Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 6

Tre mesi fa ho messo l'apparecchio nell'arcata superiore

Scritto da Alberto / Pubblicato il
Buongiorno . Tre mesi fa ho messo l'apparecchio nell'arcata superiore per correggere dei difetti estetici che non mi piacevano. Il dentista mi ha detto che il trattamento dura un anno, e che solo dopo alcuni mesi mi avrebbe messo l'apparecchio anche nell arcata inferiore. Questo è successo la scorsa settimana, ma subito dopo, con un po di stupore per entrambi, mi sono accorto di non riuscire a chiudere il morso perché i denti frontali superiori toccano l'apparecchio inferiore . Mi domando, è normale? E soprattutto, perché aspettare tre mesi se alla fine questo doveva essere il risultato? Un ultima cosa, nell arcata inferiore non mi sono state applicare le bande, ma l'apparecchio "copre" soltanto fino al secondo premolare. Anche questo è normale? Grazie mille
Caro Signor Alberto, buongiorno. Difetti estetici? Certo ma sono molto più importanti quelli funzionali dovuti alla Disgnazia presente! Non posso rispondere perché la diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere; è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e, chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia, sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta. Vede, siamo entrati in concetti complessi! Come posso risponderle, Professionalmente, quindi? Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Certo che è possibile, evidentemente gli attacchi nell'arcata inferiore interferiscono nella chiusura. Capisco il suo stupore mi sorprende un po' quello del suo professionista.

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Sig. Alberto, se il problema in chiusura era previsto nello studio del caso, non deve preoccuparsi. La sua frase "con un po di stupore per entrambi" senza definire i soggetti potrebbe dare qualche dubbio, che per risolverlo dovremmo conoscere la risposta del suo odontoiatra alla sua domanda: Perché non chiudo completamente la bocca?

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Tutto più o meno nella norma. Le bande possono essere messe o meno o si può scegliere di mettere degli attacchi anche sui molari. Ci possono essere delle interferenze nella chiusura visto che lei ha un morso profondo ( o almeno così sembra in foto) e per questo probabilmente ha rimandato il montaggio dell'arcata inferiore. Ma queste sono tutte domande che lei deve fare del suo ortodontista. È l'unico che può rispondere con cognizione di causa conoscendo il caso ed è l'unico che può risolverle eventualmente i fastidi. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Francesca Ferrazzano
Napoli (NA)

Se non c'è OB (distanza in orizzontale) fra i denti delle arcate. Quando c'è poco overbite è quello che normalmente succede. Che ti sia meravigliato tu è normale, ma che lo sia stato anche il tuo dentista no. Allora bisogna procedere diversamente e programmare tutto dall'inizio. Di solito si bandano anche i molari, ma saprà il tuo dentista perchè fa così. Chiedilo. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Alberto, può succedere benissimo che l'apparecchio interferisca con la chiusura. Non capisco perché il suo ortodontista sia stupito. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia