Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 13

Cure dentali in anestesia totale

Scritto da vale / Pubblicato il
Salve, ho numerose carie ai denti e otturazioni che sarebbero da rifare, ho sentito dire che esiston per esempio in TUNISIA degli ospedali dove in anestesia totale i medici intervengono su tutti i denti, e al risveglio si è a posto. Siccome io non mi fido di farmi curare i denti da medici tunisini vorrei sapere se in italia esiste una clinica o un ospedale dove poter richiedee questo tipo di intervento. Vorrei sapere, inoltre, quali sono approssimativamente i costi e la procedura. Vi ringrazio in anticipo per la vostra attenzione, a presto.
Gentile utente, a parte Disneyland, nel mondo reale per ottenere risultati soddisfacente occorre lavoro, impegno, collaborazione. Tutto ciò in Italia ha un costo più o meno variabile in base alla qualità dei materiali e all'abilità del professionista formatasi dopo anni di studi. Quindi in Italia si può fare tutto, ma non i miracoli o le leggende metropolitane, si fa ciò che è giusto e lecito per la salute del paziente. Non è un caso che in tutti i congressi internazionali in cui ho avuto modo di presenziare la nostra specializzazione è tra le più brillanti al mondo per qualità e professionalità. Cordialità
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Francesco Sacco
Salerno (SA)

Mamma mia.. Tunisia. E perchè non in Libia, dopo gli accordi miliardari con l'Italia??? Ma davvero lei pensa che l'Italia sia più sfigata dell'Africa e che non ci sia gente in grado di aiutarla nel modo giusto??

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Vale, sono contento, che le dia più fiducia a un dentista italiano. Le terapie eseguite in narcosi, a volte risultano meno conservative, in quanto alcune terapie come quelle canalari allungano drasticamente i tempi di anestesia, che sono limitati, e non essendo consentiti questi interventi, si opta per l'avulsione di questi elementi. Lei, a solo 24 anni e penso che goda di buona salute, senza patologie particolari, per cui non è consigliata l'anestesia totale, per i motivi sopraesposti. Le consiglio, di ricercare in questo portale un professionista della sua zona, che utilizzi la sedazione cosciente o terapie similari, ed effettuare una visita con preventivo e ascoltare bene i suoi consigli.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Egregio Paziente, le sue informazioni sulla Tunisia sono assolutamente corrette e veritiere. Esistono strutture sanitarie in grado di soddisfare la sua richiesta. Ma esistono anche in Italia! Non credo sia necessario fare tanta strada e correre il rischio di rivolgersi ad uno sconosciuto (in tutti i sensi, a meno che lei non parli il tunisino), per eseguire i lavori che lei richiede in anestesia totale. Diverso è il discorso se vale la pena di correre il rischio di una anestesia totale, che pur se remoto esiste, per delle cure odontoiatriche. Al massimo mi sentirei di consigliare la sedazione con protossido di azoto per attenuare le sue paure del dentista. Una curiosità: perchè la Tunisia e non i paesi dell'est europeo che vanno molto più di moda per farsi rovinare i denti? Cordialmente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Tunisia, Olanda, Romania, ex Jugoslavia, Taillandia... Anche in Italia, in base alla patologia di cui si soffre, si eseguono interventi in anestesia totale, sia in strutture pubbliche che private! Cara Signorina, vada a farsi visitare alla clinica odontoiatrica dell'Università di Cagliari, ed esponga lì le sue richieste e perplessità. Sia pronta però ad affrontare un eventuale sorrisino ironico, forse giustificato, del dottore che la visiterà. Altrimenti, per superare la fobia del dentista, si affidi ad uno studio odontoiatrico dove si utilizza la "sedazione cosciente", come consigliatole dal dott. Ruffoni. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.ra Vale, non voglio credere che lei non possa curare i suoi denti a Cagliari...Saluti.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Le sue problematiche potrà di certo affrontarle anche nella sua regione cercando valide strutture e professionisti che, come detto dai colleghi, rappresentano parte dell'odontoiatria italiana riconosciuta ed ammirata in tutto il mondo. Se vuole fare qualcosa di buono per la sua salute si affidi a medici che si sono formati in modo adeguato e operano nel rispetto delle norme igienico-sanitarie e procedurali previste da ASL, Ministero della Salute e da tutti gli organi preposti. Scelga nel caso di farsi sottoporre alla sedazione cosciente che è meno impegnative della totale. Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Manzo
Frattamaggiore (NA)

Cara Vale, Lei dice di avere numerose carie. Eseguire correttamente una singola otturazione può richiedere un'ora e più. Tenerla addormentata il tempo necessario a "fare tutto" bene significherebbe effettuare una narcosi di parecchie ore (giustificata, in termini di rischio/benefcio, per un trapianto di cuore, non certo per qualche carie). Trovi un odontoiatra che le dia fiducia, inizi con la carie più semplice e, una volta constatato che non è così tremendo, esegua, un pò per volta, tutti i lavori necesari. Vedrà che, una volta abituata, riuscirà a rilassarsi più di quanto crede. Pensi che molti dei miei pazieti, quando eseguo terapie lunghe e noiose, SI ADDORMENTANO SPONTANEAMENTE (non per l'anestesia!) e qualcuno inizia anche a russare...
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Attilio Venerucci
Finale Ligure (SV)
Consulente di Dentisti Italia

Gent.le paziente purtroppo l'esterofilia e la "fifa" sono come un virus: beccano sempre i più deboli! Bisognerebbe vaccinarsi con una buona dose di buon senso! In bocca al lupo.

Scritto da Dott. Alessandro Palumbo
Pescara (PE)

Gent.ma Sig.ra Vale, Lei è giovane, presuppongo in buona salute per cui probabilmente questo le fa pensare che addomentarsi con una anestesia generale le permetterebbe di curarsi i denti senza ricordare nulla e senza sentire dolore!!! Ma lo sa quanto tempo ci vuole per fare una buona otturazione, magari su un molare? oppure per devitalizzarlo correttamente, se molto cariato, prima di ricostruirlo? Queste terapie NON possono essere eseguite in maniera perfetta sotto anestesia generale, se non con tempi lunghissimi e rischi esponenzialmete esagerati. Signora Vale, non si scoraggi per le sue paure, probabilmente comprensibili ed originate chissà per quali motivi anni fa: cerchi un studio con un medico che le dia fiducia, magari che possa avere in studio la sedazione profonda, con cui iniziare le prime cure...poi vedrà sarà lei che di fronte al fatto che non sentirà alcunchè. Ne farà anche a  meno!!!!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Lazzari
Cernusco sul Naviglio (MI)