Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 7

Posso aver danneggiato le radici dei denti?

Scritto da Giuseppe / Pubblicato il
Salve, stupidamente in questi giorni ho stressato fortemente i dente 5 dell'arcata superiore da ambo i lati mordicchiando il tappo delle penne. Questo perchè mi rilassava parecchio. Dopo un pò che non mordevo, e riprovavo sentivo tipo un leggerissimo scricchiolio che devo ammettere era molto appagante. Adesso pero mi sono reso conto che questo stress ai denti ha provocato un leggero dondolio di entrambi in denti, leggerissimo per intenderci. Non sento alcun dolore, non c'è sanguinamento ne gonfiore ma solo irresisitibile voglia di mordicchiare qualche tappo :), ovviamente sto assolutamente evitando. Se riuscissi a smettere, immagino che la situazione dovrebbe migliorare ma volevo un conforto in questo senso di non aver danneggiato le radici dato che non sento alcun dolore.. Vi ringrazio anticipatamente
Caro Signor Giuseppe, lo stimolo a "stringere" i denti, a comprimere, a "mordicchiare" come dice lei è segno di una patologia presente a livello dell'unità dentale intendendo con questo termine il Dente ed il suo Parodonto (osso, gengiva, ligamento parodontale e cemento radicolare) e i rapporti di questa unità dentale con quelle viciniori prossimali ed antagoniste e quindi con la loro Gnatologia! Quindi a livello Conservativo, Endodontico, Parodontale, Gnatologico, ci deve essere qualche patologia che solo il Dentista può e deve valutare e Diagnosticare. Ci vada e non "mordicchi" più la penna, può essere pericoloso, oltre che "non elegante"! Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Se smette probabilmente tutto tornerà come prima in virtù della giovane età ed in assenza di patologie preesistenti ai denti stressati. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Aspetti qualche giorno durante i quali non solo NON dovrà più mordicchiare penne etc, ma anche fare una certa attenzione ai cibi troppo duri. Dopodiché potrà, se persisterà il fastidio, recarsi dal suo dentista per accertamenti.

Scritto da Dott. Giovanni Ghio
Livorno (LI)

Sig. Giuseppe, se i denti e il parodonto è sano evitando il trauma si avrà presto una guarigione, una visita odontoiatrica di controllo ATM è sempre consigliata.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Il bruxismo provoca aumento di particolari sostanze nel cervello che sono utili a diminuire lo stress e sono appaganti e ciò giustificano questa parafunzione. Quando cessa di stringere i denti anche il "danno" parodontale cessa e tutto torna come prima.

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Direi che, salvo diversa patologia da verificare con una visita al suo dentista, se smette di infastidire i denti ed i cappucci delle penne tutto tornerà come prima. Cordialità

Scritto da Dott. Andrea A. Saratti
Firenze (FI)

Gentile Giuseppe, il dondolio dei denti è difficile venga causato dal mordicchiare una penna per alcuni giorni, viceversa lo stimolo a mordicchiare e spingere sul parodonto è facile venga provocato da infiammazione e da una preesistente patologia parodontale. E' opportuno recarsi a visita odontoiatrica per dirimere ogni dubbio. Cordiali saluti.

Scritto da Dott.ssa Barbara Boniello
Ciampino (RM)