Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 12

A mia figlia hanno trovato il frenulo corto

Scritto da Francesca / Pubblicato il
Buongiorno , a mia figlia, 15 anni, seguita da sempre dal dentista, hanno trovato il frenulo corto e hanno consigliato l'intervento con il laser, così da migliorare anche la postura, soprattutto in sede cervicale, perché ha i muscoli del collo sempre tesi con conseguenti mal di testa che venivano attribuiti a ereditarietà paterna. Io da "ignorante" in materia chiedo quali conseguenze può avere quest'intervento mal fatto, ad esempio sulla fonia o sulla deglutizione, problemi che mia figlia non ha e come mai solo ora viene a galla questo problema del frenulo, considerando che mia figlia è sempre stata seguita dal dentista e su 5 pareri chiesti per mettere l'apparecchio, solo uno ha prospettato l'intervento. Grazie a tutti in anticipo per le risposte. Cordiali Saluti
Cara signora Francesca, buongiorno. Anzitutto non precisa se si riferisca al Frenulo Linguale o al Labiale inferiore o al Labiale Superiore (entrambi interincisivi) o a limite ad altri frenuli traenti, in genere in corrispondenza dei premolari e molari superiori, ma, di meno, anche inferiori! Dal fatto che parla di fonia o deglutizione, presumo che s i tratti del Frenulo Linguale! E' perfetto per questo il Laser come le hanno prospettato anche se io personalmente uso il "Bisturi" che trovo più a me "congeniale"! Una fisiopatologia evidente della lingua può avere grandi influenze sulle patologie di Disgnazie e su quelle Gnatologiche della bocca e la Patologia Gnatologica, sempre che ci sia, potrebbe a vere conseguenze discendenti sulla etiopatogenesi delle disarmonie della postura così come invece la Postura può influire in modo ascendente sulla Gnatologia della bocca! Il frenulo non è che lo si esce così! Lo si esce e chirurgicamente se ci fossero le indicazioni! Io non posso certo saperlo! Il suo Dentista invece sì! Perché non sarebbe sta to diagnosticato fino ad ora questo problema, non lo deve chiedere a noi, se fosse "Reale"! Lo deve chiedere al Suo Dentista ed ai Dentisti che hanno curato sua figlia in precedenza! Lei dice "5 pareri chiesti per mettere l'apparecchio"! Rispondo: "Troppi"! Troppi pareri! Evidentemente ha fatto il giro di Dentisti che non fanno pagare la visita! Infatti, se l'avesse dovuta pagare, non si sarebbe messa a "girare" i Dentisti. Vorrei sapere se le è stata fatta pagare la Visita Odontoiatrica o no! In genere si fa il "giro" perché la visita intanto presso Professionisti non Professionali è GRATIS, quindi non è considerata un atto medico Colto ed importante. Non esiste qualità a costi bassi! Come in un centro low cost, a basso costo dove fanno la visita gratis, la panoramica gratis etcetcetc! Ma purtroppo come accade anche da molti Dentisti Privati che non capiscono che La visita Odontoiatrica, ripeto , è un atto medico essenziale e "carico della cultura del medico e non può non essere fatta "pagare" con un giusto Onorario! Quindi se vuole un consiglio, scelga solo chi inizi una terapia o proponga o pianifichi una terapia, qualsiasi essa sia, solo dopo una adeguata visita Odontoiatrica completa e "colta"! Una visita Odontoiatrica è un atto medico importante e colto che richiede almeno un'oretta oltre un'altra mezzoretta per informare il paziente (consenso informato). Scusi se mi son permesso ma quello che fa è intellettualmente e Moralmente sbagliato. Mi scuso coi Colleghi di Dentisti Italia se mi sono ripetuto per l'ennesima volta ma questo comportamento "che purtroppo è figlio di questi nostri tempi malsani e di questa nostra Società decadente" deve cessare! Io faccio il possibile.Una Visita Odontoiatrica è la massima espressione Culturale e di conoscenza Medico-Odontoiatrica e, se fatta come si deve , impegna il Cervello del Dentista per un'ora circa più una mezzora per le informazioni doverose di "consenso informato"! Legga come faccio io una Visita leggendo sul mio Profilo "VISITA PARODONTALE", ma vale come visita Odontoiatrica generale, perché la visita che si fa nel mio studio, a prescindere dal motivo per cui è venuto il paziente, è questa! E stia certa che tutte le patologie "saltano fuori"! Vada dal Dentista, scelto per Fiducia e Stima e non in base a visite gratis e preventivi apparentemente convenienti! Poi digiti il nome del Dentista su un motore di ricerca e se il Professionista è uno studioso, troverà curriculum, foto di interventi, corsi, congressi, pubblicazioni. Non sarebbe indispensabile avere tutto questo, ma almeno sa che sta recandosi da un Dentista colto e che fa cultura, il ché è già un buon inizio! In ogni caso, in senso lato e solo dal punto di vista Culturale cercherò, per quel che potrò, di soddisfare la sua curiosità! Oggi esistono esami elettromiografici di superficie per l'analisi funzionale e non solo morfologica che misurano le attività elettromiografiche in occlusione centrica con contrazione di gruppi muscolari specifici in particolari e diverse situazioni contrattili e registrando degli indici ben precisi. Ora esistono anche teleradiografie particolari che permettono di sovrapporre lo scheletro e il profilo fotografico per meglio fare queste valutazioni (stereofotografia che sincronizza il viso del paziente con il volume osseo, quindi, volumetrica). In particolare è ncessario un Ceck Up Ortodontico completo ed un esame Cefalometrico che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere. Vede, siamo entrati in concetti complessi! Poi Modelli di Studio Ortodontici, Fotografie del profilo e di Fronte in rapporto 1:1 e ovviamente una Visita Clinica Gnatologica a completamento di quella Ortodontica già descritta!fare una Diagnosi e programmare una Terapia,bisognerebbe vederla Clinicamente, questo lunghissimo discorso che spero non l'abbia tediato, è per spiegarle e farle capire che le patologie dell'apparato stomatognatico (La bocca nel suo intero) sono complesse e richiedono Cultura, Intelligenza e Capacità Clinica oltre che Terapeutica!bisogna valutare il "discorso miofunzionale e di postura dell lingua" e sappia che le valutazioni da fare sono molto più complesse di quanto creda. Cari saluti ed in bocca al Lupo per Sua Figlia ;)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Mi sembra strano che quattro dentisti su cinque pensino che il frenulo non e' corto; se fosse corto (immagino che sia il frenulo linguale) sarebbe fonte di problemi per cui dovra' fidarsi di qualcuno.

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Laser a diodo, o elettrobisturi ad alta frequenza, o lama fredda non fa molta differenza. Strano che quattro dentisti siano stati zitti, e uno solo abbia parlato. Chieda direttamente al parlante quanto costa l'intervento, e chieda se occorre degenza. In questo modo lei si può chiarire meglio le idee sue e le intenzioni altrui. Si faccia raccontare anche se il taglio laser migliora la postura, e "soprattutto in sede cervicale, perché ha i muscoli del collo sempre tesi con conseguenti mal di testa". Visto che costa, chieda cosa si garantisce. Questo lavoretto si usa fare gratis, tanto per capirci, e viene compreso nel giro delle varie prestazioni. I muscoli del collo e il frenulo troppo lungo sono una parentela impossibile. La tensione muscolare ha una origine precisa, che si cura in altro modo in tutto il mondo. Signora, sia curiosa e severa. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Frenulo linguale? Se parla di fonazione probabilmente di questo si tratta e se questa è normale non va tagliato (a 15 anni!) Cordialmente............................................................

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Deve fare una foto del frenulo per stabilire di che frenulo si tratti, la frenulectomia è necessaria se causa un diastema dei frontali superiori o impedisce il libero movimento della lingua, se ben eseguito non provoca nessun danno

Scritto da Dott. Luigi Malavasi
Castiglione delle Stiviere (MN)

Quello che le hanno detto è assolutamente un ottimo consiglio, ed è bene continuare col dentista che si è accorto di questo, e abbandonare gli altri 5 o 10... Tutto ciò che le è stato detto è esattissimo, se il frenulo linguale è corto. Manca solo un passaggio: il parere e l'assistenza della logopedista, che durante e dopo l'intervento dovrà seguire la bambina per gli esercizi indispensabili immediatamente successivi al piccolo intervento (nei giorni immediatamente successivi all'intervento) e poi impostare cicli di rieducazione posturale della lingua nei mesi successivi, visto che la lingua è stata sempre bassa e poi la paz. dovrà imparare a tenerla alta come non ha mai potuto fare. Io chiedo anche sempre o quasi parere preliminare alla logopedista stessa sulla necessità dell'allungamento laser-assistito del frenulo. Cioè nei casi borderline (al limite di farlo o non) mi faccio consigliare da lei se necessario o no. Ma nei casi in cui è nettissimo e palese tale difetto, intervengo anche senza il suo parere, nel senso che decido io stesso. Si tratta però di logopedista che deve essere esperta in terapia miofunzionale (cosa che non tutte le logopediste eseguono... Bisogna sincerarsi che sia specializzata in miofunzionale). Quanto alla esecuzione dell'allungamento e della possibilità che sia mal fatto, ha proprio ragione lei. Nel senso che bisogna sapere usare bene il laser. Io so che a Genova c'è una delle migliori scuole internazionali sull'uso del laser, e se il dentista è seguace di questa scuola, sarà bravissimo e non ci saranno assolutamente inconvenienti negativi. Solo positivi. Se vuole legga i miei numerosi articoli su questi argomenti in questo sito e nei miei siti... In ultimo le dico che oltre le numerose situazioni in cui il frenulo rimane corto per motivi intervenuti durante la crescita (cosiddette abitudini viziate), almeno un 7-10 per cento dei bambini nasce con un frenulo corto linguale congenito.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Buongiorno signora. In effetti è singolare che alcuni sostengano che non sia corto, e uno sì. Ci sono altri elementi, oltre al dato puramente geometrico, per valutare se il frenulo linguale è corto davvero: tipo di deglutizione, movimento dell'osso ioide durante la deglutizione, respirazione orale o nasale, contratture o ipomobilità del collo dovuto ai muscoli che si inseriscono sulle vertebre C3-C4-C5. In base a queste, ed altre, valutazioni si può fare diagnosi certa di frenulo corto o no e procedere. In caso lo fosse, e si optasse per la frenulectomia, sua figlia ne trarrebbe certamente giovamento, perchè migliorerebbero deglutizione, fonazione, movimenti del collo e tutto ciò che è correlato. Auguri e stia tranquilla.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Vanessa Ciaschetti
Marostica (VI)

Egr. Signora, Non c'è nessuna evidenza scientifica che supporti l'ipotesi che un frenulo (linguale, vestibolare o altro) comporti un'alterazione della postura ma solo evidenze aneddotiche. Si affidi a chi esegue la professione su basi scientifiche e cliniche rigorose. Cordialmente.

Scritto da Dott. Claudio Cirrincione
Firenze (FI)

Per stabilire se il frenulo linguale di sua figlia sia corto o meno non bisogna poi fare cose straordinarie...basta una semplice e veloce visita ambulatoriale! Nel caso risulterebbe corto con conseguente ipomobilità linguale allora la frenulotomia (laser o a freddo) è indicata. La tecnica chirurgica è banale e poco invasiva e non arreca nessun danno alla mobilità linguale, anzi, la aumenta, qualora, ripeto, sia corto il frenulo. Naturalmente sempre fatta da mani esperte... Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Oscar Muraca
Amantea (CS)

Gentile Sig.ra Francesca, penso parli del frenulo linguale. Se il frenulo è veramente corto la fonazione dovrebbe migliorare. Però lei riferisce che non vi sono problemi di fonazione pertanto sono perplesso. Sul fatto che la postura potrebbe migliorare sono ancora più perplesso. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia