Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 11

Circa quindici giorni fa mi è stato otturato un dente ed ancora avverto dolore

Scritto da alessandra / Pubblicato il
Salve, circa quindici giorni fa mi è stato otturato un dente ed ancora avverto dolore. Ho parlato con il dentista e lui dice che se il dolore continua eventualmente si dovrà medicare il dente e poi devitalizzarlo perchè la carie era profonda. Già ho deciso che prima di devitalizzare il dente farò una visita da un altro specialista. Quello che volevo chiedere è se è possibile che le cause siano altre e se è giusto farsi pagare 100 euro per l'otturazione di un dente e poi dover pagare la devitalizzazione-perchè il dentista ha detto che non mi rimborserà l'otturazione- Cordiali saluti Alessandra A.
Gentile Alessadra, è difficile darle della indicazioni, in quanto non ha specificato che tipo di dolore avverte, se il dolore è scatenato dalla masticazione e/o dalla applicazione di stimoli termici. Se il dolore è spontaneo oppure indotto da qualche stimolo, ecc. La carie (la causa che ha condotto al danneggiamento del suo dente e quindi alla otturazione dello stesso) spesso esita nell'infiammazione della polpa del dente. Qualora si dovesse trattare di una infiammazione irriversibile, non c'è alternativa che la la terapia canalare (detta volgarmente devitalizzazione). Non è sempre agevole per un dentista discernere dal solo quadro clinico se la carie ha condotto ad una infiammazione reversibile o irriversibile della polpa del dente. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Pasquale Venuti
Mirabella Eclano (AV)

Concordo col dottor Venuti. unico consiglio è quello di ritornare dal suo odontoiatra e discutere sulla possibilità di detrarre i soldi dell'otturazione dall'importo della "devitalizzazione". Cambiare specialista è spesso un errore. Cordialità

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Gentile Sig.ra Alessandra, se lei porta l'auto a cambiare le gomme e, dopo che è uscita, le si rompe un ammortizzatore, torna dal gommista a farsi ridare i soldi? Il suo dentista ha cercato di curare una malattia (la carie) che LEI aveva sviluppato, ed ha provato a farlo nel modo più semplice possibile, con un'otturazione. Purtroppo in medicina le variabili sono molte e non tutte calcolabili, per cui può accadere che una cura non sia risolutiva ma si debba ricorrere ad una più complessa. avrebbero potuto da subito dirLe che occorreva devitalizzare, ricostruire, fare una corona a protezione della porzione masticante... ma si sarebbe giocata la possibilità (se il dente non avesse più dato problemi) di risolvere tutto con una semplice otturazione. non lo avrebbe preferito? Quindi, dal punto di vista della correttezza, il Suo dentista ha agito bene. se non è convinta della validità dei lavori ricevuti allora valuti pure una visita presso un altro collega, ma se non ha questo dubbio non è proprio il caso di cambiare... Se può esserLe utile c'è un mio articolo pubblicato su questo sito intitolato "da cosa capisco se il mio dentista è bravo", lo trova nella mia pagina. Cordiali saluti Attilio Venerucci
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Attilio Venerucci
Finale Ligure (SV)
Consulente di Dentisti Italia

Gent.le Alessandra, può capitare che in alcuni casi quando la carie e' profonda ma non abbastanza da penetrare nella polpa del dente, ma vicino ada essa, dopo aver otturato il dente si possa incorrere nell'inconveniente che sta capitando a lei. L'atteggiamento conservativo del collega e' condivisibile ( un dente devitalizzato inutilmente risultera' + debole di uno solo otturat) quello che le accade nono e' da considerare "colpa" del dentista, che ha lavorato e quindi ha diritto al suo compenso. In questi casi io eseguo la devitalizzazione e richiedo al paz. solo le spese di questa, senza caricare nuovamente l'otturazione. Penso che il collega gli abbia proposto questo, per cui lo ritengo giusto. Cordialità'
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessandro Palumbo
Pescara (PE)

Io le cure semplici dei denti le metto 200 euro. Come si può metterle più a buon mercato se si fanno le cose a regola d'arte?? Lei quindi ha avuto una cura low cost. Ed ecco il risultato..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Concordo con il collega Venerucci... La strategia in linea di massima è corretta (innanzi tutto conservare). Ovviamente non possiamo giudicare la qualità del lavoro svolto, ma anche se esemplarmente eseguito, potrebbe portare a tale inconveniente. L' alternativa, per noi dentisti, sarebbe quella di devitalizzare sempre i denti con carie profondissime, mentre, per fortuna (dei pazienti), spesso il dente riesce a sopravvivere per anni. In effetti oltretutto il suo dentista è stato onestissimo. Cosa che a mio avviso di per se non significa "lavoro malfatto".
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessio Bosco
Sanremo (IM)

Torni dal suo curante, che ha tentato di lasciarle il dente vitale, per la terapia endodontica...se si è trattato di un fallimento è stato solo per il suo bene.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Non vedo nulla di strano dal punto di vista medico, capita di dovere devitalizzare un dente precedentemente curato. Economicamente al massimo non dovrebbe pagare la nuova otturazione ma la devitalizzazione è giusto pagarla, comunque è a discrezione del collega.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig.ra Alessandra, in campo medico purtroppo risparmiare cercando di recuperare spese, può comportare il rischio di avere trattamenti economici senza ottimi risultati.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara signora, concordo coi miei colleghi, il suo dentista si è comportato nel più corretto dei modi. Se e solo se dovrà devitalizzare il suo dente allora è giusto pagarlo.

Scritto da Dott. Roberto Armando Cinti
Roma (RM)