Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 6

Ho messo da poco il molar rotator e per quanto mi sforzi non riesco a deglutire

Scritto da Eleonora / Pubblicato il
Buongiorno, ho messo da poco il molar rotator e per quanto mi sforzi non riesco a deglutire in modo normale, ne a mangiare e la lingua continuando a sbattere contro l'apparecchio si sta infiammando. Volevo capire se esistesse un modo per evitare che la lingua si infiammi continuando a battere sul palato o se debba rassegnarmi e abituarmi a questa condizione. Grazie mille E.R.
Cara Signora Eleonora, buongiorno. Tra gli obiettivi più importanti e forse è il più importante, in una terapia Ortodontica c'è quello di ripristinare dove fosse andata persa, la Prima Classe Molare. Nella maggior parte delle Disgnazie, i primi molari, specie superiori sono ruotati e bisogna deruotarli, quindi. Questo lo si fa col Molar Rotator, apparecchio semplicissimo e di facile uso. A volte può essere necessario anche un espansore palatale. La sua lingua, in presenza di un corpo estraneo può assumere semplicemente delle posizioni viziate che però vanno controllate e corrette. La fisiopatologia della lingua è fondamentale! Non capisco quindi perché non ne abbia parlato col suo Dentista. Egli solo sa cosa sta succedendo nella sua bocca e soprattutto se abbia applicato un vero e semplice Molar Rotator oppure un altro, di solito in titanio nichel e come possa aiutarla! Nel web non può trovare soluzioni che invece può e deve trovare dal suo Dentista Curante, non le sembra logico? Cari saluti e si tranquillizzi, è tutto risolvibile :)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

In linea generale, data la novità piuttosto ingombrante, é normale che la lingua impieghi un pò di tempo ad adattarsi. Ne parli con il collega ortodontista che la sta seguendo, é sempre meglio rapportarsi direttamente con lui/lei.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Eleonora, forse questo apparecchio va rivisto per cui si rivolga al suo odontoiatra..................................................................................................................................................

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig.ra Eleonora, la sua è una situazione transitoria a cui generalmente ci si abitua dopo qualche giorno. Se i disturbi continuano la cosa più corretta è chiedere aiuto al suo dentista. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Buonasera io non concordo con questa tipologia di apparecchio, è troppo invasivo e ci sono altri modi più "soft" per intervenire in questi casi. Si rivolga al suo dentista e si faccia controllare la lingua, non è sintomo da sottovalutare

Scritto da Dott.ssa Roberta Precerutti
Torino (TO)

Buongiorno Eleonora, certo che esiste, a maggior ragione perchè è sempre meglio evitare che la lingua abbia delle lesioni: è sufficiente creare dei “cuscinetti” in composito dove l’apparecchio crea le lesioni. Se vuole l'aspetto presso il mio studio specialistico Ortodontico a Roma.

Scritto da Dott.ssa Maria Luisa Frassica
Roma (RM)