Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 14

Purtroppo devo ricoprire 8 denti superiori

Scritto da pinuccia / Pubblicato il
Buon giorno Purtroppo devo ricoprire 8 denti superiori così ho fatto diversi preventivi. Il più economico però parla di corone in resina non in ceramica. Vorrei sapere che rischi corro, se durano meno tempo, se sono meno resistenti, se sono brutti esteticamente. Sono ancora in tempo per cambiare idea. Ho "solo" 55 anni cosa mi consigliate? Vi ringrazio anticipatamente. Cordiali saluti
Riabilitazione orale e parodontale completa in un caso complesso con oro-porcellana. Da casistica del Dr. Gustavo Petti Parodontologo di Cagliari
Cara Signora Pinuccia, buongiorno a Lei. Chi le avesse proposto come definitiva una protesi fissa in sola resina, sarebbe un incosciente non Professionale che pur di non perdere un paziente, gli rovinerebbe la bocca. Infatti le corone in resina si consumano in breve tempo, pochi mesi, e l'arcata superiore si avvicinerebbe a quella inferiore, facendo perdere la dimensione verticale della bocca che per ogni bocca è una sola e deve essere quella, tassativamente, con perdita anche della curva di spee con patologie gnatologiche che subentrerebbero in breve tempo. Inoltre la resina non sigilla il moncone protesico sulla spalla, non essendo adatto per questo scopo e in pochi mesi si formerebbe malacia (rammollimento) dei monconi e infiltrazioni cariogene, in pratica in "un pugno di mesi" la sua bocca sarebbe devastata con patologie gnatologiche, parodontali e perdita di monconi e se non si intervenisse, dei denti stessi! Non è per piacere nostro che si propone al paziente una protesi apparentemente costosa come lo zirconio-porcellane o l'oro-porcellana. Il margine di guadagno per il dentista è maggiore con una "misera " resina che si usa solo come protesi provvisoria in attesa della definitiva per proteggere i monconi e il loro rapporto con la gengiva e la dimensione verticale (poche settimane)che con protesi costose come quelle descritte! Esistono anche altri materiali di "ripiego che io personalmente non uso perchè non eccellenti ma che sono sufficientemente buoni e che costano di meno, come veneers in titanio con faccette in resine speciali ma la battuta è in titanio, o acciaio che però può dare correnti galvaniche con altri metalli nobili che fossero in bocca e non sono il massimo nè per chiusura e sigillo della spalla, nè per la salute parodontale e tanti alti materiali tutti però rigidi che non si consumano o meglio che si consumano molto lentamente e pur non avendo un sigillo ideale a livello della spalla, l'hanno sufficiente! Qui il detto " chi meno spende, più spende" calza a "pennello". Legga per capire, il mio e di mia figlia Claudia scritto "Le protesi dentali fisse Excursus su i vari tipi di protesi fisse. Consigli e suggerimenti per i pazienti" sul mio profilo in questo stesso sito, è stato scritto per voi per rispondere proprio alle domande come le sue! Ma poi ha proprio bisogno di rivestire 8 denti? Non si possono curare in altro modo? Può postare una foto in macro di questi 8 denti? Magari esistono altre soluzioni. Ed il Parodonto è sano? Ha tasche parodontali? Vista l'età di 55 anni, la più colpita dalla Parodontite, non è che lo scopo di questa protesi sia solo quello di immobilizzare i denti mobili e non di riabilitare la bocca? Guardi che nel caso sarebbe un errore perchè prima bisognerebbe curare la Parodontite chirurgicamente, magari con una contemporanea immobilizzazione con legatura Parodontale e solo dopo si fa la Protesi definitiva! Così ad "occhio" ovviamente e posso e mi auguro di sbagliare, dato che non la vedo, posti le foto, è meglio!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Signora, se lei sceglie le cure per i suoi denti in base al loro costo, le consiglio le corone in resina. Magari dovrà ripeterle in breve tempo ma sono senz'altro molto meno costose. Altrimenti le corone definitive che oggi usiamo per ricoprire i denti sono fatte in ceramica. L'unica maniera che consiglio per risparmiare in campo medico ed odontoiatrico, si chiama PREVENZIONE! Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile signora, voglio sperare che le corone propostele come resina siano oro-resina e non completamente in resina che, come detto dai Colleghi sono provvisorie, scadenti............... A meno chè il suo dentista non intendesse proporle corone in resina a titolo provvisorio per qualche motivo di terapia occlusale.

Scritto da Dott.ssa Emma Castagnari
Torino (TO)

Gentile Sig.ra Pinuccia, le corone in resina non durano molto. Lei ha 55 anni, per un lavoro ben fatto e duraturo deve scegliere corone in ceramica, altrimenti dovrà fare continui rifacimenti. Alla fine dove sta il risparmio? Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente, per la sua età ma più in generale, vale il principio del miglior materiale e delle migliori tecniche e professionisti: questi tre parametri consentono di avere un ottimo risultato estetico-funzionale nel tempo. Se una protesi dura 5 anni ed una 20 è evidente che il maggiore costo iniziale sarà ampiamente ripagato. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Armando Ponzi
Roma (RM)

Gentile paziente, risparmiare è sinonimo di fallimento quando si tratta di salute. Le corone in resina sono normalmente usate come provvisori, sono imprecise e si abradono facilmente. Risultato: nella migliore delle ipotesi sono da rifare in breve periodo; nel caso peggiore, l'inevitabile infiltrazione provocherà il danneggiamento del pilastro e la sua possibile distruzione. Cordialmente.

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Cara Pinuccia , l' antico proverbio : chi piu'spende meno spende vale anche in odontoiatria. A patto che si rivolga ad un operatore serio , onesto e capace. Cordiali auguri.

Scritto da Dott. Michele Lasagna
Bereguardo (PV)
Collaboratore di Dentisti Italia

Nella zona estetica anteriore la differenza tra la ceramica ed il composito in quanto penso di questo si sia parlato dopo i primi anni è notevole, mentre all'inizio con un buon laboratorio è abbastanza sovrapponibile se invece si parla di oro-resina la differenza è evidente sin dall'inizio, cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Le corone in plastica (due famiglie: resina acrilica o resina composita) non sono mai campioni di durata, e si degradano in pochi anni. Le corone così dette "in ceramica" sono in vetro feldspatico colorato e sono più durevoli. Tutte le corone devono aver un supporto metallico ad alto titolo di metalli preziosi. Fanno eccezione le corone in plastica economica. Il metallo, con questi chiari di luna, è diventato un rebus anche per i dentisti, perché sono uscite ricette di bassa cucina con metalli poveri ed economici. La durata non è mai lunghissima, perché la gengiva si ritira per invecchiamento naturale o accelerato e mette a nudo il bordo. Quasi tutti i dentisti fanno le corone senza bordo (e senza storie), il che è peggio (cioè accelera) per l'imprecisione implicita. La precisione delle capsule è il punto più critico nel momento attuale, perché l'arte odontotecnica è in forte decadenza. Le grandi botteghe artigiane, un vanto italiano dal rinascimento in poi, oggi non assumono apprendisti a causa di una legislazione sul lavoro demenziale. Serve il passaggio di una dozzina di professoresse Fornero, e l'avvento di una terza e quarta repubblica. Al momento, una protesi fissa di alta scuola è inesistente, anche se fosse per la mia bocca. Lei deve accontentarsi di un compromesso tra qualità e prezzo, che non sia osceno, e molto sperare nell'onestà altrui. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Pinuccia, dipende dal caso, per cui lasci questa scelta al suo odontoiatra, vedrà che si troverà contenta.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)