Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 10

Asimmetria del viso

Scritto da alberto / Pubblicato il
Ho 18 anni e due settimane fa mi è scattata la mandibola; ho sentito un crack e poi tutto apposto ma ogni volta che aprivo la bocca sentivo un po di rumore. Dopo pochi giorni mi è passato tutto sono andato dal dentista il quale mi ha detto che si era leggermente uscita ma poi è ritornata nella sua sede, potrebbe essere successo anche perchè di notte digrigno i denti, infatti mi ha ordinato un bite proprio per questo, inoltre ha detto che l'occlusione è perfetta e la mandibola a posto. Ora per mia natura ansiosa ritengo ci sia  un'asimmetria del viso infatti mi vedo il viso tutto storto compreso il mento, razionalmente parlando secondo voi è possibile che nel giro di una settimana e mezzo possa essere subentrata questa asimmetria, mi interessa soprattutto per il punto di vista estetico
Caro Alberto, non lasciarti prendere da fisime gratuite ed immaginarie e segui i consigli del tuo dentista che, ritengo, abbia già intrapreso il giusto percorso terapeutico ed eventualmente puoi chiedere un'altra consulenza rivolgendoti ad un bravo gnatologo. Tanti auguri

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Innanzitutto non sottovaluterei il problema come forse ha fatto il collega, in quanto non può essere tutto a posto e una visita gnatologica è sicuramente consigliabile. Un'asimmetria potrebbe esserci se a livello articolare è successo qualcosa a carico del disco articolare e quindi la posizione ed il movimento del condilo ( parte terminale della mandibola ) mandibolare è modificata. Il problema estetico ci può quindi essere ma le assicuro che il problema funzionale è ancora più importante in virtù della giovane età. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Diversi tipi di Bite e Arco facciale di trasferimento. Da casistica Gnatologica del Dr. Gustavo Petti di Cagliari
Caro Signor Alberto, non non è possibile. Le due metà del viso e del corpo intero sono asimmetriche. E' normale. Evidentemente non ci aveva fatto caso fino ad ora. Ora si è messo a studiare il suo viso per la lussazione o sublussazione che ha avuto alla testa del condolo della ATM, Articolazione Temporo Mandibolare. Stia tranquillo. Guardi con attenzione i volti degli altri e si accorgerà che sono tutti, chi più chi meno, asimmetrici! Non ha notato che attori ed attrici si fanno spesso fotografare di 4/4 sempre da un lato? E' perchè uno dei due lati è migliore e più armonioso dell'altro e loro son0o "fissati" con l'apparire e si creano problemi per questo fatto del tutto normale! Spero invece che la decisione di un bite alle sua giovane età sia scaturita da una profonda analisi Gnatologica. I bite sono diversi. ce ne sono, diagnostici, terapeutici, sintomatici, superiori, inferiori, duri, morbidi, con piani inclinati etc. Il bite non è il toccasana di tutto come in genere sia pazienti che Dentisti pensano! Deve scaturire da attenta e completa visita gnatologica dell'Occlusione con un Articolatore a valore medio, registrando con un arco facciale la posizione spaziale della base cranica ed il movimento di Bennet delle ATM. Insomma devo poter mantenere viva ed in allerta tutta la mia "Capacità di Clinico Medico e Parodontologo" Impronte per costruire i modelli di studio e presa dell’Arco Facciale di Trasferimento i due punti di repere posteriori si ottengono inserendo i terminali dell'arco nei meati acustici esterni; il terzo punto di repere anteriore e individuato dal supporto glabellare, che definisce la posizione verticale anteriore dell'arco stesso. In questo modo si definisce il piano di riferimento asse cerniera-piano orbitale. Una forchetta a ferro di cavallo consente di mettere in rapporto l'arcata superiore con l'arco facciale. In conclusione, trasferiti in tal modo i modelli maestri su un articolatore, possiamo orientare i modelli delle arcate rispetto al cranio e studiare l'inclinazione dei tragitti condilari e dell'angolo di Bennet meglio detto movimento di Bennet tra il piano sagittale ed il movimento del condilo in lateralità della mandibola che è la fotografia reale della sua patologia! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Si potrebbe trattare di una asimmetria dovuta ad una sofferenza dell'articolazione fra la mandibola e il cranio. Questa sofferenza potrebbe derivare da stress e digrignamento, o più probabilmente da questa cosa, combinata con una malocclusione. Si tratta di patologie abbastanza serie, al di là del fatto estetico, che potrebbero nel tempo provocare dolori articolari, limitazione del movimento della mandibola, contrazione dei muscoli della masticazione (e fin qui sono cose che probabilmente lei già ha..) mal di testa e mal di schiena. Quindi, sia per la bellezza del viso, sia per la salute, è bene andare da un dentista ortodontista, meglio se ortognatodontista. Sono termini astrusi, indicano che deve essere esperto in questo di cui parliamo. E ce ne sono.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Caro sig.Alberto, fra la mandibola e il cranio, in quella che si chiama articolazione temporo mandibolare, c'e' l'interposizione di un menisco che favorisce il movimento. Per varie cause, non ultima il digrignamento, il menisco si sposta in avanti e i due capi articolari si muovono avanti e indietro (oltre al movimento a cerniera) in modo meno agevole in quanto la mandibola con il suo condilo, sale e scende sopra questo cuscinetto determinando il click che lei ha sentito. Milioni di persone hanno questo problema senza sintomi particolari altre hanno problemi di funzione e di dolore. La placchetta che le ha consigliato il suo dentista serve per diminuire la contrazione patologica dei muscoli e per permettere un movimento libero alla mandibola. A volte basta solo questo per rientrare nella norma, a volte no, pero' la strada e' questa. Meglio comunque fare una visita da uno gnatologo che collabora col suo dentista. Per l'asimmetria, penso che possa essere un'impressione dovuta alla preoccupazione; forse neanche Charlize Theron e' simmetrica
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Gentile Sig. Alberto, dire che è tutto a posto mi sembra strano, ho paura che vi sia una patologia ben più complessa di quella diagnosticata. Comunque queste sono solo sensazioni che vanno confermate da una attenta visita. E' possibile che vi sia una asimmetria. Non mi preoccuperei tanto del lato estetico, quanto di quello funzionale. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Salve, molto probabilmente nella sua descrizione è già presente la risposta al suo problema. Il nostro corpo è completamente asimmetrico... poi la postura, eventuali ipertrofie possono in qualche modo accentuare questa condizione. Il rumore della mandibola da come lei lo descrive è una manifestazione di dislocazione discale reversibile del menisco articolare. Il rumore è comunque indicativo del fatto che il menisco durante i movimenti torna nella sua sede ottimale... posso immaginare che dopo aver sentito il rumore poteva aprire tranquillamente la bocca. Questa è spesso una condizione multifattoriale dove il bruxismo non è la causa ma esclusivamente un effetto... come la dislocazione stessa. La chiave del suo problema è da ricercare probabilmente in quello che lei stesso definisce "la sua natura ansiosa" essendo questa ormai dimostrata essere un fattore essenziale nell'insorgenza di disordini cranio-mandibolari. rimango a disposizione per eventuali chiarimenti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Francesco Fusaro
Torino (TO)
AOSTA (AO)

Concordo col collega Fusaro

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Tutti i grandi attori drammatici hanno un viso asimmetrico, per migliorare la capacità espressiva. Se ti interessa solo l'estetica, sei a posto. Se poi ti interessa anche la salute della bocca e della mascella, ti avverto che nessuna soluzione è proponibile via internet. Considerando la tua bellissima età, mi sentire di dire che sei curabile. Affidati a mani esperte.

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Alberto, speriamo che questa rapido cambiamento di simmetria sia una sua illusione, altrimenti potrebbe essere qualcosa anche d'importante, non trascuri il problema le consiglio di farsi mettere sempre tutto per iscritto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)