Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 7

Dalla tac è risultata una cisti sugli incisivi superiori...

Scritto da alessandro / Pubblicato il
Salve volevo chiedere un parere, il mio dentista mi ha mandato a fare una tac per verificare lo stato dell'osso per effettuare un impianto, inaspettatamente dalla tac è risultata una cisti sugli incisivi superiori di sinistra che sono dotati di perno da 14-15 anni circa, visto la vicinanza alle feste il mio dentista mi ha detto che deve pensare come affrontare la cosa e mi ha dato appuntamento a fine gennaio 2014, visto il mio carattere ansioso volevo sapere se devo preoccuparmi, se è una cosa grave e in caso secondo voi come affrontereste la cosa voi dal punto di vista medico. Grazie mille
Sig. Alessandro, se lei si è rivolto a un odontoiatra iscritto all'ordine dei medici non deve preoccuparsi e può attendere tranquillamente i tempi richiesti.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Intanto le dico che non è una decisione complessa per cui senta un altro parere. Si fanno delle apicectomie o la rimozione della ciste a seconda dell'anatomia delle lesioni Stia tranquilla che un buon chirurgo sicuramente con la tac le risolve il problema. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Caro signor Alessandro, via, due mesi per pensare come affrontare la cosa quando bastano pochi minuti per pianificare la terapia di una cisti. Basta e avanza una buona Rx endorale magari in proiezioni diverse e compararla con la Tac ed una visita clinica e strumentale per fare diagnosi differenziale tra cisti odontogena e cisti non odontogena con relativa terapia chirurgica o semplicemente endodontica! E' una "sciocchezza", stia tranquillo. Mi lascia però molto perplesso questo "prendere tempo" da parte del suo Dentista, forse si vuole consultare con qualche collega più esperto di Lui, perchè magari ci sono stretti rapporti con il pavimento del naso o altre strutture anatomo chirurgiche che vorrebbe chiarire. Niente di male se fosse così ma per correttezza verso di Lei avrebbe dovuto informarla. Ne parli con Lui e si faccia spiegare tutto, Diagnosi e Terapia ed il perchè e percome nei minimi dettagli! Auguri per la terapia e per il Santo Natale e l'anno Nuovo. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Estetica Dentale e del Sorriso e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Come le hanno detto i miei Colleghi, fatta la diagnosi corretta si procederà per il meglio. Buon Natale.

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Non potendo vedere la tac non posso esprimermi. Di certo le cisti non si sono formate in un mese, ma in anni, per cui stia tranquilla e attenda il parere del suo dentista, che poi porterà a confronto con un altro collega per avere una altra impressione. Ma se il secondo collega le darà un responso in venti minuti, non vorrà dire che è più bravo. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Ne parli con il suo dentista, ma così a sensazione, io proverei prima una cura canalare. Molte cisti si risolvono così. Auguri.

Scritto da Dott. Pierluigi Scaglia
Calenzano (FI)

Gentile paziente, Non si può sapere tramite TAC se è una cisti o magari una lesione di origine edodontica, però non tema e aspetti cosa le consiglia il suo dentista

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)