Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 6

5 anni fa feci una devitalizzazione incompleta di un molare dell'arcata superiore

Scritto da Donatella / Pubblicato il
All'incirca 5 anni fa feci una devitalizzazione incompleta di un molare dell'arcata superiore. Un anno fa il dentista mi consigliò di estrarre il dente, ma per diversi motivi ad oggi non è ancora stato fatto. Sono tornata dal dentista due settimane fa, in quanto un po' di tempo fa avevo notato un rigonfiamento nella gengiva, che credo sia un ascesso, e il dentista ha confermato una lieve infezione. Domanda: non sapendo da quanto tempo ho questo presunto ascesso (potrebbe essere persino svariati mesi, dato che non ho mai avuto mal di denti ma sempre solamente lieve gonfiore alla gengiva per tutto questo tempo), potrebbe l'infezione essersi diffusa al cervello? Fra cinque giorni andrò ad estrarre il dente ed inizierò la terapia antibiotica. Nel frattempo però sono tre giorni che ho mal di testa e mi sono lasciata impressionare da ciò che ho letto su internet riguardo gli ascessi cerebrali. Posso stare tranquilla a riguardo, nel mentre che non inizio la terapia? Sia il mio dentista che il medico di base mi hanno rassicurata di sì, ma vorrei ulteriori pareri.
Cara Signora Donatella, ma no, stia tranquilla, questo pericolo, raro ma reale, per la zona della Rocca Petrosa, esiste solo se l'ascesso, non curato, evolvesse in Flemmone, non curato a sua volta. Lei forse confonde il diffondersi di un ascesso con le malattie Focali. Tento di spiegarle. Le malattie focali di organi distanza, importanti come il Rene, il Cuore Etc che hanno il loro Fucus di partenza "in cavità dell'organismo comunicanti con l'esterno", in questo caso la bocca e l'infezione periapèicale ed endodontica presente. La terapia dovrebbe essere quella di rifare la Cura endocanalare sigillando bene gli apici anatomici del dente e non certo l'estrazione ma è una valutazione Clinica che può fare solo il suo Dentista. Dovrebbe, nel frattempo, quale che sia la Terapia decisa per il dente, farsi prescrivere un esame ematologico: ASLO, Proteina C reattiva, Ves, Emocromo con formula, RA Test, Esame completo delle Urine, almeno per il momento, per stare "tranquilla" dal punto di vista Medico! Vada al più presto da un bravo Dentista che abbia voglia di affrontare i Problemi e non di "estrarre denti" trascurando tra l'altro il proprio paziente! Mi dispiace dover dire questo, ma non può certo continuare così. Ne parli prima col suo Dentista. Si faccia spiegare le motivazioni che non mi sembrano che siano il risultato di una Diagnosi Clinica e di una Visita ben ponderata! I Denti si curano, non si estraggono, per così poco! Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Donatella, che dramma questo internet !! ma secondo lei, un medico che l' ha visitata due settimane fa, se avesse avuto il sospetto d'infezione al cervello causata dal dente le avrebbe fissato l'appuntamento a distanza di 20 giorni, senza prescriverle nessuna cura? Se lei si è rivolta a un odontoiatra iscritto all'ordine dei medici può stare tranquilla, se non lo trova iscritto allora tutti i suoi dubbi sono leciti.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Stia tranquilla, anzi tranquillissima. Internet a volte fa più male che bene. Se proprio non si può o non si vuole curarlo, lo estragga sotto copertura antibiotica e guarirà perfettamente!

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Ho sempre pensato che internet sia l'anticristo e questa e' una delle conferme. Non si fidi di quello che legge in rete o almeno consulti dei siti ufficiali. Invece di andare in internet ,vada da un bravo dentista e si faccia dire perche' il dente non e' stato devitalizzato correttamente e se ci sono possibilita' di ritrattarlo .Tutto questo prima di estrarlo possibilmente.

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Dorma sonni tranquilli..

Scritto da Dott. Maurizio Tabacchino
Roma (RM)

Gentile Sig.ra Donatella, l'ascesso cerebrale può venire solo in caso di infezioni imponenti ed anche in questo caso è un'evenienza moto rara. Non mi sembra proprio che possa venire a lei. Ma il dente non si può curare? Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia