Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 4

Circa 2 settimane fa ho subito l'estrazione del primo molare sinistro

Scritto da simona / Pubblicato il
Salve circa 2 settimane fa ho subito l'estrazione del primo molare sinistro, già devitalizzato, a causa di un'infiammazione che aveva colpito la radice del dente. Da circa 3 settimane, ovvero da quando ho iniziato a sentire dolore al lato sinistro, mastico solo dal lato opposto anche perchè pur non avendo più fastidi nè dolore in corrispondenza del dente estratto vi è ancora una cavità. Il mio problema ora è che inizio ad avvertire un certo fastidio dal lato dove mastico, un indolenzimento della gengiva soprattutto in prossimità del primo molare destro, anch'esso devitalizzato, quando mastico e se faccio pressione sul dente. Mi chiedevo se tale disagio è connesso esclusivamente alla masticazione monolaterale di questo periodo o se c'è il rischio che si presenti anche a quest'altro dente lo stesso problema avuto con quello poi estratto, ossia che si infiammi sotto. Inoltre vorrei sapere se è solo un mio condizionamento psicologico il fatto che non riesca ancora a mangiare dal lato del dente estratto per via della gengiva vuota o se effettivamente devo attendere che si rimargini completamente. Grazie
La masticazione unilaterale in conseguenza di una estrazione è una cosa relativamente normale per un breve periodo: bisogna infatti rieducarsi a masticare il più presto possibile da tutti e due i lati, per quanto la mancanza del dente estratto permetta. E quanto prima sostituire il dente mancante. Lei stessa si sta rendendo conto dei disagi e soprattutto dei forti rischi che ci sono anche solo per la mancanza di un unico dente: queste sono situazioni con effetto domino: prima o poi se non si riequilibra la masticazione, cadono molti altri denti..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Simona, il primo molare insieme ai canini sono i denti più importanti dell'arcata. Le forze masticatorie che si esercitano sui primo molari sono inimmaginabili e importantissimo è mantenere in bocca i primi molari . Ormai è stato avulso, bisogna sostituirlo l più presto ed in attesa della guarigione esistono tante soluzioni provvisorie che il suo Dentista conosce benissimo. Stia serena. Si risolverà tutto e bene.Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Simona, a questo punto occorre un nuovo controllo odontoiatrico.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile paziente, controlli con una rx lo stato di salute del dente dolente, potrebbe esserci qualche problemino, ma il suo dentista saprà di sicuro cosa fare e farlo al meglio, Ovviamente il prima possibile dovrà rimettere il dente che le è stato estratto. Cordialmente

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)