Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 5

Che mi consigliate tra un ponte in ossido di zirconio e il classico ponte con la lega di cromocobalto?

Scritto da Marco / Pubblicato il
Salve... sono un ragazzo di 18 anni che sta concludendo dopo 9 mesi di fatica un percorso che mi porterà, fra poche settimane, a poter avere la mia dentatura... ho fatto numerose operazioni: nell'arcata superiore ho rialzato i seni nasali e ho messo l'osso sintetico e su di esso 4 impianti col perno moncone, e nell'arcata inferiore ho messo l'osso e due impianti con relativi perni.. Il lavoro l'ho fatto fare in Croazia su consiglio di amici e devo dire che mi sono trovato più che bene.. ora si tratta di decidere il materiale dei denti... Mi chiedono di scegliere tra ponte in ossido di zirconio o il classico ponte con la lega di cromocobalto...sono straindeciso e non so che fare... premetto che nell'arcata superiore ho 4 perni e 5 denti di sostegno (per 12 denti da mettere) e nell'arcata inferiore due molari e due impianti (per mettere altri 12 denti)! cosa mi consigliate tra i due materiali? e soprattutto è possibile fare un cosidetto "50:50"? (visto e considerando il costo che differenzia per dente di circa 100€)... certi di un vostro riscontro.. grazie!
Sig. Marco, da quello che descrive lei, ha una bocca vissuta per la sua età, speriamo che i colleghi croati siano stati il più conservativi possibile. L'importante nelle protesi non è solo il materiale, ma la precisione con cui vengono realizzate, che conferiscono, durata e funzionalità nel tempo, in alcune protesi economiche, queste caratteristiche possono mancare per contenere i costi. È possibile combinare i due tipi di protesi, sfruttando il metallo ceramica per i denti posteriori e lo zirconio per i frontali.Si ricordi, che un buon odontoiatra, difficilmente lascia scegliere al paziente il tipo di protesi. Normalmente, consiglia sempre il lavoro più idoneo.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Marco, per interventi così complessi ci si mette in mano a professionisti fidati, per cui la cosa migliore da fare sarebbe chiedere un consiglio direttamente ai croati dato che hai scelto loro. In Italia (in Croazia non saprei) esiste il consenso informato, ovvero il tuo dentista deve spiegarti vantaggi e svantaggi di ogni materiale e tecnica che ti propone, e metterti nelle condizioni di scegliere autonomamente e consapevolmente. Io posso dirti che recenti studi hanno dimostrato che lo zirconio permette risultati estetici migliori ma da minori garanzie nel lungo periodo, e continuo a consigliare il cromocobalto a meno di esigenze estetiche estreme.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessio Deiana
Monserrato (CA)

Carissimo sig. Marco, sono un po' sorpreso della sua domanda perchè normalmente la scelta sul tipo di protesi dovrebbe essere discussa con chi le fa il lavoro. Temo che Lei (come molti altri del resto) sia convinto che l'odontoiatria sia un lavoro di semplice applicazione meccanica ma così non è (per fortuna). Si rivolga al suo Professionista che potrà sicuramente aiutarla spero non estraendo altri denti! cordialmente

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Caro signo Marco...pessima scelta la Croazia= scarsa qualità...e poi messi gli impianti la protesi chi gliela fa?...chi ha messo gli impianti?...no un altro dentista...pessima cosa... poi li ha fatti fare in Croazia per risparmiare e vuole fare una riabilitazione in Zirconio che è ciò che di più costoso esista?...meglio sarebbe stato far fare degli eccellenti impianti di gran marca da un Dentista implantologo Italiano e una protesi dallo stesso dentista italiano magari in oroplatino porcellana...eccellente ma meno costoso dello Zirconio (se è ovviamente di qualità e fatto ca regola d'arte!) Insomma ...le auguro con tutto il cuore che vada tutto bene ma dubito che tra qualche anno lei possa avere ancora in bocca i suoi impianto Croato!...poi sa la natura è strana...pessimi materiale e pessimi lavori a volte stanno in bocca...e eccellenti lavori con eccellenti materiali a volte "crollano"...sto ovviamente recitando una commedia dell'assurdo!!!!...Lo zirconio deve essere scelto a ragion veduta perchè deve vere una occlusione perfetta...poi ... non è l'ideale per una riabilitazione totale...meglio l'oroplatinoporcellana..da più garanzie di durata ed eccellenza su impianti in un caso come il suo...ma come è arrivato a soli 18 anni a dovere mettere impianti...per riabilitare una bocca...?...è sicuro che on si potessero salvare i denti che aveva...io penso proprio di si!!!!...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Auguri

Scritto da Dott. Bruno Pacilio
Pontecorvo (FR)