Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 14

Ho un canino molto spostato in dentro

Scritto da jaqueline / Pubblicato il
Salve io vorrei chiedere un informazione: purtroppo attualmente ho un canino molto spostato in dentro, questo perchè mentre stava crescendo, il canino da latte non cadeva, cosi, senza anestesia, ho dovuto tirarlo. Ora però, il canino è spostato all interno, e purtroppo a me questo dispiace molto, essenzialmente per una questione di estetica (essendo che ho già la dentatura un pò stretta). Quindi vorrei sapere, se c è un modo per spostare quel canino, senza dover mettere un apparecchio, se invece cosi non fosse, sapreste dirmi di quali apparecchi si tratta? grazie!
Gentile Jaqueline, si rivolga ad un dentista esperto di ortodonzia che in base alla sua situazione saprà consigliarla sul tipo di terapia da adottare. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Jaqueline, l'allineamento del canino è molto probabile che debba essere effettuato con terapia fissa in considerazione della sua età. Una risposta sicuramente ampia potrà averla da un ortodontista che con le necessarie indagini potrà eseguire una giusta diagnosi e proporle le giuste soluzioni. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Alla sua giovane età non cerchi compromessi che poi pagherà in futuro, ma cerchi il risultato ideale con la cura corretta. L'apparecchio è la terapia migliore e magari con un apparecchio poco visibile o non visibile perchè trasparente o linguale può ottenere il risultato auspicato. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

In basso a Dx vede una guida canina e come essa stacchi tutti i denti. Qui è presente un Bite che non centra niente col suo caso.Ma per farle capire. Da casistica Gnatologica deel Dr. Gustavo Petti di Cagliari
Casa Signora Jaqueline, posso dirle che ha un nome molto bello? Per il suo Canino, stia tranquilla. Ortodonticamente lo si può in linea di massima riportare in occlusione ed in allineamento con gli altri. Però questo va confermato da una visita Ortodontica con accurato Ceck up ortodontico e uno studio cefalometrico di angoli e rette che verngono studiate sul sup profilo radiologico e fotografico. "spostare" un canino in età adulta non è delle azioni più semplici in Ortodonzia, comunque si può se la situazione lo permette! Non solo è bene farlo per l'estetica, ma soprattutto per la funzione che ha il canino gnatologicamente. Il canino insieme ai primi moilari è il dente più importante dell'arcata intera, perchè costituisce quella che si chiama guida o protezione canina in lateralità. Ossia andando a far slittare e scivolare in lateralitò la mandibola canino contro canino, tutti gli altri denti della bocca si devono staccare, ossia discludere affinchè non si abbiano precontatti con traumi d'occlusione che causano stress all'unità dentale, ossia dente, gengiva, osso, parodonto insomma e muscolari disfunzionali ai masseteri e agli pterigoidei e alla ATM! Vede quanto sono importanti i canini? Quindi si faccia visitare da un bravo Ortodontista e da un Dentista Gnatologo.Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Si affidi ad un ortodontista che,dopo aver studiato la sua bocca saprà consigliarle il trattamento più idoneo,non trascuri la "sistemazione" del suo canino che ha un'alta valenza funzionale oltre che estetica.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Jaqueline, quello che lei chiede è molto ingenuo e poco tecnico! Il canino non può essere spostato senza un apparecchio, e l'apparecchio -di qualsiasi tipo si tratti- non basta da solo per spostare i denti. Serve l'opera di un bravo ortodontista! Questo dottore dovrà, per allineare il canino agli altri denti, agire su tutta la sua stretta dentatura, allargandola. La tecnica (ed i relativi apparecchi) che dovrà utilizzare per lo scopo, sarà scelta dal dottore al quale lei darà l'incarico, e potrà essere sia del tipo tradizionale o estetico (tipo apparecchio invisibile), in base alle scelte ed alle competenze del dentista-ortodontista al quale affiderà la cura della sua bocca. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Jaqueline, i decidui si estraggono subito se impediscono l'eruzione del permanente. Non c'è da fare ora che dell'ortodonzia e se non vuole apparecchi tradizionali, si rivolga ad un collega per la tecnica Invisalign. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora, di certo il suo caso necessita di un trattamento ortodontico. Le consiglio di rivolgersi al suo dentista che certamente, se è un esperto in Ortodonzia, saprà affrontate il caso e qualora non fosse di sua pertinenza saprà indirizzarla verso uno specialista.

Scritto da Dott. Antonino Ruggirello
Palermo (PA)

Salve, le consiglio di valutare secondariamente il lato estetico. A 20 anni potrebbe essere faticoso decidere di mettere un apparecchio fisso, ma purtroppo l'efficacia degli apparecchi mobili in pazienti adulti non è tale da poter spostare un canino dalla posizione palatale e soprattutto da far si che questo ci rimanga. Deve pensare che 18 mesi di terapia ortodontica passano veramente in fretta...non faccia l'errore per un motivo estetico di sottovalutare un problema che potrebbe pagare in futuro. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Francesco Fusaro
Torino (TO)
AOSTA (AO)

Il canino è un dente molto importante e va portato nella sua posizione.Ciò lo si potrà fare con un trattamento ortodontico fisso tradizionale (magari con degli attacchi estetici, quindi ben mimetizzati) o con mascherine trasparenti da usare in sequenza ad intervalli regolari. Una valutazione corretta può essere fatta solo con una visita.

Scritto da Dott. Giuseppe Barassi
Torremaggiore (FG)