Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 9

A mia figlia di 8 anni e 1/2, è stata diagnosticata una 'agenesia di 35 e 45'. Che cosa vuol dire?

Scritto da Rosella / Pubblicato il
Buona sera, dopo una RX panoramica è stato diagniosticato a mia figlia di 8 anni e 1/2, una "agenesia di 35 e 45 ": Che cosa vuol dire? Aspetto VS. notizie. Grazie Rosella
Sig.ra Rossella, a sua figlia manca i germi dei secondi premolari inferiori permanenti destri e sinistri. In alcuni casi, in cui mancano degli spazi per tutti i denti, questa forma può essere d’aiuto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile signora alla sua figliola mancheranno i secondi premolari permanenti dell'arcata mandibolare, è comunque un evenienza non infrequente.

Scritto da Dott. Francesco Sforza
Carovigno (BR)

Cara signora Rossella come dicono i colleghi agenesia vuol dire la mancanza dei secondi premolari inferiori sinistro =35 e dx =45 ... ossia 35 = 3(arcata inferiore sinistra) e 5 (secondo premolare)...e 45 = 4(arcata inferiore destra) e 5 secondo premolare...l'agenesia in cui c'è l'alfa privativo greco antico...significa mancanza di presenza...per dirla in parole povere...è abbastanza comune e deve essere valutata attentamente dal dentista o dal Pedodontista a seconda dell'età...perchè non si accompagni a malposizioni degli altri denti e ad alterazioni della classe ortodontica dentale e dell'occlusione...cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Mi scusi Rossella, ma chi le ha prescritto la panoramica? il suo dentista...spero! e lui , che ne pensa?

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Le agenesie sono in realtà molto frequenti nella popolazione dei bambini Italiani. Almeno un 7% dei casi. Ovvero in 7 bambini su cento mancano uno o più denti permanenti, perchè la mamma, come dico sempre per sdrammatizzare.. si è dimenticata quel giorno di farli.. Nella gran parte si tratta della mancata formazione dei denti del giudizio, e in questi casi per lo più è quasi un bene. Poi possono mancare con maggiore frequenza gli incisivi laterali, e poi proprio i premolari secondi inferiori, come nel caso della sua bimba e poi, più raramente, altri denti. Cosa fare?? L'età è assolutamente giusta per una valutazione ortodontica cefalometrica (vista l'agenesia, non basta visita ad occhio, ma meglio fare una ulteriore precisa analisi, veda se vuole il mio articolo su ortodonzia in questo sito). Bisognerà valutare tante cose, fra cui: se c'è bisogno di un apparecchio, per motivi generali, oppure no. Se la forma dell'occlusione sarà migliore chiudendo gli spazi dei denti non formati, oppure tenendoli aperti e in futuro sostituire, reintegrare questi elementi. Sono valutazioni che possono essere prese solo con una misurazione della struttura ossea del cranio (cefalometria). Da fare ora.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Tutti i colleghi sopra hanno perfettamente definito l'agenesia, per risolverla legga i casi clinici da me ed altri pubblicati: Agenesia Cordialità

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Cara Rosella, si definisce agenesia (genesis in greco=crescita a- genesis mancata crescita)l'assenza congenita di uno o più elementi dentali. L'agenesia è per definizione una patologia che riguarda il follicolo dentale (struttura embrionale da cui si formerà il dente), il quale può subire differenti processi morbosi che ne impediscono la formazione. Il follicolo può non formarsi per difetto genetico oppure la sua formazione iniziale può essere compromessa da eventi come traumi, processi infettivi, avitaminosi o per patologie neuroendocrine. Nel caso della sua bimba, mancano i secondi premolari inferiori dx e sn. Buona giornata e richieda uno studio del caso.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giancarlo Dettori
Sassari (SS)

Cara Signora, le consiglio una visita per stabilire se chiudere gli spazi o aprirli. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Vittorio Cacciafesta
Milano (MI)

Significa che mancano i due secondi premolari definitivi inferiori. Per rimandare le conseguenze relative a questa situazione tratti quei due denti di latte come se fossero definitivi anche curandone le piccole carie che dovessero presentarsi. Quando e se li perderà dovrà valutare con uno specialista la soluzione migliore per ovviare allo spazio. Dr. Costantino Volpe - Salerno

Scritto da Dott. Costantino Volpe
Salerno (SA)