Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 9

Il mio problema è che non ho più denti nella parte inferiore

Scritto da leandra / Pubblicato il
Salve...il mio problema è che non ho più denti nella parte inferiore e quasi più nella parte superiore....ovviamente pochissimo osso in entrambi le parti...la mia attuale dentista..dopo aver visionato lastra e tac...mi dice che nella parte superiore si può intervenire grazie ad innesto osseo con relativi impianti....nella parte inferiore la situazione è molto più delicata...e andrebbe studiata meglio perché l'osso è veramente minimo in alcuni tratti inesistente...i costi di questi interventi sono altissimi ( per me ovviamente) mi chiedevo se si potesse far parte di qualche gruppo dimostrativo e riuscire cosi a sistemarmi la bocca gratuitamente....chiedo scusa se posso sembrare sfrontata, ma per me è veramente importante non posso disporre di tanti soldi, ho 46 anni e non riesco proprio a vedermi in queste condizioni...grazie mille
Cara signora, mi pare di capire che il problema più grosso sarebbe quello della riabilitazione in arcata inferiore. Implantologia non vuole dire che per forza e a tutti i costi bisogna mettere 7-8 impianti per arcata e 12-14 denti in ceramica...è chiaro che questo comporta costi elevati e non alla portata di ogni paziente...ma è anche vero che ognuno di noi sceglie e compra ciò che può permettersi...voglio dire che ci sono sistemi di protesi su impianti di gran lunga meno costosi che riescono ugualmente a dare confort al paziente e una buona estetica...parlo dell'OVERDENTURE o del TORONTO BRIDGE...prenda informazioni con il suo dentista...gli impianti in questo caso vanno posizionati in zona inter forame (mentoniera), zona in cui c'è sempre osso e raramente necessita di innesti o rigenerazioni varie molto costose e meno predicibili... la soluzione va sempre cercata su misura, garantendo lo stesso al paziente funzione ed estetica... Cordiali saluti Salvo Zaffarana
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Salvatore Zaffarana
Catania (CT)

Aumento del fornice e della cresta ossea per chirurgia implantare e parodontale. Da casistica clinica del DR. Gustavo Petti di CAgliari
Cara Signora Leandra, stia tranquilla, non è sfrontata. A volte capita che nei miei corsi di Chirurgia Parodontale e Riabilitativa orale Totale, un paziente vada curato proprio come dice lei, col suo consenso, dai partecipanti al corso sotto la mia guida! Ma i corsi per i prossimi anni sono già tutti programmati! Quindi non c'è la possibilità! Però ragioni su un fatto: se non si può permettere una Ferrari, acquisti una utilitaria o una media cilindrata. Insomma voglio dirle che in Chirurgia Parodontale Riabilitativa esistono tante soluzioni, da quella ideale a degli eccellenti compromessi che abbattono moltissimo i costi e danno una onesta riabilitazione orale. Mi scusi, sa, la franchezza Mi scusi ancora se le ho suggerito questo, non è mia abitudine e mi rendo conto che può sembrare antipatico, ma, ripeto è per il suo bene! Clicchi intanto sul mio nome e legga: Terapia chirurgica della parodontite La Terapia Parodontale, consiste essenzialmente nel ricostruire chirurgicamente ciò che la malattia parodontale ha distrutto. ed ancora, La chirurgia parodontale estetica Introduzione Divulgativa alla Chirurgia Estetica Parodontale. E poi, LA RIGENERAZIONE PARODONTALE GUIDATA CON MEMBRANA AMNIOTICA E COLLA DI FIBRINA (TECNICA PERSONALE) 1°PARTE - Considerazioni Istologiche e Sperimentali e poi le altre tre parti e tanto altro come Riabilitazione orale completa, parodontale, implantologica e protesica, in un caso complesso pluridisciplinare, con Follow up di 19 anni. PRIMA PARTE: CHIRURGIA PARODONTALE, CHIRURGIA PREPROTESICA, CHIRURGIA IMPLANTOLOGICA.Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Leandra, forse dovrebbe relazionarsi con qualche ospedale, in particolare con un reparto dove si realizza protesi e casi complessi, cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Leandra, se non è possibile eseguire cure lunghe e costose ci si può rivolgere a soluzioni meno costose e pur valide come ad esempio una protesi mobile stabilizzata da dei miniimpianti o altre soluzioni economiche prospettate dai colleghi che mi hanno preceduto. Sicuramente valutando le varie opportunità troverà una soluzione per lei valida. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Cara sig.ra oggi è possibile con una tecnica moderna fare una protesi con denti fissi anche quando l'osso è scarso nel 90% dei casi ma solo con una visita specialistica e con una tac dentascan è possibile fare una accurata valutazione, la metodica di cui parlo si chiama all on 4 ed è assolutamente sicura. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Carlo Alberto Rossi
Milano (MI)

Signora Leandra, le consiglio di parlare con la sua dentista che di sicuro saprà consigliarle soluzioni protesiche molto meno costose, ma ugualmente valide e gratificanti per funzione e destetica.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.Leandra, il rischio di saltare dalla padella alla brace è dietro l'angolo, diventare delle cavie significa accettare anche risultati peggiori di quelli di partenza. Non tutti i casi vanno a buon fine, personalmente ho visitato persone con parestesie permanenti, con deficit di deambulazione o con deiscenze al cranio per ottenere dei denti fissi in bocca. Forse la saggia risposta del Dott. Savino di cercare un’alternativa economica è da prendere in considerazione, perchè tutti questi grossi interventi devono essere mantenuti nel tempo altrimenti, sono destinati all'insuccesso.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig. Leandra, ci sono altre possibilità più economiche e, forse, più adatte alla sua situazione clinica per riabilitare la funzione masticatoria con protesi mobili che in molte Regioni il SSN dispensa. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara Leandra spesso nei corsi succede che i pazienti vengano curati gratuitamente ma sinceramente di norma sono i dentisti a portare i pazienti per operarli gratuitamente, le consiglio un overdenture inferiore e uno scheletrato superiore poca spesa e tanta resa. oppure può rivolgersi ad un centro ospedaliero e vedere cosa possano proporle distinti saluti

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)