Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 7

A distanza di un mese ho quasi lo stesso dolore, come mai?

Scritto da paolo / Pubblicato il
Buonasera, Avevo un granuloma sotto il molare e il mio dottore mi ha eseguito una ridevitalizzazione, premetto che avevo un dolore che mi prendeva dal molare all'occhio, un po tutta la faccia sul lato sinistro. Il dottore dopo il trattamento visto che persisteva il dolore ha estratto il molare, a distanza di un mese ho quasi lo stesso dolore, come mai? da cosa puo' dipendere? Grazie e saluti Paolo F.
Denti con le più svariate gravi patologie endodontiche e conservative curati ed in bocca sani e salvi da oltre 30 anni a dimostrazione che i denti si curano. Da casistica del Dr. Gustavo Petti Parodontologo di Cagliari
Caro Signor Paolo, non so che dire se non che provo "sgomento"! Qui non si tratta di emettere sentenze senza una valutazione clinica. I fatti parlano da soli. Se è stata pianificata una terapia canalare da rifare, evidentimente c'era una patologia osteolitica od osteoperiradicolare a partenza dall'endodonto. Estrarre il dente perchè continua il dolore è semplicemente assurdo! Ne parli col suop Dentista, si faccia spiegare che diagnosi ha fatto la prima e la seconda volta. Mi dispiace parlare così, ma, come detto , sono i fatti che parlano! Da loro non si fugge e non si sfugge!Le lascio un Poster di Denti con le più svariate gravi patologie endodontiche e conservative curati ed in bocca sani e salvi da oltre 30 anni a dimostrazione che i denti si curano. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Estetica Dentale e del Sorriso e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Paolo, le possibilità sono molte. Da una diagnosi sbagliata ad una alveolite. Chieda spiegazioni al suo dentista. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Le consiglio di tornare dal suo dentista. Se il dolore fosse stato legato al dente estratto sarebbe dovuto regredire completamente a distanza di un mese.

Scritto da Dott. Paolo Fulgenzi
Pescara (PE)

Sig. Paolo, non tutti i ritrattamenti vanno a buon fine, in alcuni casi ci potrebbe anche stare, ritrovare dei fastidi un mese dopo l'intervento chirurgico, ma una semplicissima RX di controllo con una bella visita le toglierà ogni dubbio, su eventuali altre patologie dei denti attigui, verificando anche la non presenza di formazioni cistiche e la non presenza di residui radicolari.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Non era il molare la causa Potrebbe essere nevralgico o dipendere dall'articolazione temporomandibolare o da altri elementi dentari Purtroppo è necessaria una valutazione approfondita Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

No, dopo un mese il dolore deve essere finito, torni dal dentista e si faccia rivalutare la situazione.

Scritto da Dott. Pierluigi Scaglia
Calenzano (FI)

Mistero della fede. Tolga anche i denti vicini che sembrano sani e il dolore passerà. La sua vita non sarà in pericolo, ma sarà diminuita la qualità della sua vita. Basta accontentarsi. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia