Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 6

Perchè se gli smonta l apparecchio, mio figlio dove deve attaccare questi ulteriori elastici?

Scritto da anna / Pubblicato il
Buongiorno, mio figlio sta per terminare il trattamento ortodontico e al prossimo appuntamento il dentista ha detto di voler cominciare a smontare e che darà a mio figlio elastici da portare per stabilizzare l'intercuspidazione in modo da non far muovere niente in futuro, senza voler fornire altre informazioni e lasciandoci un po' perplessi. Ma quando si inizia a smontare si toglie tutto insieme, o ci sono parti da lasciare più a lungo di altre? Perchè se gli smonta l apparecchio, mio figlio dove deve attaccare questi ulteriori elastici? Mi scuso, dovrei chiedere direttamente al dentista ma mi dispiacerebbe disturbarlo solo per queste semplici curiosità. Grazie, cordiali saluti
Cara Signora Anna, buongiorno. Vicino a Lei c'è un Ortodontista veramente molto valido e, vista la sua indecisione e visto che non ha la minima Fiducia e Stima nei confronti del Suo Dentista Curante(cosa altamente disdicevole) e visto che chiede anche il Parere via Web, troppi pareri che indicano che è venuta meno la Stima e la Fiducia nel suo Curante, cosa sempre scorretta da parte del paziente, (in questo caso, basterebbe "pretendere" una informazione dettagliata dal Suo Dentista che deve darla per Professionalità ed anche per "Legge", glielo indico e consiglio caldamente per avere un suo parere. E' il Dottor Edmondo Spagnoli, Eccellente Ortodontista di Lecco, mi sembra che abbia anche uno Studio a Milano. Lo contatti ed avrà un Autorevole Consulto. Trova i suoi dati in questo Portale tra i Consulenti Scientifici che formano l'Equipe Odontoiatrica di Dentisti Italia. Prima però le consiglio vivamente di riparlare con decisione col Suo Dentista Curante. Sicuramente c'è stata una " banalissima incomprensione" risolvibile con un semplice colloquio informativo. Per il resto che posso dire se non che la diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere; è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e, chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia, sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta. Vede, siamo entrati in concetti complessi! Come posso risponderle, Professionalmente, quindi? Il suo Dentista invece può e DeveCari Saluti ed Auguri per suo Figlio :)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

L'odontoiatria è una scienza e pertanto o si fida dei dentisti o -....è onesto il suo dentista che le suggerisce quanto è necessario una volta tolto l'apparecchio ortodontico, ma come fa a fidarsi di quello che le dico io?

Scritto da Dott. Luigi Malavasi
Castiglione delle Stiviere (MN)

Gent.ma Anna, chieda subito al suo dentista: risponderle sarà per lui sicuramente un piacere. Ognuno di noi è favorevolmente colpito dall'interesse dei pazienti per quello che facciamo e un bravo professionista non solo non ha da nascondere nulla anzi... Buona giornata

Scritto da Dott. Luigi Piola
Legnano (MI)

Signora Anna il portare gli elastici è una fase della terapia ortodontica. Niente di strano. Li mettono quasi tutti i pazienti che portano l'apparecchio. Le varie fasi, i tempi e le modalità vanno spiegate dall'ortodontista. Non si preoccupi ed al prossimo appuntamento chieda tutte le spiegazioni al medico che segue suo figlio. Cordiali saluti.

Scritto da Dott.ssa Francesca Ferrazzano
Napoli (NA)

Sig. Anna non è semplice curiosità! Le ricordo che è un suo diritto essere informata per cui non esiti a far domande al suo odontoiatra...................

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Lei, gentile signora, scrive che il suo dentista dovrebbe cominciare a togliere gli attacchi per iniziare la parte finale del trattamento: forse lui lascerà qualche attacco che sarà l'aggancio per gli elastici. Ciò potrebbe essere pericoloso. Se volesse potrebbe portarmi suo figlio nello studio di Milano per un controllo. Cordialmente 

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia