Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 8

Devo correggere un sovraffollamento inferiore

Scritto da Luigi / Pubblicato il
Salve. Oggi ho effettuato una visita dall'ortodontista per correggere un sovraffollamento inferiore e migliorare anche l'allineamento superiore. In verità questo è stato un secondo confronto, giusto per avere due pareri. Il primo mi parlava della tecnica dello stripping per recuperare spazio (so comunque cos'è e come si crea lo spazio con tale tecnica), ma non mi accennava all'estrazione dei denti del giudizio inferiori (ne ho uno totalmente "uscito" mentre l'altro è semi-incluso (è visibile soltanto un pò attraverso la gengiva). Il secondo invece mi parlava proprio dell'estrazione di essi, per poi procedere con il trattamento ortodontico (dopo ovviamente aver fatto i vari test etc). Sono una persona che si informa molto e ho fatto molte domande ad entrambi i professionisti, ma purtroppo capita sempre di tralasciare qualcosa... Il mio dubbio è: effettuando lo stripping, se si recupera spazio per migliorare il sovraffollamento inferiore (tra l'altro ho chiesto anche di ottenere un certo "ribassamento" dell'arcata inferiore, visto che è più alta del normale) e il tutto viene allineato, i denti del giudizio non comportano poi un rischio di recidiva? Nel secondo caso, invece, estraendo i soli denti del giudizio, già si riesce a creare spazio sufficiente? Mi sorge un pò strano perchè all'arcata inferiore ho un impianto ad un molare e se gli impianti non si spostano, come si creerà lo spazio necessario? Ma più che altro: se i denti del giudizio (finora) non mi hanno mai dato problemi dal punto di vista di dolore etc, conviene comunque estrarli? Non ho paura delle operazioni in sè, avendo già messo 3 impianti finora, ma semplicemente dei rischi che si corrono(se si recide il nervo etc..) Grazie.
Sig. Luigi, informarsi troppo a volte da più confusione, il segreto per scegliere il buon professionista sta nel ricercarne un odontoiatra che le faccia pagare la visita, che esegui e che presenti lo studio del caso ben documenta, poi infine le darà anche il preventivo, le consiglio di evitare chi parte dal preventivo senza farle pagare la visita. Parlare di stripping o avulsioni senza conoscere il caso confonde ancor di più le sue poche idee.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Molte idee e molta confusione. Mi sembrava di capire che lei fosse un personaggio che mette un'attenzione ossessiva alla cura della bocca, poi leggo che lei ha già messo tre impianti. Secondo una certa sua tabella di marcia, quando lei avrà il doppio degli anni attuali dovrebbe avere in bocca una decina di impianti.Stando così le cose la sua solerzia non ha risultati confortanti. Le consiglio di scegliere il dentista più caro, e sopratutto le raccomando di ricordarsi che i dentisti più bravi sono quelli che fanno meno impianti. Buona fortuna!"
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Lei parla di estrazione dei denti del giudizio, Poi di 3 impianti. Vedo anche che le sorge il dubbio che con questi impianti non sarà possibile trovare spazio con la sempli estrazione degli 8i. Non può inviarci la rx panoramica. Così come descrive il problema crea un pò di confusione. Grazie

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Caro signor Luigi, buongiorno. Faccia "Tesoro" dei consigli che le ha dato il Bravo Dottor Ruffoni, sono delle "Perle di Professionalità e di Saggezza"! Mi permetto di Aggiungere un "Rafforzativo" a questi concetti! Non esiste il Facile o il Difficile, esiste ciò che si sa fare e ciò che non si sa fare! Vada dal Dentista, scelto per Fiducia e Stima e non in base a visite gratis e preventivi apparentemente convenienti! Segua la "Vox Populi" o cerchi su questo portale leggendo i curricula. Poi digiti il nome del Dentista su un motore di ricerca e se il Professionista è uno studioso, troverà curriculum, foto di interventi, corsi, congressi, pubblicazioni. Non sarebbe indispensabile avere tutto questo, ma almeno saprebbe che sta recandosi da un Dentista colto e che fa cultura, il ché sarebbe già un buon inizio! Devo ribadire che la diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere; è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e, chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia, sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta. Vede, siamo entrati in concetti complessi! Poi Modelli di Studio Ortodontici, Fotografie del profilo e di Fronte in rapporto 1:1 e ovviamente una Visita Clinica Gnatologica a completamento di quella Ortodontica oltre ad una valutazione fisiopatologica della postura e funzione della lingua, oltre che della postura in generale della colonna vertebrale! Il tipo di dispositivo terapeutico, eventualmente, lo deciderebbe il Dentista e non certo Lei, però! Lei può esprimere i suoi "Desiderata" e il Dentista valuterebbe, dopo la Diagnosi, se accontentarla o no! Chiaro? Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Senza panoramica, foto, modelli in gesso...é difficile risponderle..ci son casi in cui é necessaria l'estrazione degli ottavi....in altre no. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Cristina Cortis
Cagliari (CA)

Salve Luigi, leggo con piacere che in precedenti risposte è stata sottolineata l'importanza della visita specialistica..... L'ortodonzia è la disciplina specialistica dell'odontoiatria che si occupa della DIAGNOSI (oltre che della terapia) delle malocclusioni sia scheletriche che dentarie. Lei ha bisogno di un "check up ortodontico" che comprende: 1) Impronte preliminari + Studio dei Modelli in gesso che riproducono fedelmente l'arcata dei denti superiore ed inferiore. 2) Studio Cefalometrico computerizzato delle Radiografie della testa (servono per conoscere la componente dentale e/o scheletrica della sua malocclusione ) 3) Set di Fotografie extraorali ed intraorali (servono per conoscere, migliorare ma sopratutto non peggiorare l'estetica del volto ed il suo profilo) 4) Visualizzazione virtuale del Risultato del Suo trattamento ortodontico attraverso i "prima e dopo" di pazienti con la sua stessa malocclusione già trattati. 6) Copia su supporto CD-ROM e/o cartaceo del check up ortodontico che può usare se non desiderasse proseguire presso qualsiasi altro studio dentistico. Buona Fortuna
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Pietro Leone
Napoli (NA)

Consideri che a volte, in odontoiatria, come in molte altre branche della medicina, è possibile arrivare alla stessa conclusione terapeutica percorrendo strade diverse, ma entrambe valide. E purtroppo, come specificato dai miei colleghi, informarsi per trovare una soluzione online, non è attuabile, dago che nessuno di noi ha dati a sufficienza senza visitarla e disporre di una serie di elementi diagnostici in più.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Il fatto che così giovane ha già tre impianti, deve far pensare che oltre a poca igiene e alimentazione errata, ci sia una forte malocclusione che predispone a carie e perdita dei denti. Andrebbe corretta bene dopo aver fatto l'analisi cefalometrica che ci dice SE è possibile ancora correggere alla sua eta'...

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia