Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 7

Ho 23 anni e mi manca dall'età di un anno un incisivo centrale a causa di una caduta

Scritto da MARY / Pubblicato il
Cari dottori avrei bisogno decisamente di un vostro parere...ho 23 anni e questo qui nella foto è il mio sorriso, mi manca dall'età di un anno un incisivo centrale a causa di una caduta. Ho portato diversi apparecchi tra cui il fisso x 3 anni e mezzo x correggere la malocclusione, dopo qualche anno i denti però hanno iniziato a spostarsi in avanti, andando da un altro dentista, mi sono stati tolti immediatamente gli ottavi e ho messo un altro apparecchio mobile x riportarli indietro...questa è la mia bocca ora. Il mio dentista vorrebbe mettere un altro apparecchio fisso, ma io non so, ora non mi vedo male...e avrei quasi deciso di fermarmi qui. cosa mi consigliate?
Penso che qualunque intervento lei possa effettuare non sarà mai risolutivo. L'occlusione e la morfologia della sua bocca possono migliorare ma non risolversi. Non mi viene assolutamente da dirle faccia ortodonzia, tolga il dente, faccia impianti. Ho lo stesso problema con mio cognato e la nostra decisione e' stata quella di lasciare la situazione cosi com'è.

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Cara Signora, si faccia vedere da uno Specialista in Ortodonzia. A Salerno posso consigliarle il Dr. Marino Musilli. Buona fortuna

Scritto da Dott. Vittorio Cacciafesta
Milano (MI)

Gentile Mary, credo che Lei abbia già scritto, perchè ricordo sia il problema che il sorriso, sorriso che a mio avviso non andrebbe trattato. Gia il dott. Sanna le ha detto, giustamente, che la Sua malocclusione non si risolverebbe, sono d'accordo. Spesso i rimedi portano con loro problemi più gravi dei mali che si vorrebbero curare. Mi creda è attraente così. Cordialità gustavo de felice sapri(SA)

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Andare avanti può significare solo una cosa: riaprire lo spazio per rimpiazzare l'incisivo mancante. Un lavoro davvero notevole (e bisogna vedere se ci si può riuscire veramente.. ). Infatti l'unico progetto possibile da perseguire con l'ortodonzia è la perfezione assoluta. Il funzionamento estetico e funzionale della bocca è estremamente complesso, legato alla salute delle gengive ed anche di distretti lontani come la schiena etc. Quindi non ci si può accontentare se non in casi rari, davvero disperati, dove si ricorre alla chirurgia ortodontica, solo di un miglioramento. Bisognerebbe fare uno studio serio (cefalometrie etc, se vuoi puoi vedere un mio articoletto qui nel sito, sulla ortodognatodonzia etc) e vedere se l'obiettivo possibile è veramente la perfezione anatomo-estetico-funzionale..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.ra Mary, il suo sorriso non mi è nuovo, non capisco perché dopo un trauma a un anno, lei perde un incisivo permanente che cresce a sei anni? Forse per esprimere un parere, occorre conoscere bene anche radiologicamente la sua bocca.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Non capisco come mai ci pone lo stesso quesito del 30 Settembre. Forse che le nostre risposte non l'hanno rassicurata?

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Gentile Mary, penso che il suo sorriso sia migliorabile con l'applicazione di una faccetta in ceramica su uno degli incisivi laterali portandolo alle dimensioni dell'incisivo centrale di destra sacrificando la linea mediana che verrebbe spostata a sinistra/destra, ma ottenendo, per quello che si può vedere in foto, un sensibile riequilibrio delle proporzioni pur in presenza di un canino in posizione 22 che andrebbe trattato con un trattamento sbiancante.

Scritto da Dott. Maurizio Cirulli
Bologna (BO)