Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 9

Ho gli incisivi storti.

Scritto da MARCELLA / Pubblicato il
Salve, mi sono rivolta ad un dentista perchè ho un problema complesso soprattutto nell'arcata inferiore. Per il momento però mi ha proposto una soluzione per risolvere un problema estetico dell'arcata superiore: ho gli incisivi storti e non ha avuto successo una terapia odontoiatrica che ho intrapreso tanti anni fa. Mi ha detto che mi devo scordare l'apparecchio perchè non avrei risultati e mi ha consigliato il veneering almeno su 5 denti. Voi cosa mi consigliate? Ho il palato piccolo, ma è possibile che non ci sia altra soluzione per me? Grazie
Gent.ma Sig.ra Marcella, mi riesce difficile pensare che una terapia ortodontica adeguata non possa risolvere il suo problema, certo la descrizione dei problemi che la affliggono non è molto completa ne molto esplicativa, ma posso assicurarle che oggi con la terapia ortodontica si riescono ad ottenere risultati di assoluto rilievo. Le consiglio pertanto di sentire quanto meno il parere di un ortognatodontista prima di ricorrere a soluzioni protesiche che sono irreversibili e che potrebbero poi non soddisfarla. Cordiali Saluti Dott. Francesco Tanda Specialista in Odontostomatologia, Implantologo ed Ortognatodontista in Sassari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Francesco Tanda
Sassari (SS)

Cara Marcella, le informazioni sono davvero poche. Per effettuare una diagnosi come quella ortodontica, è necessario rilevare impronte studio, effettuare una panoramica e telecranio. Daccordo col dott. Tanda credo sia giusto optare per una visita specialistica. Cordialmente, Gianluigi Renda

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Sig.ra Marcella, non tutte le terapie ortodontiche raggiungono il 100% degli obiettivi. Non avendo la minima conoscenza del caso le consiglio di riparlare con suo dentista, per una terapia con un costo biologico minore. Se ci inviasse qualche foto, forse potremmo darle qualche consiglio in più.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Riabilitazione Orale Completa in un caso Complesso Parodontale, Gnatologico, Ortodontico, proma, durante e dopo la cura ed in bocca ormai da circa 30 anni
Cara Signora Marcella...ci saranno senz'altro altre soluzioni...ortodontiche...di odontoiatria estetica...o tanto altro ...il problema è che non ci dice nulla sui suoi problemi e soprattutto sappia che, per avere una risposta adeguata, Professionale, competente, bisogna fare una DIAGNOSI, emettere una PROGNOSI e impostare un PIANO DI CURA...Per fare questo è indispensabile procedere ad una visita clinica ed anamnestica totale, Odontostomatologica ... Cordialmente e a sua dosposizione per chiarimenti...Gustavo Petti, Parodontologia, implantologia, Riabilitazioni Orali Complete in Casi Clinici Complessi, Ortodonzia, Pedodonzia (con la figlia Claudia Petti), in CAGLIARI
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile signora penso che ortodonticamente il problema possa essere risolvibile, ma occorre fare un'attenta valutazione clinica prima di potersi esprimere. Grazie e saluti Piero Convertino

Scritto da Dott. Pietro Convertino
Alberobello (BA)

Gentile Paziente almeno una immagine ci vorrebbe, messo così il problema è una specie di terno al lotto, tutte le osservazioni dei Colleghi Tanda, Renda, Ruffoni, Petti e Covertino sono degne di attenzione ma più di quanto hanno già detto i Colleghi, senza vedere nemmeno una fotografia è, secondo me un azzardo. Su una cosa però credo di potermi esprimere: che un Paziente debba scordarsi la terapia ortodontica perchè non avrebbe risultati, ebbene no, non sono affatto d'accordo, saputa praticare l'ortodonzia dei vantaggi te li dà, non al 100% forse, ma comunque migliora. Cordialità Gustavo De Felice (SA)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Sig.ra Marcella, alla sua età mi è difficile pensare che non ci sia altro da fare e ha ragione, perchè l'ortodonzia è efficace, in mani sapienti e non come dice il suo dentista "se lo scordi", inoltre c'è la chirurgia maxillo facciale per risolvere i dimorfismi ossei, quindi cerchi meglio ed otterrà con un pò di pazienza tutto quello che desidera per il suo equilibrio psico-fisico.

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Sign.ra Marcella ho giust'oggi protesizzato una paziente quarantenne dopo due anni di ortodonzia preprotesica...ed i risultati sono senz'altro superiori a quel che avrei potuto ottenere senza ortodonzia due anni fa, e con molto meno sacrificio dentale. Cordialmente Orazio Ischia

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)
Consulente di Dentisti Italia

La soluzione proposta consiste nel ricoprire definitivamente il dente con una capsula di porcellana. Se la sua volontà e' di risolvere il problema estetico e funzionale le consiglio di rivalutare seriamente una terapia ortodontica. Dr. Costantino Volpe - Salerno

Scritto da Dott. Costantino Volpe
Salerno (SA)