Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 6

Sin da piccolo ho sempre avuto i denti storti

Scritto da Daniele / Pubblicato il
Buonasera Dottori, vi scrivo poichè finalmente ho deciso di intervenire mettendo l'apparecchio fisso. Sin da piccolo ho avuto denti storti, probabilmente dovuta anche alla suzione del dito che ho smesso all'età di 8 anni circa. Da li ho messo l'apparecchio mobile...che purtroppo, non sono stato abbastanza intelligente da usare...e quindi i risultati sono stati minimi. A distanza di parecchi anni sono tornato dal mio dentista per parlare di una soluzione definitiva fissa. Ho fatto le radiografie anche del cranio. Ha studiato il mio caso e mi ha detto che ho la mandibola più corta di almeno 2mm rispetto all'arcata superiore, che le ossa del mio cranio sono cresciute in modo diverso. Morale..ero finalmente andato oggi per fare lo stampo per poi applicare l'apparecchio a gennaio, invece mi ha detto che, anche se non è solito farlo, mi deve per forza asportare i 2 premolari superiori o gli incisivi verranno ancora più fuori. Scusate le spiegazioni terra terra che vi fornisco ma il succo è questo. Sinceramente psicologicamente mi spaventa dover levare due denti sani, e poi aver paura che la forma delle mie labbra/viso cambi. Ho letto che si dovrebbe appiattire. Sono molto indeciso se procedere o meno, vi scrivo per avere il più possibile dei pareri diversi, anche se ovviamente non avete tutta la documentazione utile. Secondo voi un Damon System sarebbe la soluzione giusta? Quindi evitando asportazioni? alcuni dettagli supplementari: 2 denti del giudizio sono comparsi, uno è assente, mentre un terzo è ancora nella gengiva che spinge gli altri denti ma non esce perchè è di traverso Il mio dentista è arrivato a questa conclusione dopo lo studio del cranio, mi ha fatto vedere un grafico dove aveva tracciato una retta della mascella ed una retta dei miei incisivi...non erano parallele e quindi l'unica soluzione per lui è l'asportazione. Vi ringrazio da subito e chiedo ancora scusa per il mio lessico molto grezzo nello spiegarVi la situazione. Chiedo scusa anche per il tartaro..devo ancora fare la pulizia. Sono un po ingialliti causa fumo/caffè, dovrò effettuare una sbiancatura. Daniele
Caro signor Daniele...L’apparecchio Damon sposta i denti con forze molto tenui, non tramite legature elastiche o metalliche come avviene tradizionalmente e qui è la diversità . ma con degli sportellini presenti sui brakets. Può essere utile in presenza di medi o gravi affollamenti,dove permette di ridurre i tempi di terapia, ma poi si procede piu' o meno come con altre apparecchiature, quindi il decidere se estrarre o no i due premolari superiori per fare spazio, rimarrebbe. Aumenterebbero solo i costi. Il problema essenziale è che si tende sempre più nella moderna Ortodonzia a non estrarre i premolari ma ad usare metodiche alternative che sarebbe troppo complesso e lungo spiegare ...di più non posso dirle perchè l'Ortodonzia è una Scienza particolarmente complessa e si deve fare uno studio cefalometrico dei piani e degli angoli che "passano" per formazioni anatomiche precise dello scheletro e dei tessuti molli...che si studiano di regola con una radiografia latero laterale ...modelli di studio e tanto altro ancora...questo si chiama check up ortodontico che è il solo che permette di fare una corretta diagnosi ed impostare una altrettanto corretta terapia...che però il suo Dentista ha fatto !!!! quindi non vedo perché non si debba fidare di lui faccia a lui queste domande gli esprima tutti i suoi dubbi parli col suo dentista solo lui può risponderle conoscendola clinicamente .. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Riabilitazioni Orali Complete in Casi Clinici Complessi, Ortodonzia (la figlia Claudia Petti)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Daniele, molto ma molto a "naso", per quello che si può vedere dalla fotografia credo che le estrazioni abbiano qualche possibilità di essere evitate. Ovviamente la mia non è una affermazione di certezza ma solo di possibilità visto che sono assolutamente necessari tracciati e teleradiografie per potersi esprimere in modo corretto, così come l'ottimo Petti ha già detto. Perchè non provi a rivolgerti a qualche Collega di provata esperienza ortodontica? Una occhiata in più certamente non fa male, se ti indicherà le estrazioni sarai certo di quello che fai, altrimenti ringrazierai te stesso e il tuo dubbio. Giusto per inciso, è veramente molto, molto raro, che una bocca necessiti di estrarre solo in una arcata, a maggior ragione se la differenza è 2 mm, e poi bisogna tener presente che l'armonizzazione dell'occlusione con due arcate così "dispari", è cosa da mani espertissime. Cordialità Gustavo De Felice sapri (sa)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Sig.ra Daniele, gli studi approfonditi del suo dentista hanno dato questa conclusione, che non possiamo certo smentire a distanza senza la minima conoscenza del caso, per cui riparli con il suo odontoiatra e chieda delle valide motivazioni per adottare questo tipo di terapia. Ricordiamoci che superata la fase di crescita, le basi ossee sono poco modificabili, per cui non si dovrebbe mai spostare i denti fuori dalla base ossea, se non si vogliono incontrare complicanze e in certi casi sono indicate le avulsioni.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Damon system è una MARCA COMMERCIALE di attacchi ortodontici, con la peculiarità di avere questo sportellino che facilita le manovre dell'ortodonzista. A mio parere è anche ingiustificato un aumento del costo per chi utilizza la metodica, perchè i successivi controlli sono più veloci, per il minor tempo che il professionista impiega nel cambiare l'arco ortodontico. La minor lunghezza del trattamento è più che altro teorica più che concreta, perchè più di tanto in ortodonzia non bisogna correre. Come se si fosse convinti che andando in Ferrari da Milano a Roma si arriva prima che andando con la Toyota. Si arriva con lo stesso tempo, se si fanno le cose per bene, ovvero se si rispettano i limiti di velocità. Damon System non ha nessun vantaggio (e neppure svantaggi) verso altre marche commerciali differenti. E' come se lei chiamasse un taxi, e chiedesse espressamente una FIAT per fare il tragitto anziché un'altra marca commerciale di automobile.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Sig. Daniele, Dalle fotografie che lei ha inviato si nota soprattutto un grave affollamento e un morso aperto, per cui varrebbe la pena di approfondire se permane, come penso, una "deglutizione infantile", questo dato è molto importante per affrontare una decisione di trattamento estrattivo. I colleghi che mi hanno preceduto hanno dato risposte largamente condivisibili, per scrupolo si puo' rivolgere anche ad un altro ortodonzista, in modo da dormire sonni tranquilli. Cordialmente Maria Majolino
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Maria Majolino
Genova (GE)

Caro paziente, dalle foto allegate e dal suo racconto, è evidente la presenza di una Deglutizione scorretta. Un corretto approccio ortodontico deve tener conto di ciò, quindi le consiglio di effettuare una Terapia Miofunzionale prima di qualsivoglia terapia ortodontica (io personalmente le consiglio il metodo Soulet Besombes: estrazioni od altro si portano dietro delle conseguenze non trascurabili...). La Terapia Miofunzionale consente una riabilitazione della disfunzione alla base del suo problema ortodontico. Per info: www.posturalab.com (con info sul metodo SB-ACOM) www.giuseppemessina.com www.centroterapiamiofunzionale.it
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Messina
Bagheria (PA)