Domanda di Ortodonzia funzionale

Risposte pubblicate: 6

Ieri mia figlia ha iniziato il trattamento con un apparecchio mobile

Scritto da luigia / Pubblicato il
Buonasera sono la mamma di una bambina di 6 anni compiuti il 30/01/2013. Proprio ieri mia figlia ha iniziato il trattamento con un apparecchio mobile (placca funzionale tipo P.C.F.). Il trattamento mi ha lasciato un pò perplessa in quanto mi aspettavo un apparecchietto mobile per allargare il palato invece mi ritrovo un apparecchio mobile completamente libero in bocca, che passatemi il termine, balla su e giù ogni volta che mia figlia apre bocca. Il Dentista mi ha riferito che tutto ciò e' normale, che il movimento che la bimba farà per rimettere a posto l'apparecchio farà si che l'ossicino che non si è sviluppato bene e che quindi le da problemi di malocclusione si sviluppi normalmente. Ora mi chiedo...non sarebbe bastato un semplice espansore del palato? e questi tipi di trattamento non sono più lunghi...avendo cominciato a sei anni( così piccola) per quanto tempo mia figlia dovrà portare questa placca? Il dentista mi ha detto un annetto circa...ma più mi informo e più vedo che sono trattamenti più lunghi... mi potete dare un vostro parere..Grazie
E' proprio come ha detto lei: esistono apparecchi ed apparecchietti.. Lei signora non sa quanto è fortunata. La PCF è uno dei migliori apparecchi che ci siano nella variegata scena della ortodonzia. Uno dei più moderni, che deriva dalla scuola più prestigiosa in Italia e una delle migliori al mondo, quella del prof. Pietro Bracco della Unitorino, derivata da quella di Cervera Mardrid. Pionieri della ortodonzia funzionale. Il paragone è una Ferrari che volteggia libera nelle strade ampie contro una serie di Skoda inscatolate in un vagone ferroviario. Eccellente la scelta dei 6 anni, cioè così precoce. Lei è capitata benissimo, da un maestro della ortodonzia. L'apparecchio in questione è in grado di risolvere contemporaneamente una nutrita schiera di problemi, fra cui la postura linguale (la CAUSA delle malocclusioni nei casi in cui si usa la PCF), quella della colonna vertebrale, il rimodellamento attivo della ATM, il rimodellamento dolce e progressivo della struttura ossea etc. Nessun altro apparecchio fa questo. Ho prove scientifiche e dati inoppugnabili studiati su migliaia di casi alla UniTo. E' un apparecchio facile da portare che non dà problemi cui i bambini si adattano subito: infatti è mia esperienza dopo 30 anni che uso questi apparecchi che i guai ed i problemi e le rogne le danno sempre esclusivamente le mamme e mai i bambini, che invece si adattano benissimo a questi apparecchi che sono educartivi nel portarli. Non faccia grossolani errori, e glielo faccia portare!!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara signora Luigia, ma scusi, di tutto questo non le ha parlato il suo Dentista prima di iniziare la terapia? E' obbligato dal consenso informato, ossia lei deve firmare il consenso a procedere con la cura dopo essere stata informata su tutta la procedura, materiali etc, ovviamente in termini a lei comprensibili! Stia tranquilla, il P.C.F. acronimo di Placca Cervera Funzionale,. è un Dispositivvo Ortodontico che sfrutta la tonicità muscolare facendo sì che i denti e i mascelari abbiano mobilità nelle tre direzioni spaziali gnatologiche! Quindi si rassereni ed abbia più Fiducia nel suo Dentista, col quale deve comunque chiarire perchè non le sia stato spiegato tutto!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Luigia, la sua bambina e' sottoposta ad un trattamento ortodontico intercettivo secondo le più moderne vedute. Si tratta di protocollo curativo minimamente invasivo, applicabile in eta' molto precoce, non limitante la crescita funzionale dei segmenti ossei nei tre piani dello spazio e che richiede solo la corretta applicazione sotto la sorveglianza di genitori consapevoli e lungimiranti. Oltre a tutto gode del vantaggio di essere più economico di un antiquato e spesso dannoso trattamento fisso, molto proficuo economicamente per chi lo applica per una serie infinita di anni. Anche se non lo ha capito lei e' stata molto fortunata ad essersi rivolta ad uno dei davvero pochi professionisti preparati. Michele Lasagna
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Michele Lasagna
Bereguardo (PV)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Luigia il subito e tutto è la peggior cosa in ortodonzia perché la recidiva è dietro l'angolo. Si fidi del suo odontoiatra che è in buone mani.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Mi associo al collega Passaretti. Il suo ortodonzista ha fatto, fra tante, la scelta migliore

Scritto da Dott. Salvatore Medaglia
Caserta (CE)

Gentile signora, la placca funzionale Cervera è un ottimo apparecchio funzionale elaborato 40 anni fa da un maestro dell'0rtodonzia spagnola dopo precedenti esperienze di altri maestri tedeschi e francesi. Si fidi e ne vedrà i risultati (Se sono state poste correttamente le indicazioni). Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia