Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 7

Qualche mese fa ho estratto l'ultimo molare

Scritto da Angela / Pubblicato il
Buongiorno, qualche mese fa ho estratto l'ultimo molare (profondamente cariato) in arcata inferiore a sinistra per poi "tappare il buco " lasciato con il dente del giudizio incluso che si trova accanto. Ovviamente per poter far erompere il dente in arcata il mio dentista si avvarrà dell'utilizzo dell'apparecchio e dei brackets. Ma come funziona la procedura? nel senso, ci sarà un taglio, l'utilizzo dell'antibiotico ecc? come si procede in questi casi?
Premesso che senza alcuna radiografia né visitarla è difficile darle una risposta, e premesso inoltre che tutti questi aspetti dovrebbe poterli chiarire il collega che la sta seguendo, la prassi prevede: estrazione, se il dente del giudizio è incluso e recuperabile nonostante la parziale disodontiasi viene dis-incluso (scappucciamento, non serve antibiotico e si esegue una piccola incisione in cresta per liberalo) e quindi o bandato (banda ortodontica) o attacco ortodontico e messo in trazione legato al resto dell'arcata. Questo per sommi capi.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Angela, buongiorno. Mi associo a quanto detto dal sempre preciso e colto Dottor Sbarbaro. Chiede: "Ma come funziona la procedura?" Rispondo: lo chieda al Suo Dentista se no che ci va a fare se non ha Fiducia e Stima in Lui neanche per queste banalissime cose? La invito ad essere più "Corretta" verso di Lui e a non chiedere conferme altrove e soprattutto nel Web! ! Il rapporto di Stima e Fuducia Reciproca Medico-Paziente è Fondamentale, dovrebbe capirlo e se io sapessi che un mio paziente va a cercare risposte altrove e addirittura sul Web a terapie già spiegate da me, beh, io quel paziente lo "caccerei" dal mio studio e non lo curerei più perché indegno delle mie attenzioni Cliniche terapeutiche e della mia Cultura e del mio tempo che dedicherei invece a chi sa apprezzarmi! Rifletta su quanto le dico! Vedrà le cose in un'altra prospettiva più utile a Lei! Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Angela, "brackets" che bella parola! Le faccio sapere che per la nostra legislazione lei ha il diritto di essere informata prima di sottoporsi a cure odontoiatriche, così capirà bene il significato dei nomi, se ci sarà il taglio, se dovrà assumere antibiotici e verrà a conoscenza anche di tutte le possibili complicanze.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Scusi, ma perchè non lo chiede al suo dentista di fiducia? se non è di fiducia vada in un altro studio e trovi un dentista di cui si fida e chieda a lui, è la strada più semplice e non incorrerà nel rischio di travisare il tutto. 

Scritto da Dott. Andrea A. Saratti
Firenze (FI)

Sig Angela, capisco il suo timore, ma da quello che ha detto capisco che il suo dentista è validissimo per cui si fidi e se non ha capito la procedura era solo perchè era particolarmente tesa, la prossima volta che si recherà al suo studio sarà tutto più semplice

Scritto da Dott. Marcello Macina
Modugno (BA)

Gentile Sig.ra Angela, si procede in base agli esami radiologici e clinici. Non sapendo quanto è incluso il dente del giudizio, come è posto, non si può dare un giudizio. Ma il suo dentista dovrebbe saperlo molto bene. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Se non vediamo una lastra e qualche foto, i nostri giudizi lasciano il tempo che trovano...... tutto dipende in che maniera è incluso il dente del giudizio, oltre la terapia di disinclusione ortodontica, lunga e molto fastidiosa per il paziente, rimane l' alternativa terapeutica di fare un impianto, ne ha parlato?

Scritto da Dott. Gianluca Pucci
Roma (RM)