Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 4

Dopo un'intervento di cisti mascellare la ferita ha difficoltà nel rimarginarsi

Scritto da Salvatore / Pubblicato il
Gentile Dottore, mia moglie di anni 50, ha subito il giorno 23 aprile 2009 un intervento di cisti mascellare ed ha difficoltà nel rimarginare la ferita. Insieme alla cisti è stato asportato anche un pezzo di osso e di molare sottostante. Volevo sapere se è vero che l'osso ricrescerà naturalmente e volevo chiedere anche un suo parere sul motivo per cui la ferita non si è ancora del tutto rimarginata e se c'è qualcosa che Lei può consigliarmi. La ringrazio anticipatamente per la Sua attenzione. La saluto cordialmente Salvatore
Caro signor Salvatore...rispondere è pressoché impossibile ...non avendo qui la paziente...sua moglie..per visitarla clinicamente...non so che tipo di cistectomia è stata fatta ...dal 23 aprile è trascorso molto tempo...ha fatto queste domande al dentista che ha operato sua moglie?...è l'unico che le può rispondere...se poi volesse sentire un altro parere...la porti da un chirurgo maxillo facciale per un consulto...è suo diritto e direi che è il caso visto il lungo tempo trascorso...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Salvatore dovrei visitare la signora per farle una diagnosi. La zona trattata chirurgicamente dovrebbe essere guarita da un po' ma non conosco il caso, non so di che regione della bocca si tratta, poichè ad esempio potrebbe essere residuata una comunicazione oro-antrale se si tratta della regione premolare-molare superiore, o semplicemente si tratta di esiti cicatriziali post chirurgici. Potrebbero essere varie le cause che determinano una "cattiva", se di questo si tratta, guarigione dei tessuti. La invito a valutare l'idea di far rivisitare la signora o dallo stesso clinico che l'ha operata o da un altro odontoiatra magari specialista in Chirurgia Odontostomatologica. Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Vincenzo Bifaro
Giugliano in Campania (NA)

Egregio Salvatore, la risposta la si può dare solo visitando sua moglie e controllando gli esami rx prima e, fondamentalmente, dopo l'intervento. Il suo dentista che dice? L'unica cosa che mi sento di consigliarle è di fare visitare sua moglie o da un chirurgo maxillo-facciale o da un odontoiatra esperto in chirurgia orale. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Salvatore, è possibile che avvenga un rimaneggiamento osseo negli anni. Quando ha fatto l'ultimo controllo? Quali sono state le conclusioni?

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)