Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 6

A mio figlio è stata rilevata in corrispondenza del primo molare inferiore, un'area di rarefazione ossea

Scritto da patrizia / Pubblicato il
A mio figlio è stata rilevata in corrispondenza del primo molare inferiore , un'area di rarefazione ossea, senza avere avuto in precedenza sintomi riferibili a carie o interessamento del nervo. Il dentista ha eseguito una prova con il freddo concludendo che il dente è vitale, ha consigliato di ripetere una rx tra tre mesi e di valutare a settembre per una devitalizzazione del dente. Preciso che nel mese di febbraio era stata fatta una Rx panoramica per procedere all'estrazione dei 4 denti molari ( denti del giudizio ) inclusi, all'epoca non c'era evidenza di aree di osteolisi. Come dobbiamo procedere ?
Sig. Patrizia, segua le prescrizioni del suo odontoiatra, perché lui conosce le RX, il caso clinico, l'anamnesi di suo figlio e soprattutto si assume tutte le responsabilità del caso.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Patrizia, perché mai questi dubbi? E'scortese ed ingiustificabile verso il suo Dentista per il quale mostra di non avere la minima Stima e Fiducia, fondamentali in un rapporto Paziente -Medico e viceversa! Mi domando perchè vada da Lui se non lo Stima ed ha bisogno di conferme esterne ed addiruttura via Internet! Si faccia un "esame introspettivo" per capirne le cause e capire che non è bello! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Non dice l'età del figlio, che posso solo desumere dal fatto che parla di denti del giudizio. Per il resto posso solo ripetere la risposta del mio collega Dott. Ruffoni. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile paziente, il suggerimento è quello, in accordo col suo dentista, di richiedere una seconda opinione presso un centro ospedaliero maxillofacciale, per stabilire la natura della lesione. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Armando Ponzi
Roma (RM)

Cara Signora Patrizia, non dice chi ha "rilevato la presenza di rarefazione ossea" : forse il radiologo? Ad ogni modo concordo con la procedura consigliata dal suo dentista .

Scritto da Dott. Giovanni Ghio
Livorno (LI)

Gent.Sig.ra Patrizia. Bisognerebbe vedere che tipo e che forma di osteolisi interessa il molare del suo figliolo. Sono certo che il suo dentista che ha già effettuato le estrazioni dei denti del giudizio e che ha rimandato di qualche mese un controllo del caso sappia quello che sta facendo, si fidi di lui. Se non si fida ascolti un'altra campana. Saluti Giuseppe Grandinetti in Siena.

Scritto da Dott. Giuseppe Grandinetti
SIENA (SI)