Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 4

Pu├▓ una terapia a base di interferone indebolire i denti?

Scritto da giulia / Pubblicato il
Buongiorno sono una ragazza di 24 anni, tre anni fa mi ├Ę stato asportato un melanoma ed effettuata successivamente una terapia a base di interferone per 8 mesi. Volevo sapere se esiste la possibilit├á che tale terapia abbia indebolito i miei denti che risultano pi├╣ fragili e quasi trasparenti ai bordi. Mi hanno detto che una possibile causa potrebbe essere il bruxismo.. ma non manifesto altri sintomi o dolori tipici di questo problema. La mia paura ├Ę di essere costretta a mettere numerose faccette sopra ai denti venati. Grazie
Sig.ra Giulia, difficilmente l'interferone può interferire con lo smalto dei denti, perché si tratta di un tessuto con una grossa componente amorfa. Durante il periodo di cura sono possibili delle modificazioni dei tessuti molli del cavo orale. Spero che il melanoma non sia stato asportato dal cavo orale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Arco facciale di trasferimento per il rilievo dei giusti rapporti delle arcate per uno studio Gnatologico
Cara Signora Giulia ... l'interferone è un antivirale potente che ha sempre effetti collaterali sugli altri organi in particolare midollo osseo, sistema reticolo endoteliale (dove vengono "fabbricati" i globuli rossi ). fegato, reni...per 8 mesi è una terapia abbastanza lunga ed indirettamente problemi epatici e o renali potrebbero aver avuto effetti indesiderati sulle gengive, sul parodonto (il tessuto di sostegno dei denti= osso e ligamento )ma non certo sulla trasparenza dello smalto adulto...poi il Brixismo che cosa centra...è un'alta patologia che indica che c'è una malocclusione con precontatti tra denti che non ne dovrebbero avere in certi movimenti della bocca...si cura in genere con un molaggio selettivo e/o con un bite plane...ma questo è solo altamente indicativo...bisogna fare una accurata visita da un Dentista che si occupi di problemi gnatologici...ossia da uno Gnatologo...le lascio una foto di parte di questa visita...Cordialmente...Gustavo Petto Parodontologo, Gnatologo. in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Credo che le terapie da lei eseguite non abbiano in nessun modo indebolito la bellezza dei denti o la loro salute. Probabilmente si tratta di qualcosa di facile soluzione. Lei avrà certamente un dentista di fiducia. Oppure ci mandi qualche foto

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

La possibilità che l'interferone possa contribuire ad una demineralizzazione dei denti c'è, anche se in percentuale minima, non conoscendola e' anche probabile che lei sia bruxista asintomatica, non sempre chi e' bruxista ha sintomi. Occhio alle faccette: se le mette si faccia fare un byte plane per conservarle. Saluti

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)