Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 10

Lo stripping può indebolire i denti?

Scritto da Sara / Pubblicato il
Buongiorno, volevo porvi un quesito. Porto l'apparecchio ortodontico e la mia dentista pratica tutti i mesi lo stripping su tutti i denti. Io ho i denti piuttosto sensibili, e quindi mi chiedevo: il fatto di praticare una volta al mese (o anche più) questa procedura non potrebbe indebolirli ancora di più? Grazie e buona serata, Sara
Cara Signora Sara, buongiorno. Stripping ogni mese? Mah! Non si può rispondere con certezza perché tutto dipende dall'entità dello stripping stesso. Entità che io non posso conoscere senza prendere atto della sua situazione clinica e senza sapere che Disgnazia abbia e perché venga fatto questo stripping a cadenza mensile e soprattutto per quanto tempo e quindi quante volte verrà attuato! Chieda alla sua Dentista di informarla sul perché e sul percome, è suo diritto ed è dovere della sua Dentista, che avrebbe già dovuto farlo. Tenga presente che lo spessore dello smalto è di circa 2,5 mm nella sua superficie occlusale ed incisale e scende però ad 1,5 mm cervicalmente. Nel punto di contatto, dove viene attuato lo stripping, ossia la sua riduzione per assottigliamento con strisce abrasive diamantate è di circa 2 mm. Se lo stripping quindi venisse fatto con sapienza, ogni volta verrebbe portato via lo 0,tot di smalto, una "inezia". Dipende quindi da quante volte verrà fatto e dalla sua entità ogni volta e questo lo sa solo la sua Dentista. Non mi voglio pronunciare sulla scelta di questa metodica perché non entro mai nelle scelte terapeutiche dei colleghi. Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Ma oggettivamente una volta al mese non é un percorso usuale, anche se é altrettanto vero che lo smalto rimosso con lo stripping stesso é minima e ancora più vero non posso contestare la pratica nell'ambito del piano di trattamento che é stato su di lei impostato dalla collega.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile sig.ra, lo "stripping" si fa una volta sola o al massimo due, perché toglie al dente le convessità separando dagli altri denti, lei rischia di ritrovarsi dei denti rettangolari antiestetici, a fine terapia. Le consiglio di chiedere al dentista i motivi del suo operato per non avere a fine trattamento una delusione sull'aspetto. Lo stripping si esegue per recuperare spazio ed evitare estrazioni, ma bisogna fare i conti con il caso clinico. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia

Non credo che questa pratica, peraltro utile, possa essere attuata nella maniera descritta. Chieda ulteriori chiarimenti al suo ortodontista soprattutto in relazione al programma che,sono sicuro, sarà il frutto di una valutazione degli spazi da recuperare. 

Scritto da Dott. Costantino Volpe
Salerno (SA)

Sig. Sara, chiaramente viene asportato dello smalto, in determinate zone, ma tutto deriva da uno studio preliminare che era stato eseguito e spiegato prima del trattamento. Per cui se ben programmato ed eseguito con i corretti sistemi, non vengono riconosciuti dei danni.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Pratica comune in ortodonzia che deve comunque essere eseguita con estrema attenzione x evitare la rimozione eccessiva dello smalto e conseguenti problemi dentali.
Nel suo caso potrebbe aumentare la sensibilità.
Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Se i suoi denti cominciano a diventare sensibili è ora di smettere con lo stripp. La pratica mensile di questo procedimento è completamente anomala. Lo stripp alle volte è utile ma il dente perde i punti di contatto con quelli vicini diventando piani di contatto. E' preferibile se necessita di più spazio fare estrazioni, che però i pazienti non aggradano.Si faccia spiegare dal suo ortodontista cosa sta facendo e non bisticciate perchè ha raccolto pareri diversi. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Sara, personalmente le consiglio di chiedere spiegazioni alla sua dentista che conosce meglio di noi il suo caso. Non specifica poi da quanto tempo è in terapia, fatto molto importante. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Buonasera Sig.ra Sara, la ringrazio per la sua gentile richiesta. Normalmente lo streeping consiste nel togliere alcuni decimi di millimetro della superficie interprossimale del dente al fine di favorire gli spostamenti guidati dall'ortodonzista. Questa tecnica è indicata per risolvere piccoli problemi e per favorire il movimento ortodontico dei denti ; poichè la qualità di smalto rimossa è minima la procedura è innocua e non aumenta la sensibilità. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Aldo Amato
Borgoricco (PD)

Buongiorno Sara, lo stripping è una comune pratica ortodontica che consente, in casi selezionati, di ottenere un miglioramento del deficit di spazio. Tuttavia, esso deve essere eseguito sugli stessi denti solo una volta, per cui se il suo medico lo effettua sempre in posizioni differenti potrebbe essere corretto; diversamente non credo.

Scritto da Dott.ssa Maria Luisa Frassica
Roma (RM)