Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 10

Ho un dolore che si è manifestato maggiormente nelle ultime due settimane

Scritto da Barbara / Pubblicato il
Salve, questa settimana andrò da un dentista, in quanto ho un dolore che si è manifestato maggiormente nelle ultime due settimane, ho come delle "scosse improvvise" sia se mangio o meno e ovviamente cerco di non far passare cibo. La mola in questione è stata piombata circa 15anni fa ed ho notato che è scura rispetto ad altri denti. Il medico cosa potrebbe fare? ho paura che bisogna toglierla e a questo punto quali saranno i possibili passaggi? Vi ringrazio in anticipo
Gentile Barbara, ma non si bagni prima di piovere! Abbi pazienza ed attenda l'incontro con il suo dentista che senz'altro metterà in atto tutte le manovre opportune e finalizzate a conservare ancora per tanti decenni il suo molare. Cordiali saluti e tanti auguri

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara Signora Barbara, stia tranquilla, il Dentista curerà il suo Dente. I Denti si curano e non si estraggono. Il dolore è segno che o c'è una patologia della polpa se il dente non era stato devitalizzato o c'è una patologia periapicale con cisti o granuloma o c'è una patologia Parodontale con formazione di una tasca parodontale che va sodata e diagnosticata. In ogni caso vedrà che sarà curabile!I vari passaggi glieli spiegherà il suo Dentista, mi sembra ovvio, no?Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente, sicuramente ci saranno delle infiltrazioni su questo dente, e per mezzo di una rx rvg endorale, si valuterà come meglio curare questo dente, o dovendolo devitalizzare e successivamente una dovuta ricostruzione dello stesso. Cordiali saluti Dr. Tommaso Giancane

Scritto da Dott. Tommaso Giancane
Noci (BA)
Consulente di Dentisti Italia

Signora Barbara non abbia paura,dopo un attento esame obiettivo e in seguito ad una radiografia il suo dentista sicuramente cercherà sicuramente, se possibile, di mantenere il suo dente. Probalbilmente sara' necessario procedere alla devitalizzazione di questo elemento e lo stesso potrà rimanere ed espletare la sua funzione ancora per diverso tempo. Distinti saluti.

Scritto da Dott. Domenico Coppola
Trapani (TP)

Signora Barbara, probabilmente il dente và trattato con una terapia canalare, ma si rechi dal suo dentista il quale dopo opportune valutazioni deciderà al meglio. Saluti

Scritto da Dott. Tommaso Martella
Modugno (BA)

Gentile Sig.ra Barbara, l'estrazione è sempre l'ultima spiaggia. Il dolore al suo dente è un segno che è in atto un problema pulpare e/o parodontale. Sono patologie se si curano senza estrarre i denti. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentma Barbara, è già arrivata all'estrazione? Si faccia visitare dal Collega che, certamente, troverà il modo per risolvere brillantemente il suo problema. Cordialmente.

Scritto da Dott. Cosimo Coscia
Collegno (TO)

Si faccia vedere e curare subito

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Sig. Barbara, quella "mola" che possiede un nome ben preciso, andava controllata ogni sei mesi, ora dovrà solo sottostare alle sentenze del suo odontoiatra, speriamo in bene.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Barbara non si preoccupi vada dal dentista vedrà che risolverà il suo problema con tranquillità.

Scritto da Dott. Angelo Di Mauro
Sant'Agata li Battiati (CT)