Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 8

Sono una ragazza di 25 anni e porto da due anni il classico apparecchio fisso

Scritto da Rosaria / Pubblicato il
Salve, sono una ragazza di 25 anni e porto da due anni il classico apparecchio fisso. In base alla diagnosi fatta avrei dovuto completare il lavoro qualche mese fa, ma giusto ieri mi è stato comunicato di doverlo tenere per un altro anno. Non ho il linguaggio tecnico per illustrare il mio problema d'origine, nè una patologia specifica diagnosticata. Premettendo che non ho mai messo in dubbio, fino ad ora, la professionalità del mio odontotecnico, ora temo mi stiano nascondendo qualcosa per negligenza o, addirittura, che non abbiano capito il mio problema. Ho portato 3 diversi apparecchi. Ora che sarei dovuta essere alla fine mi ritrovo a dover rimettere il primo tra i tre apparecchi, un codalex. Escludendo il mio problema d'origine ( un canino nato sopra le gengive e a sx, anni fa, mi era stato diagnosticato il morso inverso. Io nella mia ignoranza direi che l'arcata super. sx era rivolta verso l'interno) perchè i miei denti, nell'arcata superiore si stanno spostando verso destra? C'è una fuoriuscita, che non avevo nemmeno prima di mettere l'apparecchio. Tempo fa mi avevano detto che deglutivo poggiando la lingua sui denti e questo comportava uno spostamento dei miei denti in avanti. Sto cercando di correggere il mio problema, credo di esserci riuscita. Ma perchè, ora, questa fuoriuscita verso destra? E' dovuto al mio modo di deglutire, che credo di aver corretto o è sintomo di qualche malattia? O addirittura Di qualche loro negligenza? Spero possiate darmi qualche piccola delucidazione e di essere stata in grado di mettervi nelle condizioni di farlo. Grazie mille dell'attenzione.
Se c'é una spinta linguale anomala, nessun apparecchio sarà mai potente più del muscolo linguale e di tutti quelli annessi e connessi. Quindi ti ci vuole subito anche una logopedista che si occupi di terapia miofunzionale ed una osteopata. Ma se é un odontotecnico a curarti, il pericolo di rovinare la bocca é elevatissimo, e sconsiglierei di andare da un vero medico odontoiatra ortognatodontista. Sembrano parolacce, ma la bocca é davvero delicata, Rosaria e ci vuole un dentista vero, non una cornacchia... Oltretutto il tipo di malocclusione che hai descritto é fra quelli più collegati col mal di schiena.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Mi ha tolto le parole dalla bocca il collega Paolo, si trovi un'ottimo ortognatodontista.Il risparmio non è guadagno.

Scritto da Dott. Aniello Senese
Vallo della Lucania (SA)

Gentile Rosaria il presupposto principale di ogni cura è che il curante sia all'altezza ovviamente...anche odontoiatra. Cordialmente Orazio Ischia

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Rosaria...mi unisco a quanto detto dall'amico carissimo...Paolo Passaretti, rinforzando però "il mio stupore e la mia contrarietà"...parla di "professionalità del mio odontotecnico"...ma scherziamo...può avere professionalità un "abusivo"?... e da come ne parla è il suo abituale odontotecnico in cui ha anche fiducia ...lo sa che il suo caro odontotecnico non può per legge esercitare la professione di Medico Specialista in Odontoiatria o del'Odontoiatra? = MEDICO DENTISTA. E' vietato dalla legge ...l'Odontotecnico deve occuparsi della realizzazione dei manufatti protesici ed ortodontici e gnatologici...nel suo laboratorio odontotecnico...non ha la conoscenza medico- odontoiatrica per fare altro ...figuriamoci una materia così complessa come l'ortodonzia che si basa su un accuratissimo e complesso check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica ... mi domando se abbia fatto anche terapie chirurgiche, curato denti, fatto anestesie... e l'igiene come lo può avere curato... non avendo la conoscenza medica per attuarla...lei ha corso rischi gravissimi per la sua bocca...per la sua salute generale... ecco perchè in Italia stanno diventando endemiche malattie pericolose come epatiti b epatiti c e altre epatiti...oltre che Aids...e chi più ne ha più ne metta... e lei era consapevole di andare da un odontotecnico? ... l'odontotecnico all'Odontoiatra cone il Geometra all'Ingegnere o all'Architetto ...ne capisce la differenza... quindi come rispondere alla sua domanda..."CHI E' CAUSA DEL SUO MAL PIANGA SE STESSO"...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Signorina, lei afferma all’inizio della sua lettera che non dubita della professionalità del suo odontotecnico. E’ proprio sicura che si tratti di un odontotecnico perché allora egli non potrebbe sicuramente metterti le mani in bocca. Probabilmente ti sarai sbagliata, capita. Accertati prima che sia un odontoiatra, poi continueremo il discorso. Cari saluti E.Spagnoli

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Rosaria, forse ha confuso odontotecnico con odontoiatra, perché le cure da lei descritte sono di pertinenza medica e difficilmente sono praticate integralmente da un odontotecnico. In ortodonzia il 100% e ottenibile in pochissimi casi e i tempi di cura sono approssimativi, perché sono influenzati da molti fattori. Se lei è stata trattata da un dottore, non dovrebbe avere dubbi e condividere le tempistiche che le hanno proposto

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Se in uno Studio Dentistico l'ortodonzia viene affidata all'odontotecnico, mi creda, neanche il Medico è degno di fiducia! Fugga via e cerchi qualcuno più competente!

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Gentile Rosaria, non so se interpretare ''Odontotecnico'' come un errore nello scriverci, ma temo che non sia un caso, perciò verifichi che davvero non sia stata in cura da un Odontotecnico (i colleghi le hanno già spiegato la sostanziale differenza!)... perchè in questo caso mi scusi la franchezza ma avrebbe perso solo tempo, soldi e fatica... si rivolga ad uno studio dentistico serio e in particolare ad un buon Ortodontista.

Scritto da Dott.ssa Stefania Mazzitelli
Como (CO)