Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 7

E' pericoloso fare 4 radiografie endorali in una unica seduta?

Scritto da Roberto / Pubblicato il
Non è pericoloso fare 4 radiografie endorali in una unica seduta? Tra l'altro con apparecchiatura credo non digitale poichè serve un giorno perchè le stampe si asciughino. Sarebbe meglio farle un pò alla volta? Quante endorali corrispondono ad una panoramica? Grazie.
Bè farle con la luce delle candele è un pò difficile inoltre quale sarebbe l'intervallo "sicuro" tra l'uno e l'altra? Per 32 denti solo per la diagnosi se ne va più di 6 mesi. prima con strumenti ancora più vecchi si facevano endorali cosidetti full-mouth cioè completi. Più che a queste cose cui lei è sottoposto raramente nell'arco di un anno ( pensi a noi che invece ci siamo sempre a contatto) rivolga la sua attenzione ansiosa verso ciò che mangiamo e respiriamo vedrà che ci sono più incubi lì. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Pierluigi Avvanzo
Foggia (FG)

Le lastre tradizionali sono ancora più precise di quelle digitali, anche se con gli ultimi sensori la differenza si sta riducendo. Riguardo al pericolo di 4 lastre, è lo stesso, in termini di raggi, di un giorno al mare stesi a friggere sotto il sole.

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Signor Roberto...ASSOLUTAMENTE NO..NON E' PERICOLOSO! Rispetto ad una "Panoramica"...rappresentano una infinitesima parte...e la panoramica è altrettanto sicura...quindi!!! Tranquillo...Cordialmente

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Roberto, no. In alcuni casi occorre realizzare uno status, proprio con il sistema di lastrine da lei citato, che si compone in alcuni casi di dodici Rx che sono eseguite in un’unica seduta, l'importante è non sottoporsi quotidianamente per lunghi periodi ai raggi x.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Signore, meno pericoloso dei raggi che prenderebbe durante un volo aereo di circa 1 ora e trenta minuti (ad es. Milano-Londra).

Scritto da Dott. Vittorio Cacciafesta
Milano (MI)

I colleghi hanno misurato il pericolo, scarsissimo, delle rx endorali. Faccio alcune considerazioni ulteriori: - meglio fare rx in studio che girare per ospedali (pochi dentisti hanno l'ortopantomografo) - meglio curare denti e gengive con le rx che alla cieca (lei si farebbe operare l'appendicite senza una rx diretta dell'addome che ci dica se c'è peritonite etc?) - un moderno ortopantomografo crea una dose di raggi ridottissima, ovvero una OPT corrisponde ad un paio di endorali.. Incredibile, no? Abbiamo sempre sostenuto il contrario - non c'è nulla di clinicamente più affidabile per fare una vera precisa diagnosi di tutto, carie, osso, parodonto, etc, di uno status rx, quello di cui parla il dr. Ruffoni, che è il top di ciò che abbiamo noi dentisti a disposizione per fare una diagnosi molto accurata (solo da questa può derivare una terapia altrettanto accurata)... - a che serve preoccuparsi dell'accumulo delle radiazioni nel corso della vita?? OGGI; QUI ED ORA, c'è il problema sui denti che va risolto. Poi, nella vita, può darsi che quella persona non dovrà mai più fare raggi per nessun altro motivo o problema.. Che filosofia è?? Come se fossimo destinati nella vita a subire 10.000 rx per 10.000 patologie o traumi. Chi cavolo l'ha detto?? Dove sta scritto?? Nel libro del destino custodito gelosamente dalle Parche?? ORA hai il guaio sul dente. Possibile che il dente vale così poco per te che non ti interessa sia curato bene?? TI dico questo: se hai paura di fare rx per curare un dente, fattelo togliere. Solo questa è la decisione giusta in questo caso, allora..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Molto meno pericoloso di mezz'ora il piazza S.Pietro a Roma.

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)