Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 8

Mal di denti e antibiotici

Scritto da eddy / Pubblicato il
Una domanda nella speranza che potete essermi di aiuto. Uomo di 59 anni. Da circa 1 mese ho forte mal di dente al molare del giudizio inferiore, cosi ho iniziato a prendere augmentin e qualche raro antinfiammatorio essendo in cura con cardioaspirin e avente una gastrite cronica. Dopo aver effettuato una cura il dolore si calmò, ma dopo alcuni giorni inizio' nuovamente a ritornare e cosi iniziai una cura con fiale di lincocin. Anche questa volta tutto ok. passarono alcuni giorni e finalmente sembrava tutto a posto, ma lunedi scorso nuovamente il dolore. A questo punto mi recai allo studio medico dove mi fece anche una radiografia al molare in questione con la diagnosi lieve infiammazione del nervo null'altro. Così iniziai di nuovo l'amtibiotico augmentin. Recatomi dopo 5 giorni di cura per l'estrazione il dentista ha detto di continuare ancora con l''antibiotico. A questo punto visto che la situazione non migliorava ho iniziato con una cura di Loricin. Ora chiedo: è mai possibile che tutti questi antibiotici non calmano il dolore? Nell'eventualità di antinfiammatori cosa mi consigliate? Distinti saluti
Gentile Eddy, non e' necessario effettuare tutta questa via crucis per l'estrazione di un ottavo. Un buon chirurgo le puo' risolvere il problema in un sola seduta. Se lo ritiene opportuno mi puo' contattare sul portale o sul mio sito web http://www.chirurgomaxillofacciale.it e prendere un appuntamento. Cordialmente

Scritto da Dott. Francesco Sacco
Salerno (SA)

Caro Eddy, devi solo e semplicemente estrarre quel molare, sembra tu abbia fatto già abbastanza via vai da questo studio! Affidati ad un esperto che può risolverti al più presto il problema! Saluti cordiali Dr. Vincenzo Bifaro! Giugliano in Campania(Na) e Avellino vinbi@inwind.it

Scritto da Dott. Vincenzo Bifaro
Giugliano in Campania (NA)

Caro Sig. Eddy, la sua sistuazione, come hanno detto i miei colleghi, non è impossibile da risolvere; un buon chirurgo saprà come intervenire e come aiutarla, certamente queste terapie antibiotiche non aiutano la sua situazione gastrica, per la quale, spero abbia preso le giuste precauzioni, ovvero un gastro-protettore. In merito agli antinfiammatori, la "pillola magica" non esiste. Esiste invece una problematica seria, chiamata disodontiasi (difficoltà all'eruzione) con una precisa sintomatologia, e con un iter di trattamento ben definito. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giovanni Vitale
Zafferana Etnea (CT)

Sig. Eddy, una lieve infiammazione del nervo, non provoca l'infezione che descrive. Mi piacerebbe sentire anche il parere del suo dentista prima di esprimermi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Deve semplicemente fare estrarre il dente.

Scritto da Dott. Luciano Rita Maria Amelio
Catanzaro (CZ)

Non c'è nulla da obbiettere con i colleghi, bisogna estrarre il molare. Spero che lei abbia già fatto una panoramica dentale, una cosa posso consigliarla prima dell'estrazione<. un 4 - 5 giorni prima deve sospendere l'aspirinetta, per evitare un sanguinamento dopo l'estrazione. Se lei vuole può venire anche all'ospedale Rummo di Bn, al rep. Max, Fac, e si programma il tutto. Altrimenti può contattarmi a vinpol1@libero.it . Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Vincenzo Polito
Ariano Irpino (AV)

Probabilmente il suo dente del giudizio è da estrarre ...non aspetti e si faccia coraggio...non serve a nulla procrastinare l'estrazione: solo farmaci che sono dei palliativi e dolore per nulla. Il suo dente probabilmente presenta una infezione periapicale che ormai si è diffusa attorno alle radice e ha infiammato tutte le terminazioni nervose del dente e quelle parodontali dei tesuti di sostegno. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Giuseppe Lazzari
Cernusco sul Naviglio (MI)

Egregio, bisognerebbe vedere una rx e visitarla. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia