Domanda di Ortodonzia funzionale

Risposte pubblicate: 3

E' consigliabile fargli mettere un'apparecchio fisso?

Scritto da ELENA / Pubblicato il
Buongiorno a tutti , sono la mamma di un ragazzino di quasi 13 anni, abbiamo eseguito una panoramica dove non vengono evidenziati denti del giudizio, al momento ha ancora un secondo molare da latte superiore, una piccola parte del canino definitivo tende a nascondersi dietro l'incisivo laterale, è consigliabile fargli mettere un'apparecchio fisso perchè corregga tale difetto o conviene attendere che cada il molare da latte in questo si potrebbe creare così più spazio per gli altri denti? grazie c.saluti Elena
Cara Signora Elena, buongiorno. Lo porti ora dal suo Dentista che valuterà la situazione Clinica e la eventuale presenza di una Disgnazia! Rispondere alla sua domanda sull'apparecchio eventuale di ortodonzia è possibile solo dopo Visita e Ceck up Ortodontico ed eventualmente Cefalometria, ossia misurazione dei segmenti di retta che individuano i piani e gli angoli particolari in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica! Certo il premolare erompe intorno ai 10, 11 anni e sembrerebbe quindi in ritardo. Probabile, vista anche la malposizione del canino, che non ci sia spazio e quindi che ci sia una Disgnazia e le domando perchè non è stata diagnosticata in tempo dal Dentista? Spero che lo abbia portato in passato da Lui ed allora? Perchè non si è espresso e non ha valutato e controllato? Tra l'altro bisogna valutare la corrispondenza tra età anagrafica ed età scheletrica che spesso non corrispondono. Come vede bisogna valutare tante variabili e lo si può fare solo Clinicamente e strumentalmente e non via web! Ripeto e sottolineo che Non è detto che l'età cronologica corrisponda con quella scheletrica. Basta fare una radiografia del polso per accertare la maturità dei nuclei di ossificazione per conoscere l'età scheletrica in realtà utile intorno ai 10-13 anni! Col metodo di Tanner e Whitehouse si prendono in considerazione 20 dei 30 nuclei di ossificazione del polso e della mana e si attribuisce un punteggio a seconda dello stadio di maturazione raggiunta e si ottengono tre punteggi fondamentali: il totale, il Carpale ed il RUS(radio-ulna-short bones), il punteggio finale dell'adulto che abbia completato la maturazione scheletrica è di 1000 punti. Tutti i punteggi inferiori indicano stadi diversi di maturazione ossea e diverse età scheletriche! Non dimenticando il metodo della Maturazione Vertebrale Cervicale in particolare per l'identificazione del picco puberale nel tasso di crescita cranio-facciale e le correlazioni tra gli indici carpali come l'SMS e quelli vertebrali come come il CVS, il CVMS e il CS dove quest'ultimo indica il picco di crescita mandibolare! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Estetica Dentale e del Sorriso e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Provi a mandarci l'immagine della OPT per vedere come sta messo il ragazzo. Tenga presente che le cose vanno in genere così: il dentista ortodontista fa una visita e dalla visita stabilisce la necessità di verificare la situazione ortodontica e la crescita. A quel punto, quindi, se il paz. è candidato ad un trattamento ortodontico, il professionista approfondisce con ulteriori esami, quelli di cui parla il dr. Petti, ed in particolar modo la cefalometria. Questo è l'unico esame che permette di sapere come sono messe le basi ossee (cosa che non si può desumere solo dalla visita) e di fare quindi una vera diagnosi e poi di progettare il trattamento ortodontico in maniera corretta. Legga, se vuole, cosa è la cefalometria nei miei articoli di questo sito o nei miei siti. Se non si procede così, si va letteralmente ad occhio e il trattamento è improvvisato...
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Elena, la risposta corretta la può ottenere dal medico che le ha richiesto la panoramica.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)