Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 7

Ho spazi irregolari tra i denti e qualche dente da riallineare.

Scritto da massimo / Pubblicato il
Salve, mi chiamo Massimo e sono un ragazzo di 28 anni di Roma, ho letto diversi articoli su internet in merito all'ortodonzia linguale incognito, io ho spazi irregolari tra i denti e qualche dente da riallineare e sarei interessato al trattamento in questione. Volevo sapere con questa tecnica c'é la certezza di ottenere i risultati sperati? Come detto io sono di Roma, ma non so a chi rivolgermi per il trattamento, potete consigliarmi qualche professionista di Roma esperto in tale trattamento. Attendo una vostra risposta e ringrazio anticipatamente. Saluti Massimo
Sig. Massimo, la tecnica che lei cita è praticata da molti odontoiatri, con buoni risultati. I costi variano secondo il caso e il professionista. Scientificamente provata e da me consigliata, ma non adatta a tutti i casi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Massimo, la tecnica di cui parli è una Ortodonzia che usa applicare gli attacchi ortodontici sulle superfici interna dei denti per motivi estetici...La tecnica più evoluta e sofisticata (Incognito in l'Europa e I-braces in USA) prevede una "personalizzazione" degli attacchi per avere una personalizzazione massimizzata, per di più gli archi vengono modellati da un sofisticato robot computerizzato...Le indicazioni sono ben precis...solo che per fare un programma terapeutico in ortodonzia...si deve fare uno studio accuratissimo con studio cefalometrico dei piani e degli angoli che "passano" per formazioni anatomiche precise dello scheletro e dei tessuti molli...che si studiano di regola con una radiografia latero laterale ...modelli di studio e tanto altro ancora...questo si chiama check up ortodontico che è il solo che permette di fare una corretta diagnosi ed impostare una altrettanto corretta terapia... poi L'Ortodonzista propone la terapia più appropriata .. non deve essere il paziente a sceglierla ma il Dentista...tenendo ovviamente in alta considerazione i "desiderata" del paziente...Chiaro?...Cordialmente Gustavo Petti Parodontologia e Claudia Petti Ortodonzia e Pedodonzia, Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Massimo, sono in totale accordo con il collega che già ti ha risposto esaurientemente. Posso solo aggiungere che nella quasi totalità dei casi la tecnica linguale è sovrapponibile a quella vestibolare e a volte anche superiore come efficacia terapeutica per diversi motivi di natura biomeccanica. Applico questa tecnica dal 1994 con ottimi risultati; sono a disposizione per eventuali chiarimenti.

Scritto da Dott. Maurizio Ciaramelletti
Rieti (RI)

Sono la dott.ssa WOJDAN ANNA e ho lo studio in Roma, via Lazio,14 (Angolo Via Veneto). Applico da molti anni questo tipo di ortodonzia, in quanto il mio studio è inserito in una struttura poliambulatoriale di elezione estetica.

Scritto da Dott.ssa Anna Wojdan
Roma (RM)

E' una tecnica che ha ormai lunga storia ed estrema affidabilità. I limiti sono solo in alcune difficoltà di gestione biomeccanica non sempre presenti comunque. Ci sono molti bravi colleghi che possono eseguirla quindi solo per comodità le dico che sono in zona Ponte Milvio, scelga in base alle sue esigenze. Saluti

Scritto da Dott. Massimiliano Trubiani
Roma (RM)

Gent.mo sig. Massimo, la tecnica linguale è sicuramente valida in quanto, a parità di risultati, riduce l'impatto estetico del trattamento ortodontico tradizionale. Purtroppo in alcuni casi può risultare di difficile gestione per il paziente in quanto l'applicazione dei dispositivi sul versante interno dei denti può determinare traumi alla lingua. Le faccio presente che se la sua necessità è di natura estetica esistono anche tecniche, cosiddette invisibili, che grazie all'uso di allineatori trasparenti consentono di risolvere molte malocclusioni. Per una valutazione, senza impegno alcuno da parte sua, delle possibilità terapeutiche può contattare lo staff del mio studio di Roma.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimiliano Favetti
Roma (RM)

Gentile Sig. Massimo, non Le consiglio l'Ortodonzia linguale, sia per il dolore non indifferente che per i risultati non garantiti. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Fabrizio Gorreri
Roma (RM)