Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 5

Gli elastici servono anche a riallineare la mandibola?

Scritto da Federica / Pubblicato il
Salve a tutti, ho 22 anni e porto l'apparecchio da quasi 2 anni. Ho dovuto riallineare i denti di entrambe le arcate, e mi è rimasta una malocclusione di seconda classe, che sto cercando di risolvere con l'uso degli elastici. Ho due domande relative a questi elastici. Ho un viso molto asimmetrico: gli elastici servono anche a riallineare la mandibola? E' abbastanza storta e ho una fossetta sul mento veramente antiestetica che, stando a quant'ho letto, spesso è causata da quest'asimmetria facciale: se risolvo la malocclusione, questa fossetta sparirà? La seconda domanda è relativa soltanto al mento. Ho una faccia abbastanza spigolosa, e il mento appuntito e storto che mi ha sempre causato non pochi complessi. Ora vengo anche a sapere che la mandibola è indietro: se gli elastici servono a portare in avanti la mandibola, il mio mento non verrà ancora più in avanti insieme ad essa? Grazie, e chiedo scusa se le mie domande possono risultarvi stupide.
Sig. Fedrica, in due anni di cure ortodontiche non le è mai stato chiarito quali modificazioni ossee si possono ottenere a fine crescita? Forse c'è qualche malinteso per cui ritorni dal suo odontoiatra e si faccia mettere per iscritto tutto quello che dovrebbe aver compreso quando lei aveva firmato il consenso informato.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Federica, buongiorno. Ne parli col suo Ortodontista! Io , personalmente, non posso fare niente! Non conosco neanche la fisiopatologia miofunzionale della sua lingua, la sua postura e tanto altro che è, molto importante valutare. Quindi, mi dispiace doverle fare notare quello che faccio sempre notare nelle domande di Ortodonzia:la diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere. La Diagnosi Ortodontica e la progettazione terapeutica sono come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta che le può dire solo un Ortodontista dopo le visite suddette. Non posso quindi esprimere giudizi, senza vederla! Non solo non sarebbe corretto, ma non sarebbe professionale. Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Federica, stia tranquilla perchè le domande non sono mai stupide, le risposte purtroppo spesso sì. Difficile o impossibile che a 22 anni si possa avanzare la mandibola con gli elastici. Bisognerebbe studiare la sua asimmetria che se dovuta ad asimmetria ossea non si risolverà per nulla se non con intervento chirurgico. C'è poi nelle sue preoccupazioni il fatto che la mandibola che ora è indietro si cerca di portare in avanti: ma il mento fa parte della mandibola e se in qualche maniera questa dovesse avanzare anche il mento so sarà. Con la chirurgia se ci fosse la necessità di avanzare la mandibola col mento che è troppo appuntito, questi si potrebbe ridurlo. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Buongiorno, non si preoccupi non ci sono domande stupide! Sarebbe utile avere delle foto come può immaginare, ma ragionando in termini generali potrebbe essere utile una visita con un chirurgo maxillo- facciale, perchè in effetti se uno dei problemi da risolvere nel suo caso è nella zona del mento difficilmente sarà possibile risolverlo lavorando solo a livello odontoiatrico. In effetti lo spostamento della mandibola potrebbe anche peggiorare la situazione, oltre che avere un effetto negativo sulla funzionalità articolare, ma questo ovviamente dipende dalla sua entità. Spero di essere stato utile.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Johannes Schmitz
Milano (MI)

Un consiglio a caldo dopo avere letto la sua domanda : Si faccia vedere subito da un ortodontista qualificato. Quanto scrive denota una totale mancanza di comunicazione tra lei ed
il suo terapeuta....cosa piuttosto grave dopo due anni!!!



 

Scritto da Dott. Costantino Volpe
Salerno (SA)