Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 7

Da cosa può dipendere il dolore durante la masticazione e la sensibilità al caldo e freddo di un dente curato e ricostruito?

Scritto da Simona / Pubblicato il
Gentile esperto, circa 10 giorni fa, accusando fastidio ad un molare otturato più di 10 anni fa, il mio dentista dopo aver effettuato una radiografia ha provveduto a rimuovere la vecchia otturazione perchè infiltrata (era di quelle in argento) e ne ha fatta una nuova di colore bianco. In questi giorni ho ripreso a masticare da questa parte; oggi però accuso alla masticazione una fastidiosa pressione dolorosa e sensibilità al caldo/freddo. Da cosa può dipendere? La stessa cosa mi era successa circa 6 mesi fa con un pre-molare; il fastidio alla masticazione è scomparso solo dopo parecchio tempo. Grazie in anticipo per la risposta. Saluti
Se il fastidio è solo al caldo/freddo non si preoccupi che passerà nel giro di un mesetto al massimo se invece è anche alla masticazione le consiglio di tornare dal collega e di fare verificare che non ci sia un pre-contatto, ovvero non tocchi prima questo dente. La saluto.

Scritto da Dott. Michele Giudice
Salerno (SA)

Signorina, torni dal suo dentista e gli spieghi i sintomi. Il Dottore controllerà l'eventuale presenza di precontatti da eliminare, oppure la terrà in osservazione, nel caso che sospetti una pulpite. Gli dica anche del premolare che le dava fastidio al caldo/freddo ed alla pressione: a volte le degenerazioni della polpa iniziano così, per diventare poi necrosi pulpare asintomatica, che viene diagnosticata solo con una radiografia. Gentili saluti.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Simona come le ha ottimamente spiegato il collega De Fazio contatti il suo dentista e vedra' che le risolvera' il problema in un batter d'occhio. Cordialmente

Scritto da Dott. Francesco Sacco
Salerno (SA)

Sig.ra Simona, come già annunciato dai colleghi, torni dal suo dentista per un controllo.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Simona, in pieno accordo coi miei Colleghi, le ripeto: "torni dal suo Dentista e gli racconti tutto come lo ha raccontato a noi"...però non si allarmi non è il caso...è abbastanza normale avere dolore dopo una otturazione in particolare estetica sui molari perchè la polapa (il cosoiddetto nervo), può soffrire per un pò per la presenza dell'otturazione. Se è un dolore che dura pochi secondi o minuti ed è scatenato da uno stimolo è una cosa che scomparirà...se invece il dolore è spontaneo, dura molti minuti o ore, allora la polpa potrebbe avere sofferto di più e magari và curata ...il dolore potrebbe essere scatenato anche da un precontatto...un "contatto precoce"...ossia un punto del dente curato che tocca prima degli altri...il suo Dentista...valutando tutto ciò...prenderà la decisione giusta...che in ogni caso è semplice e tranquilla...si affidi a Lui! Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Signora Simona spesso è normale avere dolore dopo una ricostruzione. Attenda ancora due settimane e poi consulti il suo dentista il quale troverà la soluzione più idonea al suo caso. Buona giornata

Scritto da Dott. Giancarlo Dettori
Sassari (SS)

E' normale soprattutto in pazienti giovani. Lo shock della preparazione legato a quello chimico dei componenti adesivi utilizzati possono determinare anche seri fenomeni di ipersensibilizzazione del dente che però nel 90% dei casi si risolve con il tempo spontaneamente. Un saluto

Scritto da Dott. Fabrizio Campoli
Frascati (RM)