Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 8

Mi e stato estratto il secondo molare

Scritto da Stefana / Pubblicato il
Salve, sono una ragazza di 22 ani...1 settimana fa mi e stato estratto il secondo molare senza intervento chirurgico anche se la radice era curvata in forma di L ora dopo una settimana ho ancora dolori alla guancia e ho visto che la gengiva e rotta. Che devo fare?
Cara Stefana, quello che devi fare è semplicemente ritornare dal dentista che ha effettuato l'avulsione ed esporre il caso.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara Sig.na, alcune volte può accadere che durante una avulsione si possa traumatizzare la gengive, nulla di preoccupante, le consiglio di ritornare dal suo dentista che sicuramente la potrà aiutare con una appropriata terapia ed anche, se riterra opportuna con una piccola radiografia endorale. Distinti saluti.

Scritto da Dott. Enrico Deodato
Bari (BA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Stefania, l'unica cosa che puoi fare è tornare dal tuo dentista e chiedere di eseguire una radiografia endorale per assicurarsi che non siano rimasti frammenti radicolari. Cordialmente. Dr. Paolo Formenti

Scritto da Dott. Paolo Formenti
Senago (MI)

Non necessariamente un estrazione dentaria deve essere affrontata tagliando, trapanando, cucendo e via di questo passo. La chirurgia ci aiuta ma ci si deve approcciare ad essa quando è il caso. Evidentemente l'estrazione del suo molare non richiedeva questo tipo di manovre. Torni dal collega a farsi dare un occhiata.

Scritto da Dott. Massimo Bezzi
Torino (TO)

sulla destra dei perni moncone vede la sutura per una estrazione con innesto osseo per non avere inestetismi
Cara Signora Stefana...mi sembrerebbe logico e normale farsi visitare dal Dentista che ha effettuato l'avulsione....che poi non sia stata fatta chirurgicamente...è una "sciocchezza" ed è una "inesattezza detta da lei" cara signora, perchè il solo "estrarre" un dente è già di per se un atto chirurgico...che può avvenire in tanti modi...solo con sindesmotomo e pinze o anche col bisturi ed incisione e preparazione di un lembo...lo decide il Dentista in base alla situazione clinica...il mettere i punti dopo ...è la stessa cosa...anche se personalmente preferisco sempre metterli per avere una guarigione senza complicazioni e più veloce e senza emorragie....Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia,Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Stefana, concordo con i colleghi che mi hanno preceduto, occorre un controllo, che in molti casi avviene una settimana dopo l'avulsione.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Non capisco bene, "senza intervento chirurgico" l'estrazione di un dente e' sempre un intervento chirurgico più o meno complesso , "la gengiva rotta " ma!!!.... torni dal dentista

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Se il dentista è riuscito ad estrarle il dente senza alcun intervento chirurgico, vuol dire che è stato bravo e non ha praticato inutili traumi aggiuntivi. Tutto sta a vedere se il dente è stato estratto per intero, senza frattura di una radice e, per questo, basta una rx. Comunque, un po' di dolore è normale dopo una settimana, e la gengiva dovrebbe guarire pian piano.

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)