Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 8

Seguito alla domanda: Ho un problema di tipo estetico-dentale

Scritto da Marco / Pubblicato il

Cari Dottori, a seguito delle varie domande e risposte qui date http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/denti-e-bellezza/1582_ho-un-problema-di-tipo-estetico-dentale.html e quindi contattando un ortodonzista mi sono slla fine rassegnato al trattamento ortodontico...una sola domanda: dal momento che l'incisivo più sporgente è devitalizzato e leggermente più mobile rispetto agli altri denti, mi è stato detto che è molto difficile raddrizzarlo perchè "calcifica" nell'osso. Mi è stato proposto quindi di raddrizzare gli altri e quindi dopo un trattamento ortodontico estrarre il dente e mettere un impianto, tuttavia questa è una scelta che vorrei realmente evitare. E' vero quanto mi è stato detto? Inoltre, quali alternative esistono per un trattamento ortodontico a basso impatto estetico? oltre all'invisalign... Grazie della vostra disponibilità'

 

Precedenti:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/denti-e-bellezza/1582_ho-un-problema-di-tipo-estetico-dentale.html

Caro Marco ...non basta dire da parte del dentista è mobile...deve fare una DIAGNOSI...ossia dire perchè è mobile...ci sono problemi parodontali?...è sotto trauma...sono mille le cause...faccia la diagnosi...la mobilità si può curare...si deve curare...non ha fatto diagnosi e già parla di avulsione e impianto...non è questa la MEDICINA...L'ODONTOIATRIA ...Cordialmente

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gent.le Sig. Marco: forse la scelta non è stata felice; se è mobile è più facile spostarlo ortodonticamente ovviamente trattando la causa della mobilità. Dire che un dente mobile è più difficile spostarlo xcè "calcifica " ( immagino sia un termine suo e non del collega ) è un controsenso un altro consulto da un collega con notevole esperienza in ortodonzia op specialista in ortodonzia potrebbe essere utile, cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Marco, non ho una conoscenza clinica del caso, per cui non è possibile commentare i consigli di un collega, senza averlo consultato.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sig. Marco concordo con il Dott. Finotti, se il dente è mobile probabilmente lo è per una infezione, in quel caso va ritrattato endodonticamente ed un ortodontista riuscirebbe a spostarlo con degli attacchi otodontici, se invece è... "attaccato all'osso"... ovviamente non si può spostare però si può intervenire con faccette estetiche, oppure con una capsula, io no arriverei ad una estrazione, almeno che il danno non è talmente grave da pregiudicare la vita del dente. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Daiana Zuccaro
Frosinone (FR)

Sicuro che il collega sia un vero collega? Le alaternative a basso impatto estetico ci sono. Esistono attachi in ceramica o in zaffiro completamente trasparenti. Chieda al suo ortodonzista. La valutazione da lei raccontata mi lascia perplesso. resto a sua disposizione per ulteriori chiarimenti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Caro Marco, ho seri dubbi su quanto le è stato proposto. Un dente devitalizzato si sposta ortodonticamente come un dente sano. Assolutamente non ci sono problemi a spostarlo secondo quanto descritto in letteratura. Il piano di cure proposto mi sembra esagerato. E' sicuro che il collega è uno Specialista in Ortodonzia??? La tecnica ortodontica linguale di sicuro offre vantaggi notevoli in termini di precisione e ridotti tempi di trattamento. Se vuole sono disponibile ad una chiacchierata gratis e senza impegno, visto che lei è di Milano. Cordialità
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Vittorio Cacciafesta
Milano (MI)

Un dente devitalizzato può effettuare movimenti ortodontici come uno vitale. Se si muove i casi sono due: o ha una infezione, ma dovrebbero esserci ben altri segni precisi come il fastidio o il dolore e una rx ce lo dice.. Oppure si muove un po' proprio perchè non è allineato e .. lavora male. A 24 anni, quindi, normalmente, se lo si mette al posto giusto, riprende a funzionare bene e non si muove più...!!! Sarà in asse con gli altri denti e con gli inferiori e quindi avrà la giusta occlusione e la giusta funzione, e la lieve mobilità scomparirà e si riformerà attorno un osso stabile e compatto.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Mi sembra molto probabile che ci sia un problema dell'incisivo in questione che non hai ben capito: non è infatti possibile che un ortodontista abbia potuto dire una cosa del genere; infatti un dente devitalizzato si muove esattamente come gli altri ed uno mobile (qualunque sia la causa) si muove più velocemente degli altri (possiamo discutere sulla prognosi!). Per quanto riguarda un'ortodonzia a ridotto impatto estetico, che non sia l'Invisalign, c'è l'alternativa degli Attacchi estetici, in ceramica, che riducono notevolmente la percezione, soprattutto da lontano, senza ridurre i vantaggi dell'ortodonzia tradizionale. In seconda analisi c'è l'ortodonzia linguale (che però ha maggiori problemi di adattamento, in quanto invade gli spazi vitali della lingua); di ultima generazione è la tecnica Incognito, Attacchi in oro ed archi in titanio costruiti su misura per il singolo paziente, quindi di dimensioni ridottissime rispetto alla tradizionale ortodonzia linguale, precisissimi e, conseguentemente, più rapidi: ovviamente più costosi!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Ettore Gaudiosi
Foggia (FG)