Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 7

Ho messo l'apparecchio nell'arcata inferiore, è normale che non chiuda bene i denti?

Scritto da Salvatore / Pubblicato il
Salve stamattina ho messo l'apparecchio ai denti, solo nell'arcata inferiore per adesso. Volevo chiedervi se è normale che non chiudo bene i denti, in pratica gli incisivi superiori toccano le placchette inferiori e la bocca non chiude bene. Inoltre masticando il cibo, questo è ancora più evidente perchè non riesco a masticare bene e fino in fondo. Grazie.
Caro Salvatore, probabilmente la sua malocclusione fa sì che ci sia questo contatto nella zona anteriore. Forse conveniva posizionare l'apparecchio dapprima all'arcata superiore per evitare questo fastidio iniziale. Stai tranquillo e lo faccia presente al suo curante. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Vittorio Cacciafesta
Milano (MI)

Sig. Salvatore, le problematiche da lei descritte sono possibili e normalmente informate al paziente dall'odontoiatra. Le consiglio un nuovo controllo, dove verrà informato sulle possibili complicanze da applicazione di apparecchiatura ortodontica fissa.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

C'é probabilmente un morso profondo, ovvero poco spazio fra sup e inf perché i denti chiudono "coprendo" il morso.. Faccio due osservazioni: intanto c'é il rischio che gli attacchi ortodontici si stacchino, mangiando. Per questo, secondo la mia scuola di pensiero, si cerca prima di risolvere il morso profondo con tecniche diverse dall'apparecchio fisso.. Ma necessariamente ne deve parlare col dentista.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Caro signor Salvatore...queste sono domande che deve fare a chi le ha messo l'apparecchio e conosce la sua situazione clinica...di più non posso dirle perchè l'Ortodonzia è una Scienza particolarmente complessa e si deve fare uno studio cefalometrico dei piani e degli angoli che "passano" per formazioni anatomiche precise dello scheletro e dei tessuti molli...che si studiano di regola con una radiografia latero laterale ...modelli di studio e tanto altro ancora...questo si chiama check up ortodontico che è il solo che permette di fare una corretta diagnosi ed impostare una altrettanto corretta terapia... Cordialmente, Gustavo Petti, Parodontologo in Cagliari, Ortodonzia e Pedodonzia (la figlia Claudia Petti)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Così non può stare! C'é un serio rischio di distacco di qualcuno degli attacchi, inoltre potrebbero verificarsi traumi che andrebbero a danneggiare in parodonto già molto provato dallo stesso trattamento. Ne parli urgentemente col suo Dentista, sempre che sia un Vero Dentista!

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Sig. Salvatore da come descrive, la Sua è una situazione che non può assolutamente permanere. Potrei dedurre, che la terapia va rivalutata. Si rechi dal Suo curante quanto prima.

Scritto da Dott. Angelo Raffaele Izzi
Lainate (MI)

Gent.le Signor Salvatore, credo che il comportamento migliore da seguire è quello di chiedere spiegazioni al suo ortodontista, che sicuramente saprà chiarire ogni cosa. Distinti saluti. Pio Attanasi

Scritto da Dott. Pio Attanasi
Venezia (VE)