Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 1

Malocclusione di seconda classe mandibolare

Scritto da andrea / Pubblicato il
Gradirei ricevere un parere riguardo una situazione che non mi è del tutto chiara. Ho 21 anni e da poco mi è stata confermata una diagnosi di malocclusione in seconda classe mandibolare grave con overjet 12mm. Ho concordato col dentista che mi segue di effettuare una terapia con apparecchio fisso, estrazioni dei due denti del giudizio (superiormente)e dei due premolari (inferiormente); dopo circa un anno mi sottoporrò ad un intervento di avanzamento mandibolare e mentoplastica. Ho espresso al mio dottore il desiderio di adottare una terapia linguale (almeno per l’arcata superiore) ma lui me l'ha sconsigliata poiché sono affetta da paradentosi (paradontopatia marginale diffusa) e gli attacchi linguali sembrano troppo grandi per i miei denti. La mia domanda fa ovviamente riferimento al fatto che sussistano situazioni reali o meno per cui una terapia linguale non si adatta al mio caso, in particolar modo non riesco a credere che i suddetti "attacchi"non abbiano misure adattabili. La sua risposta mi confortebbe molto quindi la attendo con ansia ed interesse.
Per i casi complessi come il suo, che necessitano di estrazioni dentali e di chirurgia ortognatica successiva al trattamento ortodontico,  è sempre preferibile lavorare con ortodonzia fissa vestibolare, con la quale è possibile ottenere una migliore finitura occlusale, necessaria alla buona riuscita dell’intervento.