Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 15

Posso risolvere con un dentifricio per denti sensibili?

Scritto da Maria / Pubblicato il
Gentili Dottori, tre mesi fa ho fatto un'otturazione ad un premolare. Adesso lo sento un pò sensibile e vorrei sapere se può essere dovuto al fatto che è stato otturato da poco e posso risolvere con un dentifricio per denti sensibili. Cordiali saluti.
Tre mesi sono un lasso di tempo sufficiente per rientrare dalla sintomatologia algica che solitamente accompagna un intervento odontoiatrico. Il dentifricio per denti sensibili male non fa e quindi lo provi adeguatamente. Tenga presente che per avere benefici, è necessario un uso costante, e spesso non è avvertibile un miglioramento al primo tubetto. Se col tempo tutto si risolve, bene, viceversa torni dal dentista per un controllo. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sono un pò scettico sulla sua strategia di automedicazione... senz'altro non fa danno, ma se fossi in lei farei rivalutare il dente dal suo dentista di fiducia segnalando con precisione il tipo di fastidio al dente, momento di insorgenza, durata, ecc... cordialmente

Scritto da Dott. Andrea Balocco
Paruzzaro (NO)

Gentile Sig.ra Maria, sono scettico sull'utilità del dentifricio per denti sensibili, comunque male non fa. Tre mesi di tempo sono sufficienti perché una sensibilità dopo una otturazione si risolva. Personalmente tornerei dal dentista che ha eseguito la terapia e gli esporrei i miei problemi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Maria, una certa sensibilità che residua dopo una otturazione può essere normale se persiste per un breve periodo di tempo che mi pare abbondantemente superato. Le consiglio di recarsi dal suo dentista per un controllo poichè non credo che la sensibilità si possa attenuare con l'uso di dentifrici dedicati. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Gentma Maria, utilizzare un dentifricio per denti sensibili, in modo costante, non fa male. E' possibile, soprattutto se la carie era profonda, che vi sia una sofferenza pulpare; le consiglio di ritornare dal suo dentista. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cosimo Coscia
Collegno (TO)

Signora Maria, ritorni dal dentista il quale farà delle indagini per valutare se c'è sofferenza pulpare. Cordialmente Dr.T.Martella.

Scritto da Dott. Tommaso Martella
Modugno (BA)

Cara Signora Maria, non si faccia prendere dalla pubblicità ingannevole. Non è il Dentifricio la soluzione ma una visita seguita da una cura da parte del Dentista. Lei non spiega se l'otturazione era nella parte masticante o dello spazio interdentale del dente o se invece nella sua parte cervicale. Non spiega inoltre se l'otturazione era stata fatta per carie o per curare una erosione dello smalto. A seconda di quanto, dove e perchè è stato fatto, cambia la sua situazione clinica ed il perchè del persistere del dolore e quindi la relativa terapia. Per cui vada dal Dentista e si faccia visitare e chieda di sapere tutto!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

IL collutorio non fa miracoli. Torni dal suo dentista e si faccia vedere

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Lo faccia presente al suo dentista che le darà le risposte giuste. Saluti

Scritto da Dott. Piero Puppo
Imperia (IM)

Se il sintomo sensibilità prima era assente o latente ed ora c'è, credo sia meglio tornare dal dentista per accertare l'accaduto...il dentifricio per denti sensibili non potrebbe essere sufficiente.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia