Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 5

SEGUITO ALLA DOMANDA: E' possibile che contemporaneamente tutti i denti abbiano del pus?

Scritto da Carolina / Pubblicato il

Gentili dottori, grazie per la tempestività e la chiarezza con cui avete risposta alla mia domanda, chiedo scusa per non essere stata chiara nell'esporre il mio problema, spero di poterlo essere adesso in modo da poter trarre ancora più vantaggi dalla vostra cortesia. Premetto che io ho sempre fatto controlli periodici dai dentisti e non ho mai avuto seri problemi, qualche carie, tre denti incapsulati. All'ultimo controllo il dentista si accorge che sotto ciascun dente vi è del pus, dovuto secondo lui, ad una cattiva occlusione, avrei dovuto mettere a suo parere un byte che nessuno mi ha mai consigliato. Questo pus avrebbe già corroso il nervo e in più i denti risultano molto fragili, tanto da spezzarsi durante la pulizia da questo pus, non ha parlato di piorrea ma di una infezione dovuta a questa cattiva occlusione. La soluzione secondo lui è la devitalizzazione e la conseguente incapsulazione dei denti, mi ha anche fatto notare come alcuni si muovano già, senza che io abbia alcun tipo di dolore. Grazie per l'attenzione prestatami e per i vostri preziosi consigli.

 

Precedente:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/ortodonzia/5971_pus-denti.html

Parodontite aggressiva con pus detto parulide in quasi tutti i denti. Da casistica Dr. Gustavo Petti Parodontologo di Cagliari
Cara Signora Carolina, ieri ho scritto una risposta alla sua domanda "E' possibile che contemporaneamente tutti i denti abbiano del pus?", completa, esaustiva e totale, lunghissima! Non è possibile che il pus (in questo caso chiamato in Medicina odontoiatrica, parulide) sia dovuto a una patologia occlusale! Non è possibile che tutti i denti della bocca siano in necrosi ed abbiano granulomi con infezioni ascessuali in atto contemporaneamente! Mi domando perchè ho fatto la fatica di risponderle in un modo così particolareggiato se poi lei non prende in considerazione i miei consigli e controbatte di essere d'accordo col suo Dentista che esclude la Parodontite! Questo le avrebbe fatto onore se non avesse dimostrato sfiducia completa in lui. chiedendo a noi! Ma controbattere con quello che dice lui è veramente ridicolo, dato che ci ha interpellato! Allora si fidi del suo Dentista faccia quello che le propone e non chieda a noi!Vorrei che mi dicesse solo una cosa: la diagnosi è scaturita da l'aver fatto una prima visita Parodontale e Gnatologica completa con anche misurazione delle tasche parodontali in sei punti di ogni dente di tutti i denti della bocca e aver eseguito una Preparazione Parodontale completa con Igiene Professionale, curettage e scaling e root planing, Rx complete endorali in numero e proiezione Parodontale, modelli di studio e seconda visita di rivalutazione parodontale con nuovo sondaggio parodontale totale dopo aver rimosso il tessuto di granulazione delle tasche, il solo modo per avere misure parodontali reali e non falsate dal tessuto di granulazione stesso! Se tutto questo è stato fatto, allora la diagnosi potrebbe essere presa in considerazione anche se sarebbe la prima volta nella storia della medicina che patologie occlusali o granulomi apicali ceassero pus contemporaneamente su tutti i denti! Mi sembra di aver fatto anche troppo il mio dovere di informazione culturale e di averle suggerito la giusta direzione! Nessuno può obbligarla a seguirla! Faccia quello che vuole, ma tra un annetto o due circa mi faccia sapere anche privatamente se lo desiderasse se i suoi denti sono ancora tutti in bocca!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Signora, vuole il nostro parere? Ci faccia allora vedere una radiografia della sua bocca, così potremo darle risposte più mirate ed attinenti alla sua patologia. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Non penso sia possibile rispondere ad una domanda cosi generica e nello stesso tempo importante quanto seria senza avere un minimo di anamnesi e storia clinica della sua bocca e delle sue abitudini.

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Tutto può essere nella vita, ma io una cattiva occlusione che causa del pus sotto ogni dente ancora non credo di averla mai vista. Ritorno a consigliarle di postare la radiografia.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Carolina, lei vorrebbe essere chiara ma sta peggiorando il suo problema, per cui ritorni dal suo odontoiatra e si faccia mettere tutto per iscritto e vedrà che quello che ci racconta non corrisponderà alla relazione dell'odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)