Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 9

E' possibile che tutti questi problemi ai denti causino problemi intestinali?

Scritto da Gabriella / Pubblicato il
Salve, da un pò ho una specie di bolla su un dente superiore un incisivo che si gonfia e sgonfia un pochino... in passato avevo tolto una piccola carie tra gli incisivi... in più mangiando mi si è rotto un pezzetto di dente molare la parte centrale superiore e si e danneggiato anche l'altro molare superiore... e mi da fastidio anche il molare inferiore... in più mi sanguinano spesso le gengive anche senza motivo... dato che ho una paura che mi paralizza non riesco ad andare dal dentista, anche perchè ci sono stata ed è stata dura... sono molto ansiosa, ho paura e ho anche il panico... il dentista può fare l'anestesia totale? perchè davvero non so come fare... e volevo chiedere, è possibile che tutti questi problemi ai denti causino problemi intestinali? grazie mille
Cara Signora Gabriella, capisco le sue ansie ma lei capirà che se non va dal Dentista, non potrà certo curarsi "col pensiero"! Ma scherziamo, fare una anestesia totale per delle sciocchezze simili, curabilissime senza alcun problema in anestesia locale, è semplicemente assurdo! Dietro questo terrore si nasconde certamente qualche cosa che non supera certo con una anestesia totale o con una sedazione cosciente, molto meglio della anestesia totale ma non esente anche essa da rischi. E' mio dovere darle questo consiglio. Si affidi alle cure di un buon Psicoterapeuta per superare le sue paure e le sue ansie che celano senz'altro una patologia più intimistica e nascosto del suo io più profondo. Non si nasconda dietro un "dito".Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Il vero nemico della salute nel suo caso è proprio probabilmente l'ansia. Combatta quella e vedrà che molti dei suoi problemi svaniranno. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Gabriella, può risolvere il problema chiedendo un supporto psicologico da un bravo psicologo. Trovi anche un dentista che le ispiri fiducia al più presto. Cordiali saluti.

Scritto da Dott.ssa Barbara Boniello
Ciampino (RM)

Gentile paziente, non posso non concordare con i colleghi che mi hanno preceduto. Spesso chi soffre di disturbi psicologici, per quanto piccole fobie, tende a non volerle affrontare, magari la strada più breve viene preferita. Così ansiolitici ed antidepressivi vengono utilizzati in gran quantità. Ma come lei ha potuto verificare i problemi restano, non c'è che da affrontarli, e farlo davvero. In bocca al lupo quindi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)
Consulente di Dentisti Italia

Deve provare a cercare un dentista che operi con sedazione cosciente con protossido . . Se non lo trova, la aiuto io. Legga i miei articoli sulla tecnica della sedazione cosciente. Evita la anestesia generale ed e del tutto cento per cento innocua.. Ho ridato salute orale ad una gran quantità di persone con questo sistema. Gente che non sarebbe mai andata costantemente dal dentista, ma solo allo stremo delle forze. Così si cono tranquillizzati una volta per tute e ora mi frequentano regolarmente..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Carie ed ascesso drenante ad un incisivo superiore con polpa necrotica; fratture e traumatismi ai molari; parodontite; cattiva digestione ("prima digestio in ore"!)! Quindi cattiva masticazione. Tutto questo ad una ragazza ventenne!!! Probabilmente lei soffre di malocclusione. Le consiglio di farsi visitare da un ortognatologo per la cura dei denti e gengive e per sradicare la causa di tanti problemi della sua bocca. Una volta rimossa l'eventuale causa, non soffrirà più per denti e gengive e potrà ricorrere al dentista per semplici controlli annuali, dimenticandosi del trapano e delle cure invasive, ed anche la sua paura finirà per non avere più ragione di esistere! Per adesso coraggio ed auguri!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Gabriella, guardi che dall'odontoiatra oggi si possono passare anche momenti piacevoli, non ingigantisca il problema si affidi a delle buone mani che le faranno passare tutte le ingiustificate paure.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig.ra Gabriella, deve superare questi problemi emotivi cercando un bravo dentista che l'aiuti con pazienza e professionalità. L'approccio con il paziente e importante come saper curare tecnicamente i denti. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Gabriella, dovrà senz'altro risolvere le sue ansie ed individuarne le cause. Ha ricevuto traumi pregressi dal dentista da bambina? Nel 2012 avere paura del dentista è (quasi) immotivato, si interviene sempre in anestesia locale e non c'è motivo di aver timore. I suoi problemi dentali possono derivare da mancate visite odontoiatriche e di controllo (il sanguinamento deriva dal fatto che magari, a causa della sua paura, non si sottopone ad ablazioni del tartaro frequenti), si rilassi e si affidi ad un dentista serio e professionale. Auguri
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Livio Germano
Verbania (VB)