Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 10

Domande sulle radiazioni emesse dalle apparecchiature di uno studio dentistico

Scritto da TROPICO / Pubblicato il
Sono nuovo del forum e saluto tutti....vorrei chiedervi un chiarimento. E' possibile che le radiazioni emesse dalle apparecchiature di uno studio dentistico (rx endorali e ortopantomografia) possano attraversare la soletta che separa lo studio dentistico dall'appartamento sovrastante? Si possono avere problemi alla salute di chi vive al piano superiore? Grazie davvero per la risposta che mi darete in quanto è per me molto importante dovendo valutare l'acquisto di un appartamento che si trova appunto sopra uno studio dentistico. Grazie
Assolutamente impossibile, inoltre uno studio a norma deve avere un esperto qualificato in radioprotezione che attesti l'emissione zero al di fuori dell area sorvegliata che in genere corrisponde alla stanza radiografica. Stia tranquillo.

Scritto da Dott. Gabriele Floria
Firenze (FI)

NO! le radiazioni emesse da un tubo radiogeno, ma anche da un Panoramico digitale non superano le solette, e a volte nemmeno i muri interni allo stesso appartamento.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Salve, le rispondo immediatamente dicendoLe che è impossibile che il fascio di radiazioni possa attraversare dei muri ne tanto meno può passare attraverso la soletta di separazione tra due piani.

Scritto da Dott. Antonino Ruggirello
Palermo (PA)

Disogna vedere se quelli del piano di sotto sono medici veri od abusivi non laureati. Nel primo caso dovrebbe essere tutto OK, SE hanno fatto le cose in regola. Nel secondo caso, certamente arriveranno radiazioni ionizzanti nocive anche da lei.. perchè niente sarà in regola. Deve indagare e eventualmente farci sapere

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Se lo studio è in regola può stare tranquillo:se vuole approfondire, si rivolga al titolare dello studio e spieghi la sua perplessità; gli può chiedere il recapito dell'esperto qualificato che ha fatto le verifiche a cui chiedere chiarimenti e rassicurazioni.Non dovrebbe avere problemi. Saluti.

Scritto da Dott. Luigi Balestriere
Arezzo (AR)

SE lo studio è costruito a regola d'arte e se è controllato da un esperto (in genere un Fisico) in radioprotezione...assolutamente no...dorma sonni tranquilli.

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Buongiorno, mi sento di poterla rassicurare in merito alle sue preoccupazioni il pericolo che lei teme è assolutamente irrilevante tant'è che in alcuni casi sono sufficienti pareti in cartongesso dello spessore di 52 mm o dello spessore di 17.2 mm se di cemento o 21 mm se di vetro. come vede si tratta di spessori molto inferiori a quelli di un solaio. (i dati che le indico sono quelli forniti dal nostro Fisico Sanitario che ha responsabiità di accertare il rispetto delle condizioni di radioprotezione per il personale che lavora nello studio) cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Non ci sono Problemi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Nessun pericolo esiste per le radiazioni. Ogni anno un tecnico qualificato deve fare una relazione sul funzionamento degli apparecchi radiogeni per verificare se esistano delle anomalie. Saluti.

Scritto da Dott. Zeno Pagliai
Roma (RM)

Sicuramente no, ma nel dubbio può chiamare un esperto di radioprotezione e far rilevare nel suo appartamento eventuali radiazioni.

Scritto da Dott. Leonardo Carone
Cepagatti (PE)