Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 10

Lettura referto ortopantografia di un bambino di 9 anni.

Scritto da GENNARO / Pubblicato il
Buongiorno, il mio bambino di nove anni ha appena fatto un'ortopantografia, esito: non sono evidenti manifestazioni infiammatorie periapicali. Disodontiasi del quinto definitivo inferiore dx che presenta asse modicamente distalizzato. Presente il germe del VIII inferiore di sinistra. Ha inoltre eseguito una teleradiografia del cranio, esito: l'indagine mostra rapporti scheletrici tendenti alla III classe e dentari di prima classe. Se il quadro radiologico non corrisponde al quadro clinico è opportuno ripetizione del radiogramma. Chiedo gentilmente, la spiegazione di quanto suddetto, inoltre secondo voi è il caso che mio figlio debba correggere con qualche apparecchio i suoi denti?
Non è niente di grave cara signora Gennaro...porti suo figlio, però, al più presto da un Dentista Ortodonzista e Pedodonzista (odontoiatria infantile) che valuterà il caso ... il caso ortodontico ha necessità di uno studio approfondito che per email non si può fare e non si può fare senza vedere le lastre e prendere certe misure che si riassumono nella parola "STUDIO CEFALOMETRICO" che può fare solo l'ortodonzista... Se no si possono fare solo mille ipotesi diverse...che la confonderebbero e basta! è così semplice : lo porti dall'Ortodonzista! Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Come mai ha fatto una teleradiografia? Sicuramente l'ha segnata un dentista ortodontista. Non credo il pediatra o di sua spontanea iniziativa. Quindi torni dal suo dentista, per l'appunto. Se lei si preoccupa di ciò che hanno scritto i radiologi sul referto, stia tranquilla perché loro scrivono diagnosi che poi vanno sempre confermate dallo specialista (l'ortodontista). Infatti dalle nostre parti ormai scrivono solamente: si rilascia rx ad uso specialistico. Cioé non scrivono proprio nulla perché lasciano al dentista tutta l'interpretazione, che va fatta assieme a tanti altri elementi (la visita, i modelli delle impronte etc etc).
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Signora non si preoccupi ma porti il suo bambino da un collega che si occupi ESCLUSIVAMENTE di ortodonzia : saprà fornirle tutte le spiegazioni di cui ha bisogno. Cari saluti

Scritto da Dott.ssa Antonella Bacchieri Cortesi
Noceto (PR)

Dovrebbe chiedere al suo ortodonzista. non si può risponderle via e mail

Scritto da Dott. Luciano Rita Maria Amelio
Catanzaro (CZ)

Faccia effettuare quanto prima una Consulenza Ortognatodontica e ci tenga informati .

Scritto da Dott. Sergio Audino
Palermo (PA)

Sig. Gennaro, mi trova in accordo con i colleghi, la giusta risposta la darà chi ha richiesto le RX.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sig. Gennaro, solo l'ortodontista, che probabilmente ha richiesto queste rx, può risponderle in modo corretto sul piano di trattamento da intraprendere. Saluti.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Caro sign. Gennaro ciò che è importante in fase di dentizione mista (quindi all'età di suo figlio) sono soprattutto i rapporti scheletrici poichè è ancora possibile ricondizionare la crescita. In particolare nelle terze classi è opportuno intervenire piuttosto precocemente perchè non è facile controllare la crescita mandibolare. Un'attenta lettura del telecranio può suggerire un intervento più soft (apparecchio Fraenkel III) o più "ortopedico", (maschera di Delaire). Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimiliano Trubiani
Roma (RM)

Cara signora, come i colleghi che mi hanno preceduto le consiglio di far visitare subito il suo bambino da un ortodontista, se veramente è una terza classe scheletrica la si può curare con più possibilità di successo ortodontico proprio a questa età, piuttosto prima che non dopo... non perda tempo!!!

Scritto da Dott.ssa Maria Giacinta Ferrulli
Altamura (BA)

Si rivolga all'ortodontista, valuterà cosa fare subito o a distanza di tempo!

Scritto da Studio Odontoiatrico Associato Dr. M. Iancu P. e Dott.ssa L. Marchione
L'Aquila (AQ)