Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 5

Vi scrivo perché la mia situazione è un pò problematica

Scritto da roberto / Pubblicato il
Buongiorno mi chiamo Roberto ed ho 30 anni. Vi scrivo perché la mia situazione e' un po' problematica, sperando di ricevere maggiori informazioni da parte vostra. Mi mancano alcuni incivisi, tolti da ragazzino perché rovinati, altri li ho devitalizzati, ho parte dell'arcata inferiore storta e questo mi crea problemi di masticazione oltre che estetici, e questo e' solo un assaggio purtroppo. Per motivi di lavoro sono all'estero, quindi per ora non mi sta seguendo nessun dentista. Spero di ricevere qualche risposta e un bravo dottore o una clinica adatta al mio caso ad un costo non troppo eccessivo. Vi porgo i miei piu cordiali saluti. Grazie
Caro Signor Roberto...il suo problema non puo' prescindere da una accurata visita: dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica ...se necessaria, o implantare, o parodontale, o riabilitativa protesica ...BISOGNA SOLO VISITARLA CARO SIGNOR ROBERTO... e tutto si risolve!...Cordialmete Gustavo Petti Parodontologia e Riabilitazione Orale completa in casi clinici complessi, Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Roberto, le consiglio di ricercare in questo portale tutti i professionisti della sua zona e contattarli alla loro e-mail personale. Dalle risposte che riceverà, sicuramente riuscirà a selezionare l'odontoiatra più adatto a lei.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

La perdita di questi denti così precocemente potrebbe aver causato una deformazione dell'osso. Bisogna vedere come si può risolvere. In genere quando mi arriva una persona che è tanto che non si cura, si inizia per gradi. Intanto si fa provare la mascherina del protossido per la sedazione cosciente (vedi i miei articoli qui e sul mio sito www.passaretti.it ) perchè chi tarda tanto a venire, talora ha una associazione con una ansia e stress di base, e questa tecnica la fa scomparire e il paziente gradisce molto di più il farsi mettere a posto la bocca e le sedute scorrono facili facili.. Poi si fanno rx che servono, e poi tutta la parte dell'igiene e pulizia, poi le cure, poi si comincia a studiare se ci vuole protesi o ortodonzia o assieme. Ma la complessità della situazione dovuta alla trascuratezza, viene annullata da questa tecnica della sedazione...
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Roberto, lei è troppo giovane per ritrovarsi in questa condizione, non so se dove si trova adesso, ci sono centri odontoiatrici d'eccellenza, ma se dovesse tornare, si rechi al più presto da un collega, sul portale ne trova tantissimi bravi, soprattutto nella sua zona. Cordiali Saluti

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Come già scrittole dai Colleghi che mi hanno preceduto , il primo Atto Medico è la Visita , dopo la quale lo Specialista potrà effettuare una Diagnosi , proporle un Piano Terapeutico , accompagnandolo ad una prognosi (prevedibilità dei risultati perseguibili con la terapia),ed a un Preventivo con Piano Parcellario . Prenoti quindi una Visita da Un'Odontoiatra della Sua Città e si gli si affidi con fiducia . Cordialmente

Scritto da Dott. Sergio Audino
Palermo (PA)