Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 8

Potete indicarmi un valido dentista nei pressi di Qualiano (NA)?

Scritto da Maurizio / Pubblicato il
Innanzitutto vorrei complimentarmi per il sito, premetto che ho una paura del dentista quasi assurda, il mio problema è probabilmente una pulpite ovvero da venerdì 10-07-09 sera ho avvertito un forte dolore al dente del giudizio ultimo in basso a sx Preso in primis 2 moment act , nulla, l'indomani consulto un dentista per telefono poichè il mio non c'era è mi consiglia augumentin compr preso x 3 gg, niente ancora, in farmacia compro quel kit x otturazione e sembra ke inizialmente aiuti ma fino ad ieri dolori lancinanti, chiamo il mio dentista ke mi da appuntamento stamani, nel frattempo chiedevo un rimedio farmacologico per il dolore, ma l'assistente si rifiuta di darmene, allora cercando sul web ho conosciuto il vs sito, cerco nei pressi un vs affiliato e trovo un dentista molto gentile di frattamaggiore ke mi consiglia il sinflex forte, ke Dio lo benedica 10 min dopo averlo preso son ritornato a vivere. Stamani la brutta sorpresa vado allo studio a Qualiano (NA) e dopo aver atteso 40 min entro, racconto la mia odissea e il dentista mi risponde ke bisogna estrarlo, ed io gli chiedevo delle mie gengive ke sono sempre ipersensibili a tutto e si si stanno ritraendo, se potevamo devitalizzarlo e al fianco se poteva mettermi una protesi un dente nuovo a ponte, ma lui mi dice ke tecnicamente non si può e mi consiglia l'estrazione e la pulizia dei denti, mi da la mano e se ne va tutto in 2 minuti, sono rimasto basito malissimo per questo ho deciso di rivolgermi a voi ed indicarmi un valido dentista nei pressi della mia zona cap 80019, in ultimo aggiungo ke soffro di bruxisismo ed ho anche messo x qualche settimana l'apparecchio ma i miei denti sono molto usurati ivi compreso questo da estrarre, allego una foto e vi ringrazio anticipatamente e mi scuso x la lunghezza del messaggio
Dalla foto si vede poco, ma devitalizzare un dente del giudizio è quasi una impresa fallimentare. E sembra molto compromesso.. Probabilmente ha ragione il dentista della stretta di mano. Va tolto. Certo, sarebbe interessante conservarlo se ci si riesce, per fare un ponte e rimettere i denti che mancano. Se non rimette quei denti, presto tutta la bocca si rovinerà del tutto.. Le gengive si abbasseranno di più, e i denti si muoveranno e si perderanno. Bisogna che lei trovi qualcuno di cui si fida, superi le paure, investa tempo ed energie nella cura della sua bocca, altrimenti le costerà molto di più in tutti i sensi. Lei è sicuramente ad una svolta per la sua salute.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sono d'accordo con il dottore che le ha già mandato la risposta precedente, devitalizzare un dente del giudizio a volte diventa un'impresa titanica anche per le variabilità anatomiche che può presentare il sistema dei canali della radice del dente del giudizio e quindi la difficoltà elevata nella devitalizzazione di questo dente. Poi dalla foto il dente del giudizio non sembra stare in ottime condizioni. Comunque le conviene ripristinare i denti mancanti con degli impianti, almeno un numero sufficiente a poter articolare le due arcate ed evitare di avere futuri fastidi all'articolazione e tutta una serie di peggioramenti a catena che la mancanza di denti ha. Magari la messa di qualche impianto le costerà dei soldi ma poi potrà giovarne sotto tanti punti di vista. Prima dell'eventuale messa degli impianti sarà meglio che lei faccio un'ortopanoramica per vedere il livello di osso dove applicare gli impianti ed anche un dentalscan per vedere in 3 dimensioni le strutture ossee, la vicinanza del nervo alveolare inferiore ecc...il tutto affinchè l'eventuale collocazione dell'impianto sia la più sicura possibile. Distinti saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giacomo Nicolai
Roma (RM)

Sig. Marino, la foto è poco chiara. Non si capisce se è davvero il dente del giudizio, oppure uno dei due molari precedenti a quello del giudizio: in tal caso si dovrebbe valutare con più attenzione la possibilità di curarlo. Dalla foto non si evince nemmeno quanta parte di dente è distrutta. Con una radiografia sarà più facile darle un buon consiglio, altrimenti non si può fare altro che dar credito a quanto lei riferisce che le ha detto il dottore che l'ha visitata: estrazione!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Innesto libero di gengiva per la terapia di recessione gengivale grave
Quel dente non va estratto...se curabile...bisogna solo fare una visita di alta professionalità, fare una diagnosi, una prognosi ed un piano terapeutico...allungando la corona clinica con un picco,lo intervento parodontale e trattato endodonticamente, lo si recupererebbe con un perno moncone e potrebbe costituire così il pilastro terminale di una protesi fissa in oroplatinoporcellana che parte dai premolari o addirittura dal canino, riabilitando così tutto il lato posteriore sinistro...in modo eccellente...per le recessioni...sono curabilissime..con la chirurgia pazrodontale...le lascio dei link di casi clinici di recessioni gengivali da me trattate e pubblicate su questo portale...lei ha bisogno di un buon parodontologo esperto anche in riabilitazione orale completa...ecco i link...Recessioni gengivali : innesto libero di gengiva con tessuto connettivo autogeno e protezione della zona donatrice con lembo a spessore parziale.  ...RECESSIONI GENGIVALI: Trattamento chirurgico con lembo a riposizionamento coronale e innesto libero di gengiva...RECESSIONI GENGIVALI : Innesto libero di gengiva  ...Mio Profilo Portale Dentisti-Italia Dott. Gustavo Petti  ... .Mio Sito Web di Parodontologia www.gustavopetti.it  ...Cordialmente Gustavo Petti Parodontologia e Riabilitazione Orale Completa in casi Clinici Complessi, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Maurizio, la tua è proprio un'odissea. In ogni modo puoi contattare il mio studio che è in Giugliano in Campania, molto vicino Qualiano e prendere un appuntamento. Saluti Dr.Vincenzo Bifaro Giugliano in Campania (NA) vinbi@inwind.it

Scritto da Dott. Vincenzo Bifaro
Giugliano in Campania (NA)

Sig. Maurizio, prima di quel dente mancano due elementi, che devono essere riabilitati protesicamente, occorre una Rx, che identifichi la quantità d'osso che si trova sopra il nervo mandibolare, se c'è osso, il dente può essere avulso, se manca, deve essere tentato il trattamento del dente del giudizio, che in alcuni casi è possibile con buone probabilità di successo, consentendo l'applicazione di una protesi fissa.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Senza una opt non si può decidere se curare il dente o meno.. e non si può dire chiaramente che non va estratto. Perdere il dente del giudizio è meno grave che perdere un settimo o addirittura un sesto!(cioè quelli che mancano a lei)..e se lei soffre di malattia parodontale, più o meno grave, dovrà valutare bene l'entità del riassorbimento osseo attorno al dente prima di decidere la sua cura o addirittura la protesizzazione. Insomma, decida soprattutto in virtù di una prognosi che giustifichi la cura. Cordialità.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Sig. Maurizio, tutti i denti si curano e sono importanti, guardi il caso clinico perni monconi c'è anche un video a disposizione, soprattutto a lei, che pur essendo giovane, mancano ambedue i molari, per cui si affidi ad un professionista serio, preparato, con voglia di lavorare, per recuperare l'ottavo e finalizzarlo per una soluzione protesica. Nel portale ne troverà diversi della sua zona che sicuramente soddisferanno le sue esigenze. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)