Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 7

Linfonodo buccinatorio

Scritto da FABIO / Pubblicato il

Buongiorno ringrazio tutti per le risposte fornitemi sulla DOMANDA "pallina sotto la guancia", non sapendo come replicare ne sto scrivendo un'altra : ho ascoltato i vostri consigli e sono andato prima dal mio dentista che mi ha mandato da un otorino che mi ha detto di sentire una ghiandola salivaria gonfia (nulla di preoccupante al tatto e dalla forma), ma per essere certo dovevo fare un'ecografia l'esito è stato : "linfonodo buccinatorio lievemente aumentato di volume per fenomeni reattivi (9x4,5mm), il linfonodo è caratterizzato da un indice di rotondità > 1,5 e conserva iperecogenicità ilare" il dottore dell'ecografia in accordo con l'otorino sono sicuri al 100% che non devo prendermi nulla per sgonfiare il linfonodo ma che deve fare il suo percorso sgonfiandosi da solo. Che ne pensate ? Grazie ancora Saluti FABIO.

Precedenti:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/odontoiatria/3742_pallina-sotto-la-guancia.html

Gentile Fabio, se trattasi di linfonodo reattivo è necessario trovare la causa rappresentata da una infezione o infiammazione locale anche odontogena o di altra natura altrimenti in assenza di queste converrà asportarla per un esame istopatologico per dirimere qualsiasi dubbio. Purtroppo credo sia molto difficile se non addirittura impossibile eseguire un esame istologico con l'ecografia; sicuramente non si tratterà di una cosa seria ma è meglio fare chiarezza. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Signor Fabio, lei non DEVE REPLICARE, ma deve ascoltare e la rinvio a quanto scritto nel precedente post dove le ho spiegato che è indispensabile una visita clinica e strumentale fatta bene per avere una diagnosi. La strumentale in parte è già fatta, ora, ma la clinica ancora no! E solo con quella si può fare diagnosi completando quella della ecografia fatta! Bisogna inoltre palpare tutte le altre stazioni linfatiche del corpo umano e fare delle analisi del sangue come emocromo con formula, ves e tanti altri! Si affidi a questo punto ad un buon Clinico Medico (specialista in Medicina interna)! Dire come le è stato detto di aspettare che si sgonfi senza avere fatto una diagnosi ossia senza sapere perchè c'è questa patologia o anomalia se preferisce, è imprudente e superficiale. Poi non è l'Otorino ma nel caso il Dentista che deve palparla e meglio il clinico Medico. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Fabio, le consiglio di tenere sotto osservazione per qualche settimana l'evoluzione. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile paziente, se ci sono due professionisti d'accordo, e mi creda non è cosa scontata, io dormirei tra due guanciali, tanto più che hanno ragione. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Giuseppe Murruni
Giussano (MB)

Gent.mo Sig. Fabio, sono lieto che Lei si sia sottoposto all'esame che Le indicavo nella mia precedente risposta. Non vorrei toglierLe la tranquillità datale dalla coincidenza di risposta fra l'otorino e l'ecografista, ma la cosa non mi quadra del tutto, specialmente con la storia clinica di questa "pallina" che Lei ci ha precedentemente raccontato: 8 anni di crescita di un linfonodo reattivo con un netto incremento negli ultimi due anni ... non mi convince. Mi sarei aspettato qualcosa più nella direzione di una ghiandola salivare oppure un lipoma. Se decide di attendere lo faccia per un tempo ragionevole, poi in ogni caso vada a fondo della cosa. Ogni Bene.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giancarlo Bottonelli
Merano (BZ)

Sig. Fabio, in medicina si può sbagliare con facilità, perche più patologie portano lo stesso quadro clinico, vede quello che sembrava una ghiandola è un linfonodo, forse ora occorre indagare cosa ha creato questo linfonodo reattivo.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Fabio, sicuramente in merito ne sanno più di noi anche se i linfonodi si gonfiano in seguito ad un insulto infiammatorio, sicuramente da indagare, distinti saluti

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)