Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 10

SEGUITO ALLA DOMANDA: Cosa potrebbe essere questa volta di così grave da non passare ne dolore ne lo sgonfiamento, anche parziale, dell'ascesso?

Scritto da Cristian / Pubblicato il

Salve, riscrivo nuovamente poiché ieri (lunedì 10) ho fatto 3 visite da 3 dentisti diversi (visita gratuita per mia fortuna, per via dei miei problemi economici). Queste sono le risposte che mi hanno detto: 2 dentisti su 3 mi hanno detto che il dente si può salvare, uno dice che è un ascesso quello che si è formato e l'altro dice una ciste. Il terzo dentista mi ha detto che è un ascesso causato da una carie molto profonda e non è salvabile. Mi hanno prescritto un antibiotico, dove poi ho consultato il medico per vedere quale poteva andar meglio e la scelta è caduta su: Augmentin 875 mg di Amoxicillina e 125 mg di Acido Clavulanico (l'altro dentista mi aveva consigliato lo Zimox 1g e il terzo non mi diede nulla). Mi sono presentato da tutti e 3 i dentisti con un ascesso decisamente più grosso di quando avevo scritto qui, sfigurandomi la faccia. Al tatto, ora è più molle e fa leggermente meno dolore. Il prossimo appuntamento ce l'ho Lunedì 17 per l'estrazione del dente. È un dentista che mi è venuto incontro alle mie esigenze (per fortuna :) ) Però mi pare strano che, il dentista che mi ha fatto la radiografia (l'unico) mi ha detto che era una ciste e gli altri due, senza radiografia, un ascesso. Secondo voi, di chi mi devo fidare di più? Mentre mi faceva la radiografia, è spuntato un problema (non grave e da me dimenticato 12 anni fa). Attualmente, ho ancora un dente da latte, il canino dell'arcata superiore sx. Il dentista mi ha detto che non mi devo assolutamente preoccupare, il dente non dovrebbe cadere perché quello definitivo si è stortato completamente e non spinge nessun dente (è rimasto bloccato precisamente sopra il canino da latte e incisivo). Secondo voi non mi devo preoccupare? Sono cose che succedono? A parte tutti questi problemi più o meno gravi, in base delle situazioni, i dentisti mi hanno fatto i complimenti (anche se io non centro nulla) sulla bella dentatura, la cosa mi ha reso un pò meno preoccupato. Ringrazio per le risposte che mi avete dato e, vorrei rispondere a un vostro collega: Non ho la patente, non sono automunito, non ho il pc ma solo il cellulare e tanto meno mia madre, genitori separati ecc. Sono cose che, non possiamo permetterci (spero che le renda chiaro il disagio economico in casa mia, dove arrivati il 20 del mese, bisogna fare salti mortali per arrivare a fine mese, con 500 euro al mese, stipendio di mia madre, non ci possiamo permettere tantissime cose) Riguardo per l'ospedale, purtroppo l'ospedale da me più vicino non ha tale reparto, l'altro per me è irraggiungibile. Cordiali Saluti e grazie per l'assistenza

 

Precedente:

 

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/conservativa/3571_dolore-ascesso-dentale.html

 

Caro Cristian, nonostante la tua giovane età mostri una maturità superiore e lodevole. Ti faccio tanti auguri per un futuro ricco di soddisfazioni e di successi nella vita. Cordialmente

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Una radiografia per confermare la diagnosi è sicuramente indicata per cui il collega giustamente l'ha fatta ed era l'unico che poteva dire correttamente quanto visto, mentre gli altri 2 obbligatoriamente sono stati sul generico. Ovviamente prima di un'estrazione è consigliabile eseguire una radiografia per cui condivido l'atteggiamento di chi l'ha visitata in modo più completo, ma non posso dire non avendo nulla se il dente sia da estrarre o si possa recuperare. Per l dente incluso se non può per questioni economiche fare nulla lo si tiene sotto controllo, cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Cristian, purtroppo finchè non rimuove la causa del problema, questo continuerà ad autoalimentarsi e quindi a manifestarsi in tutta la sua crudezza, col dolore, il gonfiore e così via. Mi permetto di fare una considerazione: se da un punto di vista afferma di far fatica a sostenere la spesa di una cura dentale (qualsiasi essa sia), dall'altra non può andare avanti ad assumere farmaci che, abbiamo visto, dopo poco tempo cessano di fare effetto, lasciando però i loro sottoprodotti metabolici nell'organismo. La causa va rimossa. Se necessario con l'estrazione, che probabilmente è quella che incide meno dal punto di vista economico, anche se poi è quella che prevederà il lavoro maggiore per rimettere il dente quando le vostre condizioni economiche lo consentiranno. Se ne parla apertamente col suo dentista (credo che nonostante sia sgradevole non ci sia nulla da vergognarsi) potrà avere la cura a condizioni sostenibili. Altrimenti cambi dentista; una estrazione la sanno fare tutti i dentisti. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Da quello che si capisce (un dente.. "finito", un canino incluso etc), la cura orale non è stata mai (per i tristi motivi economici) al primo posto nella tua vita, Christian. Ma devi trovare un sistema per farti visitare dal SSN in un qualche reparto dove ci sia qualcuno che davvero ti voglia e possa seguire, senza spese, e controllare molto bene, con radiografie etc, il resto dei tuoi denti. Infatti, superata questa crisi, con cura (meglio, qualora possibile) od estrazione, c'è da vedere bene gli altri denti. Infatti, accanto ad un dente finito ce ne possono stare altri che si è ancora in tempo a curare bene.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Cristian, sono davvero contenta che tu abbia trovato dei colleghi disponibili e gratis, te l'avevo scritto che avresti trovato qualcuno..vedi, le persone non sono tutte monetizzate, mentalmente parlando, c'è in giro molta più umanità di quanto credi. Veniamo a tuo dente, anzi ai due problemi di cui parli: a) il premolare ascessualizzato. Non fare caso alla "ciste" che riporta il reperto rx, un granuloma vecchio si presenta spesso con un'immagine ovalare, ma non tutti i granulomi sono cisti, stai tranquillo. E' urgente invece l'estrazione per la vicinanza e certamente la compresenza di batteri in seno mascellare. Il farmaco che ti hanno dato va bene, l'Augmentin è l'altro nome commerciale del Clavulin che ti avevo prescritto nell'altra e-mail.Non dimenticare il colluttorio Dentosan allo 0.2 %, che tiene bassa in cavo orale la concentrazione dei batteri. Avresti bisogno di una pulizia professionale dei denti. b) il dente canino ritenuto va visitato da un reparto ospedaliero in cui si faccia ortodonzia chirurgica, tirato fuori e riposizionato mediante l'apparecchio ortodontico. Non è vero che un canino da latte può restare in arcata, perché il canino svolge l'importante funzione della lateralità che il dente da latte in dentatura adulta non può sostenere bene, e poi davvero un dente ritenuto può fare una cisti odontogena nel tempo. Quindi, provvedi per una visita adeguata. c) Non ti ho chiesto che cosa hai studiato, la tua vita deve cambiare e in meglio, ci vuole un lavoro che aiuti la tua mamma a sentirsi meno sola. Un caro saluto
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Cristian il dente come ho già detto va curato endodonticamente perchè c'è una infezione periapicale costituita da una cisti o da un granuloma che alimenta un ascesso che non scomparirà mai! Lancio per te un appello ai Dentisti della tua zona per incitarli a curarti "gratis". Una buona azione direi doverosa verso te, in un momento di "debolezza di vita" e per dimostrare che quanto dico è reale, io per primo ti dico se vieni a Cagliari ti curo quel dente gratis per toglierti l'infezione che è un atto medico doveroso perchè il permanere dell'infezione può portare a malattie focali a distanza pericolose per l'organismo intero! Poi la ricostruzione conservativa o protesica del dente è un altro discorso che vedremmo come affrontare e se affrontare. In ogni caso è una vergogna che chi non possa pagare neanche il ticket ( se questo è veramente reale) non possa curarsi. Il diritto alla salute è sancito dalla nostra Amata e Perfetta Costituzione. così come il Diritto al Lavoro! Fai un appello ai Dirigenti della ASL di appartenenza, parla coi Dentisti della ASL,. vai dal Sindaco del tuo Comune, lancia un appello sul Quotidiano Locale! Ma ho paura che nessuno raccoglierà il tuo appello perchè viviamo in un mondo "malato dentro", "egoista" ed "insensibile" oltre che "Marcio". Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Cristian, il centro stomatologico dell’Ospedale di Vimercate in via Risorgimento si trova nella sua zona e può accedere come disoccupato senza reddito.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Cristian, tutti e tre i dentisti ti hanno detto sostanzialmente la stessa cosa, anche se con parole diverse. Il trattamento di quel dente, ammesso che sia possibile, cosa che i tre dentisti valutano diversamente), con la capsula praticamente inevitabilmente necessaria costa, mal contato, un migliaio di euro nella tua zona. Spesso l'estrazione è la soluzione inevitabilmente obbligata. Occorre inoltre considerare il resto della bocca, quello che è necessario per sistemarla. Difficile on-line dare delle priorità di cura. Questo indipendentemente dal fatto di effettuare delle prestazioni "pro-bono" o meno.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Caro Christian, l'esame radiografico, che io però non ho visto, è indispensabile per una corretta diagnosi. Prova a fidarti di chi lo ha eseguito. Auguri

Scritto da Dott. Riccardo Baucia
Milano (MI)
Cavenago di Brianza (MB)

Caro Cristian purtroppo la tua situazione non è molto semplice economicamente e sinceramente sono dispiaciuto per te. se hai dei denti inclusi la tua dentatura non è molto "bella" dovresti mettere un apparecchio ma purtroppo la mutua non lo passa per cui lo dovrai fare più avanti. Per quello che riguarda la cisti o l'ascesso la diagnosi differenziale è facile, se hai avuto un dolore forte che quando hai avuto il gonfiore si è affievolito è un ascesso altrimenti potrebbe essere una cisti. Lo zimox e l'augmentin sono preticamente uguali salvo un componente infatti sono tutti e due amoxicillina. Infine ti vorrei fare un appunto riguardo all'ospedale.... siccome sono di lecco e conosco bene la tua zona perchè sono venuto a scuola superiore a besana brianza ti posso garantire che a villa serena (sezione dell'ospedale San Gerardo di Monza) c'è il servizio odontoiatrico ospedaliero oppure all'odontostomatologico di Milano le prestazioni sono mutuabili quindi ti consiglio di andare in queste strutture prima di perdere un dente per niente. distinti saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)