Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 10

E' meglio toglierla questa gemma o può restare benissimo li?

Scritto da simone / Pubblicato il
Salve a tutti, vorrei porvi una domanda, oggi ho fatto un dental scan arcata inferiore e superiore per una gemma dentaria (tra canino e premolare inferiore), scoperta un anno fa grazie a un ortopanoramica...il mio dentista ha detto che a seconda della posizione di questa gemma, deciderà se intervenire o meno e che solo un dental scan può scoprire in che posizione sta..ora dico non mi sembra eccessivo una tac per una gemma dentaria vista la dose di radiazioni? é meglio toglierla questa gemma o può restare benissimo li? Grazie a tutti
Caro Signor Simone, per parlare di Gemma Dentaria bisogna andare a rispolverare l'Odontogenesi. Ma non mi sembra il caso. Per rispondere alla sua domanda se non volesse fare il Dental Scan, sappia che si può stabilirne la posizione rispetto alla arcata dentale, della gemma, ossia se palatale o vestibolare. Non basta certo una Radiografia! Ci sono regole come quella di Clark o tecnica dello spostamento del tubo, con più Rx endorali, per stabilire questo. Si vede come si sposta l'immagine della gemma inclusa in base allo spostamento della cuffia (tubo radiogeno). Se la gemma si sposta nella stessa direzione del tubo radiogeno, la diagnosi è quella di inclusione palatale o linguale. Se la gemma si sposta in direzione contraria a quella del tubo radiogeno è in inclusione vestibolare. Infine, se la gemma non cambia posizione, è in posizione intermedia, in senso vestibolo-palatale o vestibolo-linguale. A volte però è necessaria una indagine radiologica prechirurgica più completa come una Cone Beam Tomography per valutare soprattutto la posizione rispetto a strutture anatomiche importanti come parodonto, radice e nel suo caso con il forame mentoniero, forame di uscita del canale mandibolare da cui emerge, dal nervo alveolare inferiore il nervo mentoniero. Forse è per questo che il suo Dentista vorrebbe fare un Dental Scan. Ne parli con lui, via!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Se avesse fatto una radiografia "cone beam" solo all'arcata inferiore avrebbe avuto lo stesso una visione tridimensionale senza assorbire una dose elevata di radiazioni, ma ormai ciò che ha fatto ha fatto. Sarà il suo dentista a valutarne l'utilità ed a decidere se e come procedere.

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)

Gentile signora, se la diagnosi è quella di una gemma, tale diagnosi è stata fatta con una ortopantomografia. Le strumentazioni attuali sono di grande aiuto nella pratica clinica , soprattutto in chirurgia. Tuttavia le gemme dentarie venivano diagnosticate anche quando le TAC per dentisti erano rare ed eventi eccezionali. Una endorale è sufficiente a diagnosticare una gemma dentaria. Se attorno a tale gemma non vi sono reazioni infiammatorie o aree di osteolisi di qualsiasi tipo, può tranquillamente tenersela tutta la vita. Se siamo, invece, in presenza di un dubbio diagnostico, ben fa il collega a procedere con un esame strumentale più dettagliato. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Maurizio Macrì
Napoli (NA)

Buongiorno, penso che una rx occlusale possa aiutare a capire se la gemma e' palatale o vestibolare...se poi si evince che abbia rapporti con formazioni anatomiche da salvaguardare e' corretto il dentascan. Cordialità

Scritto da Dott. Maurizio Tabacchino
Roma (RM)

La gemma è da togliere, ma non subito. L'ho detto ad un mio paziente trenta anni fa, e siamo invecchiati insieme aspettando. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Questo Simone ce lo dice proprio il dental scan. Ci sono condizioni in cui è meglio toglierla e altre in cui forse si può lasciarla. Lo dovrebbe stabilire proprio il tuo dentista...

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Simone, se non ci sono protesi metalliche vicino si poteva eseguire privatamente una Cone Beam di quella zona ben definita risparmiando radiazioni, ma l'accertamento e l'approccio del suo odondoiatra sembrerebbero corretti.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig. Simone, per decidere se bisogna toglierla o no, bisogna vedere i rapporti con i denti vicini. A volte si può benissimo lasciarla, altre volte bisogna toglierla. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Simone, la domanda te la dovevi porre prima di fare la Dental scan (per giunta sup. e inf.) ormai è fatta.......Auguri

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)

Una cone bean espone a basse dosi e permette di fare diagnosi corretta per decidere il da farsi. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia