Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 5

Il mal di denti può essere collegato al raffreddore?

Scritto da Isabella / Pubblicato il
Salve, la scorsa settimana ho avuto un forte raffreddore, con naso chiuso e tosse. Da lunedì il raffreddore è passato ma mi è rimasta una tosse grassa ed hanno iniziato a farmi male i molari dell'arcata superiore sinistra. Il mal di denti può essere collegato al raffreddore? Vi ringrazio in anticipo per le Vostre risposte.
Potrebbe essere collegato se c'è un'infiammazione sinusale ( sinusite ) meglio una visita dal suo odontoiatra, comunque. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Isabella, diciamo meglio. Un forte raffreddore può manifestarsi con dolori che si riflettono in più organi del cranio e del massiccio facciale, occhi, orecchie, faringe, laringe e apparato stomatognatico e quindi anche denti. Questo in via secondaria flogistica come per esempio Caniculite dei Canali Lacrimali, flogosi catarrale delle tube di Eustachio e quindi patologie dell'orecchio medio, vasculiti del velo pendulo, sinusiti ma non direttamente patologie odontoiatriche o parodontali vere e proprie. Dolori riflessi si. Come tante patologie sistemiche. Lo sa che si può riflettere un dolore ai denti a partenza da una colecistite o di un'ernia inguinale, o per patologie renali, in particolare calcolosi degli ureteri o dell'uretra e tanto altro. Deve sapere che possono manifestarsi sui denti dolori a partenza da altre zone della metà omolaterale della bocca o del massiccio facciale e quindi di altri organi, dolori che si chiamano Sinalgie , ossia una serie di Sintomi che sembra che ora partano da un punto ora da un altri e così via. Le Sinalgie sono sintomi che, praticamente, per incapacità del nucleo caudato del cervello a cui arrivano tutti gli stimoli dolorosi di una metà della bocca e del massiccio cranio-facciale, possono provenire non dal dente in causa ma da denti o parodonto anche lontano o da altri organi. Quindi bisogna fare una accurata visita Odontoiatrica completa ed accurata. Poi una visita Gnatologica e conservativo-endodontica accurata ed una visita Parodontale e una visita o almeno una anamnesi ed una semeiologia sistemica e stia certa che si arriva ad una diagnosi. Tenga inoltre presente che la visita Odontoiatrica deve essere totale. Legga nel mio Profilo "Visita Parodontale" che poi è la Visita Odontoiatrica che io Parodontologo ma anche Odontoiatra ed anche Medico faccio sempre, così come mia figlia Claudia, per qualsiasi motivo un paziente venga da noi! Cari saluti e si "rilassi", non si studi troppo, curi il raffreddore con scrupolo, non lo sottovaluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.Isabella, la bocca e i seni mascellari sono 2 compartimenti confinanti ben divisi, per cui occorre un accertamento clinico anche se la sintomatologia regredisse.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

E' probabile un'irritazione del seno mascellare, struttura anatomica, che ha una stretta contiguità con le radici dei molari superiori.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

La possibile correlazione, come specificato giustamente dai miei colleghi, fra forte raffreddore e mal di denti (specificato appunto all'arcata superiore), è legata allo sviluppo di una sinusite. La sinusite è una infiammazione del seno mascellare che può essere causata appunto da un accumulo di secrezioni mucose legate ad una sindrome da raffreddamento. I seni mascellari sono in comunicazione e rapporti di contiguità o continuità con premolari - molari dell'arcata superiore. Quindi una infiammazione con nevralgia di quella zona, può portare di riflesso anche ad una condizione nevralgia della dentatura dell'arcata superiore. Questo in linea generale, ma una visita odontoiatrica per escludere problemi dentali diretti, è opportuna.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia